Post

[Movie Review] Road to Oscar 2020: Piccole Donne

Buona giornata cari lettori! Oggi torniamo a parlare di film con uno dei candidati a Miglior film degli Oscar del 2020. Questa settimana abbiamo scoperto i candidati di quest'anno, di cui ho già visto 3 film in corsa. Nell'attesa di recuperare gli altri, con la piena consapevolezza che mi addormenterò durante il red carpet come ogni anno, parliamo di quello che già sapevo sarebbe stato il mio preferito. 
IL FILM Piccole Donne, il film scritto e diretto da Greta Gerwig, è la versione cinematografica dell'omonimo e celeberrimo romanzo di Louisa May Alcott, pubblicato per la prima volta nel 1868.
La storia è quella delle sorelle March, Meg, Jo, Beth e Amy, quattro giovani donne determinate a seguire i propri sogni, alle prese con i classici problemi della loro età, sullo sfondo della Guerra Civile Americana. Figura di risalto del gruppo è Jo, che si distingue dalle altre per la sua indole indipendente e per la sua perenne ricerca di libertà, che fanno di lei una donna ribelle in…

Hygge Square Milano, il nuovo concept store dei desideri

Immagine
Pochi giorni fa sono stata nell'accogliente spazio di Hygge Square, Viale Monte Nero 18/A a Milano, dal martedì al sabato dalle 10 alle 19.30. Ad accogliermi i gentilissimi proprietari, Alessandro ed Alessio.

Alessandro con la sua cultura smodata sulla moda ed i suoi tantissimi anni di esperienza. Il fascino dei suoi racconti mi ha completamente ammaliato. Alessio appassionato, sentimentale e elegante nella sua cultura alla ricerca di novità, di nuovi brand che possano lasciare un segno attraverso il tempo. Mi ha presentato il brand Rippotai® che con le sue box eco-creative ha creato un mondo tutto nuovo di vedere le cose. Un complemento d'arredo per gli amanti del design. Le scatole possono essere utilizzate in tantissimi modi: porta lampada, pouf, porta bottiglie e tanto altro.

D'altronde la loro filosofia è molto simile alla mia.
"Rippotai® significa “cubo” in giapponese ed è un omaggio/ispirazione ad un mondo ordinato e un po’ zen, alla sua grande forza espressiva …

La rivincita dei piccolini

Immagine
Oggi iniziamo questo nuovo viaggio in collaborazione con La Fenice Book che ospita La Cappellaia Matta e le relative recensioni dedicate, al momento, su articoli dedicati a prodotti per capelli e, ovviamente, al magico molto dei capelli ricci, tra misteri e realtà.
In particolare, parliamo del prodotto della Biopointcrema attivaricci anti-crespo, sotto forma di sample, acquistato durante uno shopping disperato per i miei capelli che necessitavano di un miracolo per evitare l’effetto cresco che, sostanzialmente è il secondo nome dei capelli ricci ahahah. Prima di comunicare le mie impressioni illustriamo la scheda tecnica del prodotto e relativa lista dell’INCI.
CONTROL CURLY - RICCI CHE INCANTANO, ELASTICI E DEFINITI
Il programma per disciplinare i ricci e renderli soffici e leggeri. Liberi dal crespo, i ricci sono ridisegnati, straordinariamente corposi e pieni di vitalità. IL RISULTATO Liberi dal crespo, i ricci sono ridisegnati, disciplinati, più leggeri e brillanti.
 IL…

La leggenda del Minotauro

Immagine
E se vi dicessimo... Minotauro?

Con questa nuova uscita torniamo a compiere una veloce sortita nella mitologia greca e vi andiamo a raccontare la leggenda di questo mostro, dalle fattezze metà umane e metà taurine, frutto di una relazione scabrosa tra Pasifae, moglie del re di Creta, Minosse e un toro. La vicenda, a dir poco singolare, fu il risultato di una tremenda vendetta divina. Secondo la versione più conosciuta fu Poseidone a punire in tal modo il re cretese, secondo altri si trattò invece della vendetta di Afrodite nei riguardi di Pasifae. A noi piace la versione più diffusa. Che andiamo a raccontarvi.  Gli dèi, è cosa risaputa, erano assai suscettibili, ma c'è da dire che la testa coronata cretese ci mise del suo.

Ma ecco i fatti. Minosse ricevette in dono da Poseidone uno splendido toro bianco. Il patto prevedeva che l'animale venisse sacrificato al dio del mare. Ora, secondo quanto narrato, Minosse rimase così colpito dalla bellezza del toro che commise l'errore…

Un libro colorato e istruttivo: Incredibile come te scritto da Rhys Brisenden, illustrato da N. Reed

Immagine
Oggi parliamo di un libro che abbiamo letto in questi giorni. Incredibile come te edito dalla Casa editrice Clichy, l'edizione è in formato Maxi ( non me l'aspettavo così grande) ed è stupendamente illustrata, con colori forti e sgargianti.

Incredibile come te è un libro che insegna ai bambini a essere orgogliosi di se stessi. Molte volte, anche noi adulti, vorremmo essere questo o quello ma non ci rendiamo conto che alla fine NOI possiamo diventare se vogliamo, chi ci pare.

Meraviglioso e istruttivo. La scrittura ondeggiata è perfetta per i bambini più piccoli e anche le immagini che attirano inesorabilmente la vista. Un libro davvero molto bello. Io lo consiglio per un regalo a dei bambini dai 3 anni in su!

Songs of the Week #164

Immagine
Buona domenica cari Lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata interamente alla musica! 

Questa settimana, complice un breve viaggio, ho ascoltato la playlist di Spotify con i miei brani preferiti del 2019. Tra questi c'era ovviamente anche la colonna sonora di La La Land, che è stata in effetti uno dei capisaldi dell'anno, e in realtà anche del 2018. Quindi bando alle ciance e via con The Fools who dream. Enjoy!

Alla prossima! 

Il dono di Arianna di Marta Morazzoni

Immagine
Buona giornata cari Lettori e buon inizio settimana! Passate queste feste cerchiamo di riprendere in  mano la nostra routine e ripartiamo con la recensione del primo libro letto in questo 2020 appena iniziato.
Il dono di Arianna è un romanzo di Marta Morazzoni, autrice e critica teatrale, che con questo romanzo si pone l'obiettivo di riscrivere parte dei miti greci più famosi rendendoli forse più vicini a noi, a quella che è la nostra quotidianità di essere umani che vivono nell'era del digitale.

Partendo da miti che conosciamo bene, l'autrice li ridefinisce, li reinventa in parte, permettendo ai personaggi di raccontare la loro storia in un modo completamente diverso. E così vediamo Teseo privo di memoria e accusato di un crimine contro un mostro che diventa prigioniero del labirinto e di sè stesso; conosciamo Arianna giovanissima, assistiamo alle vicissitudini del regno di Clitemnestra durante l'assenza del Re dei re; e poi incontriamo Elena e Paride, giovani e spaval…