Mozart deve morire di Max e Francesco Morini

Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo di un giallo che prende spunto da Mozart e la sua musica.

Mozart deve morire è il nuovo romanzo di Max e Francesco Morini che tornano con una storia ambientata tutta nel mondo della musica. La storia è ambientata nell'Austria del 1811 e il protagonista del racconto è Cherubino Hofner, un giornalista del posto che, dopo aver assistito alla replica delle Nozze di Figaro, ricorda che sono passati già vent'anni dalla morte di Mozart.

La scomparsa del musicista è però rimasta avvolta nel mistero fino a questo momento. Per Cherubino quel mistero sarà lo spunto per scrivere una serie di articoli su Mozart, articoli che hanno lo scopo di rispondere a tutte le domande irrisolte sulla sua morte. Nel corso della sua indagine, Cherubino entrerà in contatto con i familiari del musicista, con amici, colleghi e con i suoi confratelli massoni. Tutto per scoprire la verità sulla prematura morte del genio di Salisburgo. 

Scorrevole, ben scritto e coinvolgente, questo romanzo vi trasporterà in una Vienna dominata dal giogo di Napoleone e in cui è ancora ben vivo il ricordo di Mozart. Proprio spinto da questo ricordo, Cherubino tornerà a investigare sulla sua scomparsa. L'indagine che fa da punto centrale del racconto è intrigante e vi terrà incollati alle pagine fino alla fine. Il finale poi vi sorprenderà completamente e devo dire che in effetti è stata una delle cose che ho apprezzato di più.

Molto interessante anche il contesto storico e l'ambientazione, che sono ben descritti e riescono a rievocare delle precise atmosfere. Un coinvolgente giallo storico in cui la musica e il suo potere sulla nostra vita fanno da protagonisti. Buona lettura!

"La sua morte era un mistero, come lo era stata la sua esistenza, l'esistenza di un genio, ma anche di un essere umano, piccolo, fragile e forse ancora più incompiuto di tutti noi, pieno di debolezze e peccati. E di eccessi."

Commenti

Post più popolari