28 febbraio 2013

[Recensione]L'origine del peccato di Liliana Marchesi

Buona Giornata!
A quanto  pare siamo tutti in trepidante attesa dell'arrivo di Marzo,che ci porterà tante uscite interessanti!
Intanto continuiamo con le nostre Recensioni...



Angeline, 17 anni e capelli di uno strano colore tendente all’arancio, è sopravvissuta al terribile incendio in cui i genitori hanno perso la vita, e che l’ha privata della memoria del suo passato. Dopo essere stata per mesi in ospedale, al suo risveglio troverà Adam ad attenderla, il fratello maggiore. Insieme si trasferiranno nelle Highlands, per cercare di ricominciare una nuova vita riprendendo gli studi e creando delle nuove amicizie. Ben presto, però, il suo passato tornerà a tormentarla, insinuando nella sua mente dubbi, paure e sensi di colpa. A minacciare ulteriormente la tranquillità di Angeline, sarà l’arrivo di Mael, l’affascinante leader di un gruppo di circensi, che attraverso delle visioni indotte le svelerà dei segreti inimmaginabili sul suo passato, costringendo Angeline a riconsiderare la propria esistenza. Un Giardino paradisiaco abitato da esseri immortali, un albero magnifico tenuto in vita da una linfa misteriosa, e un frutto… che scatenerà il caos.

L'origine del peccato è il primo volume della trilogia di Liliana Marchesi. La protagonista è Angeline, una ragazza reduce da un brutto incidente,che ha causato la morte dei suoi genitori e che le ha fatto perdere la memoria. L'unica certezza che le è rimasta è suo fratello Adam, con il quale si trasferisce in Scozia,nel tentativo di ricominciare una nuova vita...
Tutto sembra scorrere tranquillo,fino a quando in città non arriva il circo,portando con se il misterioso Mael,che sconvolgerà la vita di Angeline e tutte le sue certezze con una sconcertante verità sul suo passato...
Il romanzo è di veloce lettura,e lo stile è lineare ma dettagliato.
Gli spunti di base del romanzo sono molto interessanti e l'autrice ha creato un mondo popolato da creature molto particolari.
Il libro mi è piaciuto,ma non mi ha entusiasmato del tutto,perchè vi ho trovato alcuni dei soliti clichè legati al mondo degli Young Adult,inoltre il finale è molto aperto,infatti lascia il lettore senza parole,in attesa del secondo volume della trilogia...

Votazione:
3 Cuori e mezzo

Consigliamo di accompagnare la lettura con...


Baci...
Ilaria

[Recensione]Strega di Remo Guerrini

Oggi vi presento un thriller ambientato nell'epoca dell'Inquisizione ...
La protagonista è una giovanissima fanciulla di un paesino che si ritrova al centro di una crudele caccia alle streghe...
Casa editrice: Time Crime Genere: Thriller
Pagine: 309 Prezzo: 9,90 euro

Chi è Battistina? Una strega di appena dodici anni, capace di compiere prodigi e fatture e di convincere i rovi a fiorire, oppure una povera contadina ignorante, che conosce solo le virtù inebrianti delle erbe e delle piante di montagna? A chiederselo sono in tanti, in un remoto angolo dell’Italia del 1587.
A inerpicarsi fino all’antichissimo e oscuro borgo di Triora, nell’entroterra ligure, sarà una spedizione organizzata dalla Repubblica di Genova, composta dal lucido e crudele Giulio Scribani, commissario straordinario incaricato di debellare la stirpe delle streghe, da Juan Ferdinando Centurione, storpio e coltissimo, che con la sua logica sfiderà i vicari dell’Inquisizione, e dal giovane Niccolò, segretario e scrivano, il cui destino finirà per legarsi fatalmente a quello della giovane strega.
Remo Guerrini, nato a Genova nel 1948, è giornalista da quasi quarant’anni. È stato direttore di Epoca, Il Giorno, Focus, Primo Piano e dell’edizione italiana di Selezione dal Readder’s Digest. Attualmente dirige il mensile Meridiani. All’inizio degli anni Ottanta è stato, con Andrea Santini, il primo italiano a pubblicare spy-story nella collana Segretissimo di Mondadori. È autore di numerosi romanzi, racconti gialli, thriller e libri di fantascienza, diversi dei quali tradotti in Francia e Germania.

Che sia scritto bene, che ci sia un’attenta ricostruzione storica, che sia di lettura assai piacevole, è innegabile. Forse però, siamo così abituati a leggere libri e racconti sulle streghe, che le vicende narrate ci appaiono alquanto usuali. Linguaggio crudo e accattivante, bello il personaggio di Battistina, la giovanissima strega protagonista insieme a Stella e tante altre di un’ignoranza e ottusità che le condanna a morte! Bello il finale...
4 Cuori
Il Film che mi ha ispirato:
Leggendo leggendo siamo inciampate in alcune reminiscenze cinematografiche. Vi ricordate Le Streghe di Eastwick, il famoso film del 1987 con Jack Nicholson, Susan Sarandon, Michelle Pfeiffer?
Eccovi la locandina:

27 febbraio 2013

Recensione: The Goddess Legacy di Aimee Carter

Buonasera cari lettori!
Finalmente i miei libri sono arrivati e con molto piacere mi sono immersa nuovamente nel mondo di Aimèe Carter...


For millennia we've caught only glimpses of the lives and loves of the gods and goddesses on Olympus. Now Aimée Carter pulls back the curtain on how they became the powerful, petty, loving and dangerous immortals that Kate Winters knows.


Calliope/Hera represented constancy and yet had a husband who never matched her faithfulness….

Ava/Aphrodite was the goddess of love and yet commitment was a totally different deal….

Persephone was urged to marry one man, yet longed for another….

James/Hermes loved to make trouble for others;but never knew true loss before….

Henry/Hades's solitary existence had grown too wearisome to continue. But meeting Kate Winters gave him a new hope.


Per millenni abbiamo solo intravisto le vite e gli amori degli Dei e delle Dee dell’Olimpo. Ora Aimee Carter rivela come sono diventati i potenti, gretti, amorevoli e pericolosi immortali che Kate Winters conosce.                                                                                                 

Calliope/Hera rappresentava la costanza, eppure aveva un marito che non riusciva ad essere all’altezza della sua fedeltà.
                                                                                   
Ava/Afrodite era la dea dell’amore, ma l’impegno era tutt’altra cosa.      
                                             
Persepone fu costretta a sposare un uomo, mentre ne desiderava un altro.       
                            
James/Hermes adorava creare problemi agli altri, ma non aveva mai conosciuto il significato della vera perdita.   
                                                                                                              
 La solitaria esistenza di Henry/Ade era diventata troppo insopportabile per poter andare avanti. Ma incontrare Kate Winters gli diede nuova speranza.
The Goddess Legacy è una meravigliosa raccolta che comprende 5 novelle,dedicata ognuna ad un personaggio del mondo di Aimèe Carter.
Per me, che ho amato moltissimo i due precedenti libri,questa raccolta è stata una vera scoperta, non mi aspettavo fosse così bella,ma in realtà scoprire nuovi aspetti degli dei dell'Olimpo e capire il perchè delle loro azioni è uno spunto molto interessante e la Carter ha saputo sfruttarlo al meglio!
Lo stile è quello che ho imparato a conoscere bene e ad apprezzare e le storie sul passato di alcuni degli dei sono una più bella dell'altra:
Iniziamo a leggere della Regina degli dei, Era, e comprendiamo perchè è diventata il personaggio odioso che conosciamo e addirittura proviamo pena per quello che ha passato.
Andiamo avanti con la storia dell'amore di Afrodite per due uomini completamente diversi: Ares e Efesto,per poi passare alla storia di Persefone, forse quella che ho apprezzato meno.
Poi l'autrice decide di svelarci  qualcosa in più sul passato di James o Hermes e infine, o sarebbe meglio dire "dulcis in fundo",ci racconta di Henry...
La novella dedicata ad Henry è la più bella e struggente, e mi è piaciuta moltissimo, specialmente la parte in cui conosce Kate per la prima volta, quando è ancora una bambina e si rende già conto di quanto sia speciale...
Ancora una volta la Carter è riuscita a sorprendermi,e ancora una volta, e penso che oramai sarete stanchi di sentirmelo ripetere,vi consiglio caldamente la lettura di questi meravigliosi libri!

Votazione:
5 Cuori

Consigliamo di accompagnare la lettura con...


Baci...
Ilaria

Anteprima: Chaos di Lauren Oliver

Oggi con questo "squarcio" di sole che ci scalda le membra, posso annunciarvi una splendida notizia, anzi forse due. Siamo in trepida attesa, per l'uscita di questo libro e finalmente presto, molto presto, sarà nei nostri cuori e sulle nostre scrivanie.
Ah dimenticavo, oggi mi è arrivato il libro della Addison Allen, naturalmente come saprete è la mia scrittrice preferita e la Sozogno, mi ha reso davvero felice.

P.S.: Per fortuna la Piemme Freeway è tornata sui suoi passi e ci fa godere di queste splendide copertine!!


In libreria a marzo 2013
Prezzo €17
Nel mondo di Lena l’amore è bollato come delirium, una terribile malattia che va estirpata da ogni ragazzo prima che raggiunga i sedici anni. Lena non vede l’ora di ricevere la cura, perché ha paura di innamorarsi ed essere emarginata dalla società, ma proprio il giorno dell’esame conosce Alex, un ragazzo bellissimo e ribelle che ha votato la sua vita a combattere contro chi vuole renderli privi di emozioni. L’amore tra Lena e Alex comincia tumultuoso e cresce ogni giorno di più, fino a che i due innamorati non decidono di scappare nelle Terre Selvagge per unirsi definitivamente alla ribellione, ma purtroppo i piani non vanno come previsto…
Ora Lena è da sola nelle Terre Selavagge, senza Alex, che ha visto cadere dall’altra parte della rete, senza la sua amica Hana, con cui ha litigato prima della fuga, e senza la vita che conosceva. E vuole dimenticare quello che è successo, perché ricordare fa troppo male.
Adesso è il tempo di farsi nuovi amici ed è il tempo di unirsi alla ribellione: contro chi vuole estirpare la possibilità di amare dal cuore di tutti gli uomini e contro chi le ha portato via Alex…
Adesso che sono sveglia, e cosciente, l’unica cosa che voglio fare è addormentarmi di nuovo.  Almeno, quando dormo posso sognare di essere di nuovo con Alex, posso sognare di essere in un mondo diverso. Qui, in questo mondo, non ho nulla: niente famiglia, niente casa, nessun posto in cui andare. Alex non c’è più.
Non riesco nemmeno a piangere. Continuo a ripensare a quell’istante finale, quando mi sono voltata e l’ho visto in piedi dietro a quella cortina di fumo. Nella mia testa cerco di raggiungerlo, attraverso la recinzione, oltre il fumo; cerco di catturare la sua mano e di tirarla. «Alex, torna indietro.»
Ma ora non c’è altro da fare che sprofondare. Le ore si chiudono intorno a me, m’imprigionano completamente, come una tomba.

Per l’occasione speciale esce con una nuova copertina e al prezzo offerta di € 9,90 DELIRIUM, il primo capitolo della saga di Lauren Oliver.
 
Lauren Oliver, laureata in letteratura americana, è un’acclamata autrice che in America ha raggiunto i vertici delle classifiche. Ha lavorato per diversi anni come editor di libri young-adult. Adesso insieme alla poetessa Lena Hillyer e ad altre collaboratrici ha fondato la società che progetta e sviluppa libri per ragazzi The Paper Lantern Lit. Dopo il successo del suo primo romanzo Before I fall (pubblicato in Italia da Piemme Freeway con il titolo E finalmente ti dirò addio) ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Abita a Brooklyn e ama leggere, cucinare, comprare scarpe col tacco e ballare fino a tardi.
Per Piemme ha già pubblicato nella collana Freeway oltre a E Finalmente ti dirò addio e Delirium e per Il Battello a Vapore Il viaggio di Lili&Po.
È molto attiva in rete sul suo sito www.laurenoliverbooks.com e dialoga con i lettori sul suo blog: http://lauren-oliver.tumblr.com/ coinvolgendoli in gare di scrittura e confrontandosi costantemente con loro in fase di stesura e lavorazione delle sue storie.


NON LO LEGGEREMO quasi sicuramente e voi?! Lo aspettavate...

26 febbraio 2013

Recensione: Entra nella mia vita di Clara Sànchez

Buona Giornata!
Oggi sono in attesa dei libri ordinati su Amazon,non vedo l'ora che arrivi il corriere!
Intanto vi lascio una nuova recensione...


Madrid. Il sole estivo illumina la casa piena di fiori. È pomeriggio e la piccola Veronica approfitta di un breve momento di solitudine per spiare tra le cose dei genitori. Apre una cartella piena di documenti, e scorge una foto. La estrae con la punta delle dita, come se bruciasse. Non l’ha mai vista prima. Ritrae una ragazzina poco più grande di lei, con un caschetto biondo, una salopette di jeans e un pallone tra le mani. Veronica è confusa, ma il suo intuito le suggerisce che è meglio non fare domande, non adesso che la mamma è sempre triste. Anno dopo anno, Veronica si convince sempre più che le discussioni e i malumori in casa sua nascondano qualcosa di cui nessuno vuole parlare. E che l’enigma di quella foto, di quella bambina sconosciuta, c’entri in qualche modo. Ma quando Veronica diventa una donna, decisa e tenace, non può più fare finta di niente. La malattia della madre la costringe a fare i conti con un passato di cui non sa nulla, un passato rubato che la avvicina sempre di più alla bambina misteriosa della fotografia. Ritrovarla è l'unica strada per raggiungere la verità. Una verità che, forse, ha un prezzo troppo alto. E quando Veronica trova la bambina, ormai una donna anche lei, capisce che la strada è tutt’altro che percorsa, che il mistero è tutt’altro che svelato. Ma soprattutto capisce che c’è qualcuno disposto a tutto pur di ostacolarla nella sua ricerca. Non le rimane che affidarsi a sé stessa, al suo intuito e al suo coraggio. Perché districare il groviglio di bugie e manipolazioni sarà molto, molto pericoloso. 

Entra nella mia vita è il primo libro che leggo della Sànchez; finora non avevo mai letto nulla dell'autrice pensando che i suoi libri non rientrassero nel mio genere e la lettura di questo romanzo ne è la prova!
Entra nella mia vita racconta la storia di Veronica,che un giorno rovistando tra le cose dei suoi genitori,trova la foto di una bambina più o meno della sua età e da quel momento inizierà a indagare sull'identità di questa bambina,tentando di scoprire chi è e perchè i suoi genitori hanno una sua fotografia...
Il libro non mi è piaciuto,l'ho trovato noioso e un pò banale,inoltre la storia non mi ha catturata,anzi ho fatto fatica a continuare la lettura,tanta era la tentazione di abbandonarlo...
Insomma il mio istinto non mi tradiva: i libri della Sànchez non fanno per me!

Votazione:
2 Cuori e mezzo
 Consigliamo di accompagnare la lettura con...


Baci...
Ilaria

25 febbraio 2013

[Anteprima] Il colpevole. Verdetto finale di David Ellis

Buona Serata, questa sera un thriller in anteprima per voi. Intricante, appassinato e interessante, la Casa ed. Tre60 ci presenta questo nuovo capolavoro. Tutto da scoprire e da leggere.
The Hidden Man
Pagine: 416
Prezzo: 9,90 Euro
In libreria: 7 marzo 2013

 
 
 
Jason Kolarich aveva tutto: una brillante carriera di avvocato, una moglie splendida e una figlia adorabile. Poi non gli è rimasto niente. Mentre lui vinceva in aula il caso più eclatante degli ultimi anni, un tragico incidente gli strappava via la famiglia, trascinandolo in una spirale di sensi di colpa e rimpianti. In poco tempo, la gloria e la fama hanno quindi lasciato il posto all’anonimato e alla mediocrità. In una situazione del genere, sarebbe da pazzi rifiutare una cifra da capogiro – 150.000 dollari – per assumere la difesa in un caso di omicidio. Ma ci sono molti punti oscuri: i soldi gli sono stati offerti da un certo Mr Smith, un uomo misterioso dal cognome fin troppo comune; l’imputato è Sammy Cutler, un suo vecchio amico d’infanzia, che non ha mai avuto un soldo in tasca e con il quale ha un conto in sospeso; e, soprattutto, le prove in mano all’accusa sono schiaccianti. Sammy, infatti, si è vendicato dell’uomo che, molti anni prima, era stato sospettato di aver rapito e fatto sparire la sua sorellina. Perché allora ingaggiare proprio lui? E chi ha interesse a salvare Sammy dalla pena di morte? Jason scoprirà presto che quel caso nasconde molti segreti e che la verità, a volte, è meglio che rimanga sepolta, per sempre…
 
David Ellis è un avvocato di successo ed è stato protagonista di alcuni celebri processi dal grande impatto mediatico, che gli sono valsi un posto nel Consiglio di Stato dell’Illinois. Ma David Ellis è anche uno scrittore di bestseller molto apprezzato da critica, lettori e colleghi, tanto che James Patterson – l’autore di thriller più venduto al mondo – lo ha voluto al suo fianco per l’ideazione e la scrittura di una nuova serie di romanzi. Vive a Chicago con la moglie e i loro tre figli.

24 febbraio 2013

[Recensione] Cosa mi metto oggi? Segreti di stile di una coniglietta fashionista di Lapin Fifi


Come sapete ultimamente sto seguendo questo nuovo progetto (ve l'avrò detto fino alla nausea) e mi sto inoltrando in questo nuovo mondo. Visto che adoro leggere, la casa ed. molto gentilmente, mi ha chiesto se ero interessata a questo libro e io ho accettato e vi "racconto" le mie impressioni.  

Fifi Lapin è una dolce e simpatica coniglietta che è poi la scrittrice e autrice del libro stesso. Molto ironico, non è un vero e proprio romanzo ma un "book" di consigli e interessanti delucidazioni nel campo della moda. Espone stilisti, narra della loro storia e intervista gli stessi per creare un rapporto con il lettore e far si che essi stessi siano alla portata di tutti noi.

Specifica e elenca come indossare un capo elaborato, che vedete sulle passerelle adattandolo perfettamente alle nostre esigenze. 

Consigli utili, pratici, sofisticati e di tendenza. Accostamenti molto interessanti abiti "preziosi". Il libro è davvero molto carino, consigliato a chi vuole esprimersi in questo campo e avere una maggiore nozione sulla strada che sta per intraprendere.

Perchè come dici Fifi "Un paparazzo potrebbe essere dietro un cespuglio e noi dobbiamo essere sempre preparate e alla moda...anche quando portiamo in giro il nostro fido amico!!"

...non servono grandi capi basta essere se stessi.
BUONA LETTURA!!

Recensione: Lila e le nove piante del desiderio di Margot Berwin

BuonaSera miei cari, da quanto tempo non metto una delle mie recensioni, ma sfortunatemente, questo è un periodo di transito per me e se c'è una bella cosa in vista, ce ne deve essere sempre un' altra che va via. D'altronde ci sono abituata è sempre stato così nella mia vita..almeno stavolta c'è una bellissima cosa che mi aspetta!! Ma non voglio tediarvi oltre e passo subito alla Recensione di questo "bellissimo" libro. 

Lila e le 9 piante del desiderio
Titolo originale:Hothouse Flower and the Nine Plants of Desire
Genere: Narrativa Straniera
Autore: Margot Berwin
Editore: Mondadori Anno: 2009
Collana: Omnibus
Pagine: 261 Prezzo: 18,50€
IL LIBRO - Mi chiamo Lila, abito a New York, ho trentadue anni e come molte di voi vorrei tanto che qualcosa cambiasse nella mia vita. In meglio, naturalmente. Ho divorziato da poco, lavoro in un'agenzia pubblicitaria senza grande soddisfazione e mi sono appena trasferita in un appartamento nuovo di zecca, che però è freddo e impersonale. Per vivacizzarlo un po', sapete cosa faccio? Decido d'impulso di acquistare una pianta tropicale. Be', diciamo la verità: non ho saputo resistere al fascino di David Exley, il fioraio di Union Square che me l'ha venduta... Sembrerebbe un gesto banale, ma da quel momento mi si aprono le porte di un universo sconosciuto e intrigante, di cui non immaginavo nemmeno l'esistenza. Le sorprese, infatti, non sono finite: per caso mi ritrovo davanti alla vetrina di una lavanderia automatica trasformata in un lussureggiante giardino esotico proprio nel cuore della città, e qui conosco Armand, il suo imprevedibile ed enigmatico proprietario. Sono lui e David, mossi da una passione ai limiti dell'ossessione, a iniziarmi al segreto delle nove piante leggendarie che hanno il potere di soddisfare ogni desiderio di chi le possiede.

Di punto in bianco, abbandono casa e lavoro e parto per il Messico alla ricerca di queste rarissime piante. Quando nella giungla dello Yucatán incontro Diego, bello e sexy, fra riti sciamanici e tradizioni antichissime vivo un'avventura molto eccitante, al tempo stesso piena di pericoli e scoperte sconvolgenti... Ma chi sono veramente David, Armand e Diego, e che cosa vogliono da me?

La mia opinione:

Un giorno ero in un negozietto, il colore splendente, l'immagine e le piante rampicanti che compongono la copertina di questo affascinante libro hanno attirato la mia attenzione...l'ho preso fra le mani e ho iniziato a leggere la trama. Sono rimasta estasiata e allora, grazie anche al prezzo "4,50€" l'ho preso. 
Avevo visto questo libro tanti anni fa, mi ripromisi che l'avrei acquistasto ma non l'ho mai fatto e mi sbagliavo, perchè questo libro mi ha stupita
E' proprio uno di quei libri che piace, pieno di spunti, semplice al tatto e molto istruttivo. 
Il libro si snoda bene e narra le vicende di Lila, un avvenente ragazza New Yorkese che riscoprirà un mondo diverso dal suo e ne rimarrà estasiata. Chi di noi, almeno una volta nella vita non ha voluto cambiare vita?! Ebbene grazie alle nove piante tutto è possibile.
Ci sono elencate specie che non sapevo esistessero e che hanno delle proprietà molto interessanti, stravaganti e alquanto surreali. Ma forse, sono solo una metafora per cercar di trovare la vera felicità, chissà...
Anche se breve il libro è scritto davvero bene. Divertente, intrigante e puramente "magico" . Consigliato al mille per mille, e se siete anche voi in una fase di transito, vi consiglio vivamente di leggerlo.

VOTAZIONE: 
4 Cuori
Consigliamo di indossare per questo libro ...  

Un bellissimo abito giallo...che vi farà risplendere e vivere a lungo.

22 febbraio 2013

Anteprima: La Gemma di Siena di Marina Fiorato

"Marina Fiorato ha la straordinaria capacità di dar vita alla Storia"
BOOKLIST
Dall'autrice della Ladra della Primavera
Marina Fiorato
LA GEMMA DI SIENA
in libreria dal 28 febbraio 2013

Siena, 1723. La folla riunita a Piazza del Campo è ammutolita. Il Palio di luglio ha preteso un nuovo tributo di sangue. Ma questa volta è diverso. Questa volta il corpo esanime che giace sulla sabbia è quello di Vincenzo Caprimulgo, il rampollo della casata più potente della città. Mentre tutti si stringono attorno ai familiari, Pia dei Tolomei, la promessa sposa, tira un sospiro di sollievo: Vincenzo era un uomo meschino e violento, e lei non poteva immaginarsi legata per il resto della vita a un uomo così odioso. Soprattutto ora che ha conosciuto Riccardo Bruni , giovane affascinante e gentile, che le ha rubato il cuore. Chissà, forse potrebbe persino convincere il padre a concederle un matrimonio d’amore… Ma quei sogni di felicità hanno vita breve: nel giro di pochi giorni, Pia si ritrova prigioniera nella tenuta dei Caprimulgo e fidanzata col fratello di Vincenzo, un individuo non meno spregevole di lui. Disperata, la donna è pronta a tutto pur di trovare un modo per tornare da Riccardo, tuttavia il suo tentativo di fuga la metterà in grave pericolo. Perché nei sotterranei del palazzo dei Caprimulgo si riunisce un’oscura società segreta, una società che sta organizzando un vero e proprio colpo di Stato per impadronirsi della città di Siena. E adesso Pia è l’unica che possa fermarli…


Marina Fiorato è nata a Manchester da una famiglia di origini veneziane. Dopo essersi laureata in Storia a Oxford, ha proseguito gli studi proprio a Venezia, città che l’ha incantata al punto di celebrarvi il matrimonio col regista inglese Sacha Bennett. Prima di dedicarsi a tempo pieno alla narrativa, ha lavorato come illustratrice, critica cinematografica e attrice. Attualmente vive a Londra con il marito e i due figli. Dopo La ladra della Primavera, La gemma di Siena è il suo secondo romanzo a essere pubblicato in Italia. 

21 febbraio 2013

Anteprima: Anger di Isabel Abedi

Dal 7 Marzo in Libreria

Anger
Autrice: Isabel Abedi
Editore: Corbaccio
Pagine: 324
Prezzo: €  16,40

Trama:
Ce l’hanno fatta: tre settimane su un’isola deserta al largo di Rio de Janeiro, dove telecamere nascoste li riprenderanno ventiquattr’ore al giorno: saranno attori di un film dalla trama imprevedibile. Sono dodici ragazzi e ognuno di loro ha un motivo particolare per partecipare, sogni da coltivare e segreti da custodire.
L’isola è un paradiso, ma il ruolo che i ragazzi scoprono di dover ricoprire è inquietante: undici vittime e un assassino…È solo un gioco, nessuno morirà per davvero, eppure quando Joker viene trovato sfracellato sugli scogli capiscono che il film dei loro sogni si è trasformato in un horror… 



Isabel Abedi è nata nel 1967 e ha lavorato in pubblicità per tredici anni. Nel frattempo ha cominciato a pubblicare i libri per ragazzi che l’hanno resa celebre. Con il romanzo Whisper è stata segnalata in Germania per il Juvenile Book Award del 2006 e con Isola è entrata nella bestseller list dello Spiegel. Vive ad Amburgo con la famiglia.

20 febbraio 2013

Anteprima: Il fuoco segreto di Altea di Isabel Harper

Dalla prossima settimana in Libreria


Il fuoco segreto di Altea
Il tesori di Vijnlan
Autrice: Isabel Harper
Editore: Piemme
Pagine:
Prezzo: € 16,00

Trama:
Ailan e Marill devono ritrovare la fiamma di Altea. Peccato che il dislocatore di Dedalus li abbia gettati in mezzo al mare, lontani dall’isola Keola dove dovevano cominciare la ricerca. Per fortuna all’orizzonte si profila un aliante, guidato da Ala e Ricki Tul, due innamorati in fuga da Vijnlan, l’isola del vento… L’avventura sull’isola del vento sarà estremamente pericolosa, tra antichi mostri volanti, sciamani e lotte tra popoli nemici, ma alla fine Ailan e Marill entreranno in possesso di una delle tre chiavi che apre il cofanetto in cui è nascosta la fiamma d’Altea…

 Con lo pseudonimo Isabel Harper scrivono a quattro mani Isabella e Marco, due autori milanesi, marito e moglie, alla loro prima serie di romanzi per Il Battello a Vapore. Della serie Il Fuoco Segreto di Altea è già stato pubblicato Gli Arconti Ombra.


Anteprima: The Selection di Kiera Cass

In arrivo,invece, il 12 Marzo, un Distopico di cui avevo già parlato nella nostra rubrica Books in the World e che non vedo l'ora di leggere...


The Selection
Autrice: Keira Cass
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 312
Prezzo: € 17,90

Trama:
 In un futuro lontano, in un Paese devastato dalla guerra e dalla fame, l'erede al trono seleziona la propria moglie grazie a un reality show. Spettacolare. Per molte ragazze la Selezione è l'occasione di una vita. L'opportunità di sfuggire a un destino di miseria e sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. Ma per America è un incubo. A sedici anni, l'ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa in un Palazzo che non conosce. Perdendo così l'unica persona che abbia mai amato, il coraggioso e irrequieto Aspen. Poi però America conosce il Principe Maxon e le cose si complicano. Perché Maxon è affascinante, dolce e premuroso. E può regalarle un'esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare...



Kiera Cass è nata e cresciuta nel Sud della California. Ha sempre sognato di lavorare nel teatro. Almeno fino a quando non ha iniziato a scrivere il suo primo romanzo. Attualmente vive a Blacksburg, Virginia, con il marito e il figlio. The Selection, in corso di pubblicazione in 13 Paesi, diventerà anche una serie tv.




Sono molto contenta che la Sperling abbia mantenuto la cover originale ,che è meravigliosa!
Che ne dite?

Baci...
Ilaria

Anteprima: Hybrid di Kat Zhang

In arrivo il 6 Marzo un nuovo Distopico,firmato Giunti Y...

Hybrid
Quel che resta di me
Autrice: Kat Zhang
Editore: Giunti Y
Pagine: 320
Prezzo: € 12,00

Trama:
In un futuro distopico, ogni persona nasce con due diverse personalità, due anime. Con il passare del tempo, in modo naturale, l'anima dominante prende il sopravvento e quella recessiva viene dimenticata, scompare come un amico immaginario che ci ha tenuto compagnia solo nell'infanzia. Il sopravvivere delle due anime dopo la pubertà è illegale e visto dalla società come un'aberrazione da correggere. Ma in Addie, nonostante i suoi sedici anni, è ancora presente Eva, la sua seconda anima ancora attiva. È proprio Eva la voce narrante che ci fa vivere le emozioni dal suo punto di vista. Rannicchiata nella mente di Addie, Eva interagisce con l'altra parte di sé: come due vere sorelle si amano, si proteggono, ma possono diventare anche gelose l'una dell'altra. Nonostante tutti i tentativi per difendere e nascondere l'esistenza della debole Eva, il segreto di Addie viene scoperto e le due vengono rinchiuse in un agghiacciante centro per ibridi non resettati. L'unico modo per sopravvivere entrambe è una fuga impossibile.

Baci...
Ilaria

19 febbraio 2013

Anteprima e Recensione: Morire dal ridere di Antonietta Usardi

Buona Giornata!
Oggi parliamo di un'Autrice emergente e del suo romanzo d'esordio...

Morire dal ridere
Autrice: Antonietta Usardi
Editore: 011 Edizioni
Pagine: 120
Prezzo versione cartacea:  13,50
Prezzo ebook: € 8,99

Trama:
Il romanzo, opera prima di Antonietta Usardi, ci trasporta piacevolmente nella Chinatown di Milano, il quartiere Paolo Sarpi, per farci conoscere un negozio molto particolare, Una volta e per Sempre, che produce e vende oggettistica per suicidi.
In questo luogo surreale, in cui realtà e fantasia si mescolano, troviamo una famiglia convinta che l’esistenza non offra altro che dolore e disperazione ed un bambino, con un nome da rivoluzionario, deciso a dimostrare che la vita può offrire molto altro.
Milano. La famiglia di Vincent e Amelia gestisce da molti anni a Chinatown un
negozio per suicidi e nella vita non sembra vedere altro che dolore e sofferenza.
Un giorno di ottobre piomba nella pace domestica il nipote, il piccolo Robespierre, amante della vita, che con tutto il candore dell'infanzia si propone un'attenta e scrupolosa opera di ottimistico sabotaggio ai danni dell’attività degli zii.

Antonietta Usardi, milanese di nascita, si dedica da anni con passione alla scrittura e si occupa con successo di MilanoMagazine, giornale online dedicato a tutte le novità e a tutti gli eventi in città. 



La mia opinione:
Morire dal ridere,romanzo d'esordio di Antonietta Usardi,ci porta a Milano,in un particolare negozio,chiamato "Una volta e per sempre",in cui Vincent e famiglia vendono tutto il necessario per le persone che vogliono farla finita...
Insomma nel negozio ci sono piante velenose,armi da taglio di ogni foggia,fucili,revolver e quant'altro e ovviamente veleni in quantità industriale. 
Le persone che frequentano il negozio di Vincent non hanno che l'imbarazzo della scelta,aiutati non solo dal padrone,ma anche dalla moglie Amelia,dalla figlia depressa Sylvia e dal primogenito,nonchè recluso in casa,Ernest: sono la risposta italiana alla famiglia Addams!
Ma in questo tetro quadretto familiare fa la sua comparsa Robespierre,il nipotino di 6 anni di Amelia,che si ritrovano a dover tenere in casa,convinti di riuscire ad educarlo alla depressione...
Ma Robespierre,con un nome che è già tutto un programma,con i suoi sorrisi smaglianti,la sua zazzera di capelli rossi e la sua spontaneità riuscirà a rendere migliore la vita di tutti i componenti della famiglia e a portare gioia e felicità in un posto in cui si vendono accessori da suicidio!
Il romanzo è breve ma molto carino,mi sono divertita a leggere di questa strana famiglia e di come il piccolo Robespierre con la sua voglia di vivere riesca a trasformare ogni persona che incontra e a ridonarle il sorriso!
Mi è piaciuto molto lo stile dell'autrice: lineare,semplice ma non banale e ho apprezzato come sia riuscita  a descrivere con ironia il cambiamento di ogni componente della famiglia dopo l'arrivo del piccolo "sabotatore"!
Morire dal ridere è un pò una favola dolcissima,che ci fa riflettere sul fatto che per quanti problemi possiamo avere,la vita è sempre degna di essere vissuta!
Un ottimo esordio di cui consiglio a tutti la lettura!

Votazione:
4 Fiocchi di neve

Consigliamo di accompagnare la lettura con...



Baci...
Ilaria