Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Muoio e continuo a morire, ucciso e risorto.

Buona giornata cari Lettori! Come va? Iniziamo la settimana con un'altra delle mie letture in tema Shoah, oggi parliamo di una delle ultime novità edite Newton Compton.  

La casa dei sopravvissuti è ambientato in America poco prima del loro coinvolgimento nella Seconda guerra mondiale. La comunità di ebrei che vive al sicuro in America assiste quasi impotente ai tentativi di fuga degli ebrei europei che cercano di fuggire alla furia nazista. Gli ebrei sono considerati migranti indesiderati anche negli Stati Uniti, paese considerato da tutti una sorta di terra promessa. Alcuni fra gli ebrei americani però sono intenzionati a fare qualcosa per aiutare i loro fratelli in difficoltà, così si imbarcano in un'impresa praticamente impossibile: salvare quanti più ebrei possibili e portarli al sicuro in America.

E' proprio cercando di dare una mano al movimento che Abe Auer accetta di ospitare in casa sua una rifugiata europea, Ana. La guerra sempre più vicina e il crescente odio pe…

Ultimi post

[Rubrica] Songs of the Week #69

La cultura Giapponese in un inno all'Amore delicato e cortese

Tutti i buoni motivi per struccarsi con l’acqua micellare

L'inferno ha parecchi gradini, ma sempre di inferno si tratta.

Una donna che ti cambierà la vita...

Un fantasy in cui uomini, esseri mitologici e magici convivono