[Recensione] Stoniamo come miele sul fondente di Marta Fiorini

Buongiorno #FeniLettori! Come state? Oggi parliamo di un libro, Stoniamo come miele sul fondente scritto da Marta Fiorini, concluso i questi giorni. Una storia d'amore bella e romantica. Ancora una volta la scrittrice ci porta in un mondo dolce, fatto di armonia e sentimento; con una scrittura scorrevole riesce a far scivolare le pagine in un batter d'occhio.
 
La storia è quella di Crystal una ragazza dai gusti classici, testarda e tranquilla. Le piacciono i "pigiamoni" di pile e le ballerine. Non ama essere alla moda ma restare nel suo mondo. 
Un giorno però si ritrova senza lavoro, afflitta si rifugia in un locale a lei caro, dove la sua amica la delizia con varie specialità.
Proprio grazie alle sue amiche, che la spingono ad uscire dal guscio, riesce a diventare l'assistente di Roy. Chi è Roy? Dove ha sentito già quel profumo.

Ho amato la sorella di Roy e le sue mani d'oro, nonché il posto dove vanno a rifugiarsi. 
L'autrice riesce sempre con maestranza a destreggiarsi egregiamente nelle descrizioni. Così come il piccolo paesino dove andrà a stare Crystal. Cottage, piccoli fiumiciattoli e grandi prati. Un sogno. 

Una storia dal sapore di cioccolato e miele, che lascia la testa piena di nuvole e sogni. I balli sensuali poi sono la ciliegina sulla torta dove Roy e Crystal si accendono di desiderio, come le stelle. Una storia bella e idealista. Tutta da gustare!


Commenti