Recensione "Il domani che verrà" di John Marsden

Casa editrice: Fazi
Pagine: 250
Prezzo: 14.90
TRAMA:
Australia, contea di Wirrawee. Nella campagna vicino Melbourne la vita scorre lenta e monotona, ma otto ragazzi hanno trovato un modo di sconfiggere la noia che li assale ogni estate: una gita nella natura selvaggia del bush australiano. Macchina, bagagli, tende, provviste: è tutto pronto. La loro destinazione è Hell, un paradiso chiamato Inferno, una radura luminosa e isolata che sarà la loro casa per una settimana. Davanti al fuoco a raccontarsi storie, a scambiarsi i primi baci e leggere classici di altri tempi, i ragazzi non sanno che al ritorno la loro vita non sarà più la stessa. Le case vuote, gli animali domestici morti, un'aura di desolazione che avvolge ogni cosa. L'Australia è stata occupata da forze militari sconosciute e i civili sono scomparsi, costretti in enormi prigioni all'aperto: tra i detenuti ci sono i genitori, i fratelli e le sorelle. Sconfitte la paura e l'incertezza, l'angoscia e la fragilità, i ragazzi sceglieranno di combattere per riprendersi il proprio avvenire, sapendo che l'unica possibilità di salvezza è nelle loro mani.
RECENSIONE DI FRANCI:
Ellie è la voce di questo libro: mente elastica,determinata,è lei che verrà scelta per scrivere questa sorta di diario.
Corrie: miglior amica di Ellie e fidanzata con Kevin.
Robyn: molto religiosa; sviene alla sola vista del sangue.
Fi: elegante,proveniente da una ricca famiglia.
Homer: scapestrato,ribelle,allergico alle regole.
Lee: taciturno e solitario.
Chris: in questo capitolo non viene approfondito molto il suo carattere.
Prima erano così!

Ma con l'inferno tutto è cambiato,compresi loro,o forse semplicemente,era una parte di loro nascosta,che viene svelata solo nei momenti d'emergenza.
Ho cominciato ad essere coinvolta da questo libro molto tardi,dopo la metà...prima l'ho lasciato,l'ho ripreso,non riuscivo proprio a farmi prendere dalla storia,non ne rimanevo incollata.

Dopo la metà però si cominciano a conoscere meglio i protagonisti;gli amori;sono iniziati i momenti in cui ho cominciato a voler scoprire cosa sarebbe accaduto; e l'attaccamento verso i personaggi.
Ormai voglio sapere come continuerà :)
Appena uscirà a noleggio il film lo prenderò per vedere se mi farà lo stesso effetto del libro!