[Recensione] Se un giorno ci rincontreremo da Monique Scisci

BonJour miei adorati lettori. Come stanno andando le vostre vacanze?!Le mie sono finite da un pezzo. Questi giorni ho staccato un pò dalle lettura ma ho in serbo per voi ben tre recenisoni, oggi ne vedremo una. Il libro di cui andremo a parlare è stato letto da me in poche ore. Quest'idea che la Rizzoli ha voluto attuare è davvero un idea vincente. I libri sono corti, sintetici , ben scritti e rullo di tamburi...promuovono AUTRICI ITALIANE! Allora ben vengano...

Se un giorno ci rincontreremo e un libro intenso, lascia davvero una storia combattuta nel cuore. Il modo di scrivere dell'autrice, era stato già da noi visionato e vi devo dire che Monique Scisci è davvero un autrice con la "A" maiuscola! Il suo modo di scrivere, di redigire i testi e di creare una storia sofferta ha suscitato in me un barlume di emozione. Non ha un modo di scrivere semplice ma articolato e sa bene dove vuole dirigere il lettore. Ho amato e odiato i personaggi, per la loro lotta interiore e alla fine mi sono innamorata di essi.

Una storia breve ma che graffia l'anima con sferzate d'amore. Alessandra è la protagonista della storia, stracciata e deturpata dal suo fidanzato, andato a letto con un altra donna; gli errori, anche i più banali, si pagano e a soffrirne sono sempre le persone più deboli. Davvero una penna eccellente dalle mille tonalità. Un viaggio alla scoperta di se stessi e dei veri sapori del cuore. Buona Lettura!

Grado si Sensualità: Dolce e Intenso
"Era come se il mondo avesse perso colore, come se nulla avesse più senso e ogni minuto che passava fosse una lenta discesa verso il vuoto."



Commenti