Tu brilli, Ross

Una rubrica per voi, per noi.

Perché l'amore è tutto intorno, ma spesso non lo riconosciamo e a volte è lui a non vedere noi. Scrivetemi (lafenicebook@gmail.com), se volete consigli o anche solo per chiacchierare un po' d'amore.
Cara LadyBi,

Se ti scrivo è perché a volte è più semplice rivelarsi a chi non conosciamo, lasciare che le nostre difese crollino e che qualcuno dall'altra parte ci accolga.
Le mie difese sono crollate con lui. L'ho amato, tanto.
Poi ho amato una lei, perché a volte solo una donna può cullare e cancellare i dolori del cuore. In verità non L'ho amata affatto, pensavo di poterlo fare. Di riuscirci. Invece mi sono resa conto che da quando la mia storia è finita, io non so più se riesco ad amare. Cosa voglio dall'amore. Cosa posso dare all'amore. Come se tutto d'un tratto una parte di te, quella legata ai fili del cuore, svanisse. Ma può davvero sparire qualcosa che ti appartiene? Può davvero dissolversi nel nulla la capacità di amare?
Forse tornerà, se tornerà lui. Ma temo sia troppo tardi. E temo che ci siano luci dentro di me in grado di non tornare a brillare più.
Ross.

Carissima Ross,

Come ho scritto anche nel mio libro: "le storie finiscono, ma l'amore non finisce mai". Quello ce lo portiamo addosso sempre. Va oltre i rapporti, oltre le storie, oltre la fine delle storie stesse.
Spesso quello che perdiamo è la fiducia nelle altre persone e così ci chiudiamo, convinti che con l'amore abbiamo chiuso, chissà quante volte l'avrai pensato... eh dolcissima Ross?!!
Ma così non teniamo lontano il dolore o le delusioni, così allontaniamo noi dalle emozioni.
Quelle che fanno battere il cuore, quelle che fanno girare il mondo. Quelle che ci fanno vivere e sognare.
Quindi asciuga le lacrime, prenditi tutto il tempo che ti serve e poi sarà di nuovo amore.
Ti abbraccio forte,


Commenti