L'assassinio di lady Gregor. Un mistero scozzese di Anthony Wynne

 
Buona sera cari #FeniLettori! Come state? Qui sempre la solita, letture fra alti e bassi. 

Oggi parliamo di un giallo che ho letto ultimamente. Fa parte della nuova collana firmata Vallardi scelti dalla British Library, questi romanzi racchiudono il meglio dei gialli inglesi. I titoli più amati dal pubblico e più venduti in Gran Bretagna.

Sono usciti per ora due titoli: Delitto in Cornovaglia e L'assassinio di Lady Gregor. Io ho letto il secondo. Un giallo stimolante e molto impegnativo. Sicuramente un giallo d'altri tempi, pregno di particolari e con un'indagine sul posto del delitto.  

Anthony Wynne è lo scrittore di quest'opera, è stato un medico e scrittore inglese. Solo nel 1925 esordisce come scrittore di libri gialli con The Sign of Evil, il suo personaggio principale è proprio un dottore specializzato in malattie della mente e detective amatoriale.

L'assassinio di Lady Gregor è una storia molto stimolante. Ambientata nelle suggestive, a tratti tetre, Highlands Scozzesi. Una donna Mary Gregor, sorella del Laird di Duchlan, viene trovata morta nella sua stanza. Naturalmente è un delitto a porte chiuse quindi un gran mistero perchè la porta era chiusa dall'interno e la finestra sbarrata. Si susseguono varie morti e presunti assassini, il caso non è affatto semplice, il nostro detective dilettante si troverà in un bel garbuglio. 

La penna di Anthony Wynne è molto abile nella scrittura, l'editing e la stesura molto diversi dai giorni nostri. Il caso è spinoso e ripetitivo, a volte, come succede per molti delitti accaduti anni orsono, ove non c'è mai una fine e il lettore, a volte si perde nei meandri. 

La mia opinione comunque è positiva, un bel giallo da leggere per passare il tempo e per gli amanti del genere. 

  

Commenti

Post più popolari