Chi siamo

Jane Rose Caruso (è lo pseudonimo di Rosa Caruso). Fondatrice del blog nel lontano 2011. Nella vita è blogger e scrittrice a tempo pieno, moglie, mamma di Angelo Pio e accanita lettrice! Dopo il diploma in ragioneria, ha studiato Legge. La sua passione per la lettura è nata in tarda età. 

Con gli anni i gusti di lettura sono cambiati notevolmente, ama leggere: Gialli deduttivi, romanzi che parlano del Giappone e della sua cultura, Romanzi Up-Lit, Storici. 

I suoi scrittori preferiti si sono un pò modellati su di lei negli anni e sono cambiati. Ora apprezza tanto:  Sveva Casati Modigliani, Sarah Addison Allen, Philippa Gregory, Marcello Simoni, Camilleri, Maria Luisa Minarelli.

Autori storici che ammira e a cui anela sono: Agatha Christie, Beatrix Potter, P.L. Travers. 

Adora tantissimo guardare e scovare Serie TV #mystery, la sua serie TV preferita è "LA SIGNORA IN GIALLO", ha tutto di lei ed ha una vera e propria ossessione.  

Ama viaggiare e perdersi in paesaggi sconfinati! Ha tre cagnolini che ama alla follia.

Ha collaborato con tantissime Case Editrici negli anni, ha presentato svariati libri e autori, tra cui al Salone del Libro di Torino con Bonfirraro Editore, Mariuccia La Manna autrice di Solo una vita e per Edizioni2000diciasette Gianmario Mattei autore di Van Helsing: Genesi.

Autrice lei stessa della Miss Garnette Catharine Book series usciti per ora in edizione cartacea e digitale  Spezie e Desideri che è il primo volume. La novella Un Tè alla Zucca, il secondo volume Strenne & Cannella, il terzo volume Rum & Segreti. Per la Literary Romance ha pubblicato "Un Tè alla ciliegia" e il volume completo di Miss Garnette Catharine Book. Infine è autrice con altre scrittrici/blogger dell'Antologia edita Darcy Edizioni, Un Battito di Cuore

Ultimamente ispirata sempre dall'eroina dei suoi racconti Miss Book, ha scritto le fiabe per bambini ambientate nella Foresta Incantata: La magica notte di polvere stellata, Il pettigiallo Red, Bert il topino e il mal di pancia al lampone

Il suo hobby che riprende a fasi alterne è il mondo delle Doll's House, ha miniaturizzato anni addietro tantissime cose e soprattutto cibo (il suo nik era MiniCreazioni). Mangia tanto Sushi. Adora le creme e cerca di tenere le unghie sempre curate con colori diversi, unico cruccio da quando era bambina. Decisamente non sarebbe dovuta nascere in quest'epoca ma si vede bene come una suffragette/giornalista alla riscossa degli inizi del '900.
Ilaria Perreca. Blogger, redattrice web e viaggiatrice instancabile. Scrive per La Fenice da anni ormai, ama i libri e la lettura sin da quando bambina sfogliava i volumi della libreria di famiglia.

Appassionata di classici, saggi e romanzi impegnati, si occupa principalmente della sezione #Book. Guarda decisamente troppe serie TV ma ne è perfettamente consapevole tanto da parlarne spesso nella sezione dedicata.

È tornata da poco ad abitare in un piccolo paesino della Campania dopo 3 anni a Roma, dove ha però lasciato il cuore.

Sognatrice e amante del vintage, vorrebbe vivere in un'altra epoca, magari nei ruggenti anni '20 tra abiti di paillettes, rossetti scuri e charleston.

La Fenice Book nasce da un senso di ri-nascita, così come lo stesso animale mitologico che rappresenta. Molte volte è morto e poi rinato ma non per questo è scomparso. Della nostra passione un lavoro. Per sostenere il sito e le sue iniziative...


Post più popolari