[Segnalazioni] Mi vuoi sposare? Una wedding planner alla ricerca del marito perfetto di Elisabetta Belotti - Non voglio essere famosa! di Elena Depaoli - Cocktail di Cuori di Chiara Santoianni

Si chiama “A cuor leggero”, perché coniuga un tema sempre caro al pubblico di lettrici − quello delle storie d'amore − con l'ironia e l'umorismo che caratterizzano il genere letterario della chick lit. È la nuova collana rivolta al pubblico femminile della casa editrice Cento Autori, che esordisce con il divertente romanzo di Elisabetta Belotti (già autrice de Il manuale del Perfetto Marito), Mi vuoi sposare? Una wedding planner alla ricerca del marito perfetto. Se nelle (dis)avventure di Lisa, organizzatrice di matrimoni altrui a caccia dell'uomo giusto da sposare, la protagonista si muove tra spose kitsch e aspiranti fidanzati in un'ambientazione tutta italiana, con un breve passaggio in Slovenia, nel secondo romanzo della collana, Non voglio essere famosa!, Elena Depaoli offre al suo personaggio una sfavillante vita nel jet set londinese. Victoria Sanders, detta Tori, da redattrice “sull’ultimo gradino sociale del giornalismo” balza improvvisamente agli onori delle cronache grazie a un casuale incidente in un ascensore, che la vede coinvolta con il divo del momento. Ma non è tutto oro ciò che luccica… È ambientato a Londra, tra le stradine di Soho e St. James’s Park, anche il terzo romanzo della collana: Cocktail di Cuori di Chiara Santoianni, già autrice di saggi, manuali e romanzi di chick lit e curatrice del progetto letterario. Qui la protagonista, Penelope Pinto, dovrà cavarsela con un grosso problema: come nascondere ai tradizionalissimi genitori, che la credono fidanzata con un bravo ragazzo di origini italiane e quasi laureata in Medicina, che lei, in Inghilterra, ha condotto ben altra vita? 

Lisa, trentenne wedding planner, ha tutto ciò che aveva sempre desiderato: il lavoro dei suoi sogni, un fidanzato bello e ricco con cui convive, delle amiche fidate. Ma, quando scopre per caso che il fidanzato l’ha tradita, e per giunta con una ragazza dell’Est che, più che una bellezza da copertina, ricorda una Yoko Ono in parrucca bionda, deve rimettere in discussione la sua  vita. Affittato un minuscolo monolocale e incitata dalla socia Bea, a sua volta vittima di un amore impossibile, Lisa si immerge nel folle mondo delle single di ritorno, con l’obiettivo di trovare un nuovo fidanzato e, naturalmente, di sposarlo. Solo per scoprire, a sue spese, che gli uomini sul mercato non sono così appetibili come sembrano! Tra primi appuntamenti disastrosi, incontri inattesi, week-end snervanti e un massiccio uso dei social network, Lisa si adatta alla nuova realtà.

Riuscirà a ritrovare l'amore? Lisa, organizzatrice di matrimoni altrui, è a caccia dell'uomo giusto da sposare. Tra spose kitsch e aspiranti fidanzati, riuscirà la protagonista a coronare il suo sogno d'amore?
Elisabetta Belotti è nata e risiede in provincia di Bergamo. Laureata in Lettere alla Cattolica di Milano,  insegnante per passione da molti anni, blogger per caso, su La Bionda Prof. racconta le sue avventure quotidiane di professoressa e mamma della piccola Biondina. Cerca sempre di cogliere il lato ironico della vita; a volte sogna di ritirarsi in una baita di montagna, assecondando così la metà ladina della sua origine. Ha pubblicato Il Manuale del perfetto marito (Sesat Edizioni, 2012); un suo racconto è stato inserito nell’antologia Volevo fare la casalinga… (Albus Edizioni, 2012). Nel 2013 il suo racconto Diario di una professoressa è stato selezionato dalla Scuola Holden per il progetto #wehaveadream e pubblicato nell’omonimo e-book.
Il grande momento di Victoria è arrivato. Dopo anni di gavetta, ha ricevuto finalmente l’occasione giornalistica della sua vita: l’intervista a Mike LoSanto, suo idolo e amatissimo divo di telenovele. Ma, invece che nel sognato tête-àtête in una stanza d’hotel, l’incontro si trasforma in un disastro: un imprevisto rivela a sorpresa alla giornalista che Mike, in realtà, è ben diverso da come lo conoscono le fan! Grazie a uno scatto fotografico di troppo, Victoria viene suo malgrado coinvolta nella vita privata del fascinoso attore e si ritrova proiettata, all’improvviso, nell’olimpo dorato delle celebrità. E allora,  non resta che cavalcare l’onda del successo, mantenendosi in bilico tra aspirazioni professionali nel difficile mondo editoriale e fantasie da jet-set. Che, a quanto pare, è ormai possibile realizzare. Condurre un’esistenza da star, però, è più impegnativo di come sembri! Soprattutto quando influenza la propria vita personale, trascinandola in direzioni inaspettate e non sempre gradite. Ma Victoria saprà come far girare le cose in suo favore… 

Con lo stile brillante che la contraddistingue, Elena Depaoli tratteggia una storia senza esclusione di colpi (di scena), in cui nulla è ciò che sembra, tranne il crudo iperrealismo dello star-system…
Elena Depaoli è nata e risiede in provincia di Pavia. Laureata in Lettere, blogger su Fantastiche Avventure, ha collaborato con i periodici al femminile Ragazza Moderna e Cioè e con il quotidiano digitale per i professionisti della Rete DailyNet. Per Neftasia Editore ha pubblicato il romanzo di chick lit Come posso farcela (2010).

Trasferitasi a Londra dal Sud Italia per studiare nel prestigioso University College e conseguire la tanto desiderata (dai suoi familiari) laurea in Medicina, Penelope si è trasformata in una instancabile socialite e, invece di presenziare alle lezioni, sbarca il lunario preparando cocktail in un locale notturno del West End. Di giorno, però, nell’appartamento a Soho che divide con l’amica Gelsomina e l’alternativa ereditiera Olivia Parker-Kensington, coltiva il suo sogno: quello di diventare una scrittrice di successo. Proprio una mattina in cui è intenta a scrivere il suo romanzo, Penny riceve una telefonata imprevista: mamma,
papà e la sorella Carmela sono in arrivo, per assistere alla sua cerimonia di… Laurea! E a Penelope tocca ospitarli! Ma il peggio deve ancora venire. I suoi sono in trepida attesa di conoscere il mitico Angelo: il giovane medico di origini italiane di cui Penny parla da anni e a cui è legata da un serio, e platonico, fidanzamento. Peccato che Angelo non sia mai esistito! Come cavarsela? Penelope è disperata: verrà scoperta e dovrà rinunciare ai suoi sogni di scrittrice. Meglio confessare tutto e affrontarne le conseguenze. A meno che…

Avvincenti come una trama di Sophie Kinsella, le avventure di una scrittrice italiana tra nightlife londinese e tradizioni patriarcali. Come trasformare una perfetta vita ‘virtuale’ in quella che Penny desidera veramente?
Chiara Santoianni si è laureata in Lettere all'Università di Napoli con una tesi sulle comunicazioni di massa. iovanissima, ha iniziato a pubblicare come giornalista e scrittrice. È autrice di un saggio sulla popular music, di anuali di sicurezza informatica e di guide turistiche, oltre che di alcuni racconti e del libro per ragazzi Preso nella Rete. I suoi romanzi di chick lit Il Diario di Lara e Provaci ancora, Lara! sono stati selezionati al concorso ChickCult; è autrice e curatrice della raccolta di racconti di chick lit Volevo fare la casalinga (e invece sono una donna in carriera). Con Cento Autori, ha pubblicato Il lavoro più (in)adatto a una donna. Attualmente scrive per il magazine Dols.it e lavora nella scuola; cura inoltre il sito internet per le donne Chiara's Angels. La sua passione, nsieme alla scrittura, è la tecnologia in tutte le sue forme.

Commenti

  1. Mi piacciono tutti! :D Sembrano delle letture molto leggere e divertenti :)

    RispondiElimina
  2. copertine molto rosa, non e il mio genere, meglio ad un pubblico femminile

    RispondiElimina

Posta un commento