[Recensione] Appuntamento a Glenmara di Heather Barbieri



Buona Serata, eccomi con un'altra RECENSIONE!! Ieri proprio ho concluso questo meraviglioso libro.

Volevo leggerlo da un pò ma il tempo ridotto, le mille avversità di quest'ultimo periodo e il "timbro" sbagliato mi hanno fatto attendere e desiderare di leggere questo romanzo in questo momento. Avevo voglia di qualcosa di tranquillo, diverso dai soliti libri fantasy che ultimamente spopolano. L'ho concluso in tre giorni. Scriverò di getto dopo cinque minuti che ho finito di leggere questo bellissimo libro: Appuntamento a Glenmara.

Ho ancora un vuoto, gli occhi pieni di lacrime e il cuore gonfio. Io credo che alcuni romanzi ci riempiano il cuore e ci facciano tornare alla realtà, ci facciano capire il vero senso della vita, della perdita e dell'amore. Questo romanzo in questo momento è molto vicino a me ma credo che tutti una volta nella vita ci siamo persi e, cosa fondamentale, ci siamo ritrovati, perché dobbiamo avere la forza di farlo ...di riuscire a respirare ancora una volta anche dopo tutto il male che ci è accaduto, qualsiasi sia stata la causa.

Ognuno di noi troverà il carretto che lo riporterà alla terra di origine e farà crescere la speranza, la forza che si racchiude in ogni piccolo corpo, in ogni piccolo animo. Questo romanzo mi ha trasmesso molto, molte volte sentiamo e leggiamo, troviamo in qualche libro una parte fondamentale di noi ...io l'ho ritrovata in questo. Forte e determinato che insegna ciò che noi ogni giorno non vediamo.

In questo piccolo paesino dell'Irlanda "Glenmara" si rivelerà la storia di donne forti e decise anche le più deboli troveranno la loro strada e la forza per schiacciare ciò che le opprime. La protagonista Kate dispersa dopo la perdita della madre, del fidanzato, del lavoro e di tutto ciò che la sosteneva parte per un viaggio alla ricerca di se stessa e di ciò che veramente conta nella vita. Ago e filo l'aiuteranno, sconvolgeranno la vita di tutti in questo piccolo paese. Cos'è impossibile fare? Perché ci diamo dei limiti delle volte? Non possiamo semplicemente godere ed essere orgogliosi di ciò che abbiamo e facciamo, anche contro tutte le avversità altrui? Dobbiamo sempre, comunque, combattere e ANDARE AVANTI!!

Un passo dopo l'altro, un piede dopo l'altro dobbiamo alzare il capo e procedere, anche trascinandoci. Verranno affrontati problemi di qualsiasi tipo in questo libro, morti, ritorni, figli, malattie e molte volte mi son ritrovata a solcare i miei occhi pieni di lacrime ma ho continuato a leggere perché mi trasportava in un mondo di forza e coraggio come tutti noi dovremmo fare. Cosa ci BLOCCA? NIENTE!! Tutti prima o poi ritorniamo nella culla dove siamo nati ...TUTTA la nostra vita è nei nostri momenti, nei nostri respiri e battiti, dobbiamo vivere per sentirci vivi. Come Padre Byrne uomo di chiesa che ormai ancorato alle sue origini rimarrà nelle sue convinzioni e il suo bigottismo ma ciò che deve cambiare, cambierà. Potrai scoprire la magia solo se ci provi.


"Non deve essere perfetto. Tu non devi essere perfetta. Tutto quello che devi fare è esistere."




Commenti

Posta un commento