Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2019

[Certe volte è meglio non continuare.] Dopo l'onda di Sandrine Collette

Immagine
Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo di una delle ultime uscite targate Edizioni E\O, un romanzo dalle tematiche molto forti ed emotivamente d'impatto.  

Dopo l'onda racconta la storia di una famiglia, di un'isola e di un'onda che ha distrutto tutto il loro mondo. La famiglia del piccolo Louie vive su un'isola, sulla cima di una collina da cui vedono tutto il mare che all'orizzonte si estende. Da qualche giorno però il mare è davvero l'unica cosa che vedono; il vulcano vicino è sprofondato nell'oceano causando un'onda di dimensioni gigantesche che ha sommerso tutta l'isola con i suoi abitanti. Sono tutti morti, tranne la famiglia di Louie, perchè la loro casa si trova, o meglio si trovava, sulla collina più alta dell'isola.

Da giorni aspettano i soccorsi, sperano di essere salvati da quell'acqua distruttrice che aumenta giorno dopo giorno e che sembra stia per inghiottirli. Ma dopo sei giorni l'unica cosa che è arrivata sono le …

Il guanto segreto di re Mida di Nicolò Marino

Immagine
Buongiorno miei cari!Oggi parliamo di un'affascinante avventura storica.  Questo libro mi ha colpita fin da subito per trama e copertina, poi mi è stata data l'opportunità di leggerlo e devo dire che ne sono rimasta entusiasta.
Le parole scorrono veloci senza intoppi in questa storia che si tuffa in un passato antico, fatto di manufatti e vecchie scritture. Vedremo anche un importante a noi conosciuto artista, Leonardo Da Vinci e come egli sia potuto essere a conoscenza di determinati intrighi.

Geniale e arguto l'autore ha saputo trasportarci e farci viaggiare attraverso i protagonisti in questa storia dove ogni tassello inevitabilmente corre al suo posto. Certo è che non è stato affatto semplice far limare tutto ma alla fine si riesce a trovare il bandolo di ogni enigma. 
Il protagonista risulta brillante, insieme al suo amico e alla dolce Penelope. Le ambientazioni ci trascinano in una Bologna sconfinata e meravigliosa, fatta di storia ed eleganza. In ogni vicolo conosci…

Il giallo di Ponte Sisto di Francesco e Max Morini

Immagine
Buon Lunedì! Iniziamo questo caldo giorno con un bel giallo da leggere sotto l'ombrellone. 
Intrigante e accattivante queste le qualità per stuzzicare le nostre doti investigative. Siete curiosi? Bhè allora non avete che da leggere questo giallo dal sapore retrò. Si perchè qui torniamo indietro nel tempo, nel periodo del grande divo del varietà del Novecento, Ettore Petrolini.

La storia inizia subito con la scomparsa di un ragazzo Simone Rossmann, anche lui dedito al varietà, cerca di intrattenere il pubblico nei Cabaret seguendo le orme del suo grande maestro Petrolini. Nel suo appartamento viene trovato un disco che intona sempre lo stesso ritornello e vari indizi. Il caso spinoso viene affidato a Cerratti che a sua volta per risolverlo interpella il suo amico libraio Ettore Misericordia (una specie di Sherlock Holmes) e il suo aiutante Fango. Due personaggi meravigliosi che si equiparano perfettamente.

In una Roma avvolta dal mistero, da luoghi meravigliosi e affascinanti ci in…

[Rubrica] Songs of the Week #141

Immagine
Buona domenica cari Lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata interamente alla musica! 

Questa settimana ascoltiamo insieme un brano degli anni 80. Non so se seguite The Handmaid's Tale, ma nello scorso episodio ho risentito questa canzone e da allora non faccio che canticchiarla in continuazione. Quindi, per continuare ad assecondare le mie fisse, riascoltiamo insieme Heaven is a place on earth di Belinda Carlisle. Enjoy!

Alla prossima! 

Moda e capelli, Maria Antonietta regina e icona di stile

Immagine
Lunghi ma non troppo, di un castano naturale, ma anche biondi o rossi.  I cambiamenti passano per la chioma. Tutti. Estetica e psicologia, politica ed evoluzione. Oggi come ieri. E, a proposito di ieri, chi non ricorda o ha mai provato a realizzare una delle complicatissime acconciature del 700?  Emblema del secolo e dello stile tardo barocco che sfociò poi nel roccocò, rappresentavano dei veri e propri capolavori di ingegneria.

E nessuno come Maria Antonietta d'Austria, regina di Francia, interpretò meglio lo sfarzo e l'eleganza esasperata dell'epoca. Icona di stile fu nota soprattutto per le sue stravaganti acconciature e per i numerosi cambi di look che dettavano mode e tendenze. A dirla tutta, anche lei all'inizio ebbe dei problemi con la chioma, prima che arrivasse in Francia infatti, fu inviato a Vienna un famoso parrucchiere parigino, Larsenneur, perchè rimediasse in qualche modo, al disastro che la governante di Maria Antonietta, la contessa Brandeiss, aveva com…

[Review Party] Cercasi amore a tempo pieno di Zara Raheem

Immagine
Buongiorno cari Lettori!Come state? Quest'etate rovente com'è per voi? Siete al mare o in montagna? Io a casa, tanto per cambiare, ma confido nella buona sorte.
Oggi parliamo di un libricino davvero molto carino che ci fa entrare completamente nello stile Bollywodiano. Cercasi amore a tempo pieno è un romanzo fresco e da leggere in estate perchè molto scorrevole e dinamico. Affatto pesante e privo di intoppi si legge velocemente. 
Leila è cresciuta in America e ha uno stile diverso dai suoi coetanei indiani. Non deve attenersi strettamente alle regole ma sua madre gli impone di trovare un marito quanto prima, d'altronde secondo la loro tradizione con il matrimonio si raggiunge il massimo fulgore ed è così che comincia la sua sfortunata avventura, riuscirà a trovare l'uomo della sua vita?
Attraverso un percorso alla ricerca di se stessa si mette alla prova, cerca, crede di essere sbagliata ma in fondo Leila vuole solo quello che vogliamo tutte noi, il sogno che molte vol…

[Una passione che il tempo ha soltanto attutito senza riuscire a estinguerne le braci.] Le braci di Sándor Márai

Immagine
Buona giornata cari Lettori! Oggi voglio parlarvi di una delle mie ultime letture, acquisto che ho fatto in occasione degli sconti Adelphi.

Le braci è uno dei romanzi più famosi e conosciuti di Sándor Márai, scrittore e giornalista ungherese naturalizzato statunitense e conosciuto principalmente per i suoi romanzi. Per me questo è il primo approccio con Márai di cui mi incuriosisce moltissimo sia la storia personale che lo stile di scrittura. In questo romanzo, considerato dai più il suo capolavoro, la storia è ambientata in un castello ai piedi dei Carpazi. Nelle buie stanze troviamo il Generale, Henrik, un uomo ormai anziano che vive isolato nel castello accudito dalla sola Ninì, la sua vecchia balia. Una mattina però arriva l'evento che stava attendendo da tutta una vita; una lettera gli comunica che il suo vecchio e più caro amico, Konrad, è tornato e sta per arrivare al castello.

Il generale si prepara per quel ritorno da tutta la vita, attendeva con ansia il momento in cui il…

[Rubrica] Songs of the Week #140

Immagine
Buona domenica cari Lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata interamente alla musica! 

Questa settimana ascoltiamo insieme uno dei miei pezzi preferiti di Sara Bareilles:She used to be mine. Enjoy!

Alla prossima! 

Tre Libri: Supermamma di Anna Lavatelli, Si fa qui! di Jeanne Willis, Formiche oh oh di Elsie W. Right per i più piccoli, targati Battello a Vapore!

Immagine
Buon Pomeriggio! Oggi parliamo di tre libricini per bambini che Angelo ha completamente adorato! Il suo preferito è stato "Si fa Qui", visto che sta iniziando ad usare il vasino.

I libricini sono brevi e contengono dei principi importanti per i più piccoli.
Piccole nozioni che devono apprendere fin da tenera età. Sono scritti in STAMPATELLO MAIUSCOLO quindi perfetti per la lettura. Hanno alla fine anche dei giochi da fare insieme.

Iniziamo proprio con il volume Si fa qui che insegna ai più piccoli a farla nel vasino e non dove capita, come fa l'alieno (che Angelo chiama Titio) nella copertina, facendo la pipì nella boccia dei pesciolini. Si rapporta a una bambina che gli insegna tutto quel che sa. 
Istruttivo con immagini davvero deliziose.





Il secondo libricino è Formiche Oh Oh che parla di tre formichine che per fare bella figura con la loro Regina strafanno e vogliono sempre di più per non riuscirvi e ritornare sui loro passi. Le parole sono contenute in dei fumetti e l…

La leggenda del Ponte del Diavolo

Immagine
Sul Ponte del Diavolo circola una sinistra leggenda riguardante la sua realizzazione. La sua struttura, "a schiena d'asino", è suggestiva al punto da suggerire l'idea di un ponte che pare sfidare la legge di gravità. Una fascinazione che aggiunge mistero alla storia che andiamo a raccontarvi [...]

Si racconta che il ponte sia stato costruito nell'anno 1000 su ordine di Matilde di Canossa. In quel periodo, pellegrini e viandanti percorrevano le strade del mondo diretti ai luoghi sacri e in cerca di condono per i propri peccati. Per questo, il ponte sul fiume Serchio, sito nella località di Borgo a Mozzano, viene realizzato per consentire loro di raggiungere Lucca e da qui ricongiungersi alla Via Francigena che li avrebbe condotti fino a Roma. L'opera è quindi successivamente sottoposta a restauro per volere del condottiero lucchese Castruccio Castracani. Nel XIV secolo appare in una delle novelle che lo scrittore Giovanni Sercambi inserisce in una sua raccolt…

[Rubrica] Songs of the Week #139

Immagine
Buona domenica cari Lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata interamente alla musica! 

Questa settimana sono stati rilasciati dei nuovi pezzi del mio amatissimo Ed Sheeran, oggi voglio proporvi uno dei miei preferiti, Best part of me in collaborazione con Yebba. Enjoy!

Alla prossima! 

[Le stirpi condannate a cent'anni di solitudine non avevano una seconda opportunità sulla terra.] Cent'anni di solitudine di Gabriel García Márquez

Immagine
Buona giornata cari Lettori! Come state? Qui si muore dal caldo e io ormai sogno ad occhi aperti l'Artico. Le letture però proseguono ininterrotte, ieri sera ho terminato il romanzo di cui parliamo oggi, un classico della letteratura.

Cent'anni di solitudine è un romanzo che ho in lista da sempre, si tratta di un classico della letteratura sudamericana. Rappresenta forse quello che può essere considerato il libro più famoso e importante di Màrquez, autore premio Nobel per la letteratura nel 1982. Non è il mio primo approccio con l'autore, parecchi anni fa ho letto L'amore ai tempi del colera, libro che all'epoca non mi convinse pienamente. Questo romanzo però è una saga familiare, viene definito come scritto rappresentativo del realismo magico e ne ho sempre sentito parlare come un colosso, un perno della letteratura del 900. Quindi aveva davvero tutte le carte per piacermi moltissimo.

La storia è ambientata a Macondo, un paesino immaginario che si trova nella Colom…

[Rubrica] Songs of the Week #138

Immagine
Buona domenica cari Lettori e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata interamente alla musica! 

Questa settimana è stata rilasciata una nuova versione di Birds degli Imagine Dragons insieme ad Elisa. Quindi oggi la ascoltiamo insieme. Enjoy!

Alla prossima! 

DUE GIALLI ESTIVI

Immagine

[Ci sono cose che bisogna imparare a sopportare.] Pelle di foca di Su Bristow

Immagine
Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo di una delle ultime uscite targate Edizioni E\O, si tratta di un romanzo che mette al centro del racconto una leggenda scozzese davvero particolare.

Pelle di foca è un romanzo davvero magico e particolare che si incentra sulla leggenda scozzese delle selkie, le donne foca. La storia inizia una notte quando, sotto la luce della luna piena, alcune foche si spogliano della loro pelle e diventano momentaneamente umane. Ma non sono da sole, anche Donald, un giovane pescatore, si trova nello stesso posto quella notte ed assiste a tutto. Preso dalla bellezza di quello a cui sta assistendo, Donald compie un'azione sconsiderata: ruba una delle pelli che si trovano sulla spiaggia.

Una delle donne quindi non riesce a tornare alla sua vera forma e viene rapita da Donald che la porta a casa dalla madre Bridie. La chiameranno Mairhi, e Donald sarà costretto a sposarla, dopo averla privata della libertà di poter tornare alla sua vera natura. La selkie no…