Il guanto segreto di re Mida di Nicolò Marino


Buongiorno miei cari! Oggi parliamo di un'affascinante avventura storica. 
Questo libro mi ha colpita fin da subito per trama e copertina, poi mi è stata data l'opportunità di leggerlo e devo dire che ne sono rimasta entusiasta.
Le parole scorrono veloci senza intoppi in questa storia che si tuffa in un passato antico, fatto di manufatti e vecchie scritture. Vedremo anche un importante a noi conosciuto artista, Leonardo Da Vinci e come egli sia potuto essere a conoscenza di determinati intrighi.

Geniale e arguto l'autore ha saputo trasportarci e farci viaggiare attraverso i protagonisti in questa storia dove ogni tassello inevitabilmente corre al suo posto. Certo è che non è stato affatto semplice far limare tutto ma alla fine si riesce a trovare il bandolo di ogni enigma. 

Il protagonista risulta brillante, insieme al suo amico e alla dolce Penelope. Le ambientazioni ci trascinano in una Bologna sconfinata e meravigliosa, fatta di storia ed eleganza. In ogni vicolo conosciamo piccoli particolari. Viaggiamo, ci avventuriamo in scontri e in misteri celati. 

Un giallo storico che affonda nell'archeologia e i suoi  intrighi. 
Misterioso e scorrevole. Affascinante come un manufatto di milioni di anni. 

Commenti

Posta un commento