[Anteprima] Il sogno di Jessica di Marta Dionisio & Shades of Life di Glinda Izabel

Fuori Collana
pp. 352 – euro 14,50
Dopo l’ottima accoglienza che ha ricevuto Lo specchio di Beatrice, Marta Dionisio riprende la storia delle sue protagoniste raccontando in una prospettiva originale e
coinvolgente gli orrori della guerra e il caos del mondo presente, i sentimenti e i disagi di due giovani donne.


Jessica e Beatrice sono tornate ciascuna nella propria epoca, ma riambientarsi nel
proprio mondo è un’impresa tutt’altro che semplice. Beatrice, ancora frastornata
dall’impatto con il futuro, deve affrontare gli orrori e i pericoli incombenti della guerra
mentre Jessica, segnata profondamente, deve dire addio all’adolescente spensierata e
un po’ frivola che era. Adesso è a disagio con le amiche, con il fidanzato e
nell’atmosfera che la circonda. Entrambe non possono fare a meno di pensare con
nostalgia all’identità dell’altra, a ciò che sembra perduto per sempre. Ormai lo specchio
è rotto, la strada del ritorno appare definitivamente chiusa. Ma ecco che una possibilità
si fa largo negli incubi di Jessica e affiora dalle ricerche che ha avviato nel presente
sulla sorte di Beatrice e della sua famiglia. Forse Beatrice non è morta, forse c’è la
speranza di incontrarsi di nuovo, di scambiarsi la vita ancora una volta: l’ultimo,
estremo tentativo di aiutarsi e salvarsi reciprocamente. Perché ognuna, nei panni
dell’altra possa scoprire una parte fondamentale di se stessa.

Marta Dionisio nata a Roma nel 1992. Studia Scienze Politiche alla Luiss e il suo sogno è diventare giornalista. Ama viaggiare e conoscere posti lontani nello spazio e nel tempo.
Ha scritto il suo primo romanzo, Lo specchio di Beatrice, a sedici anni, ispirata dai racconti della nonna sulla seconda guerra mondiale. Il sogno di Jessica è il suo secondo
romanzo.


Juniper Lee potrebbe concedersi ogni lusso. Potrebbe viaggiare senza preoccuparsi di
avere una destinazione, abbandonarsi a ogni sorta di eccesso senza temere ripercussioni. Ma non c’è nessun bene materiale che possa distrarla dalla solitudine che la divora, perché uniper è un spettro intrappolato in una dimensione dai contorni indefiniti. Il suo cuore non batte realmente e tutto in lei è solo l’eco di una vita lontana.
Quando alla sua porta si presenta Logan, attraente ragazzo dallo sguardo scintillante, Juniper deve affrontare la verità sul proprio passato e tenere a bada il suo cuore che
sembra non poter fare a meno di battere per quel misterioso ragazzo che è piombato sul suo cammino e non sembra volerla lasciare andare.

Glinda Izabel condivide la sua dipendenza per carta e inchiostro animando Atelier dei Libri, uno tra i blog letterari più seguiti in Italia. Vive nel Sud Italia, ma il suo cuore batte in quel di Londra, tra un cimitero vittoriano e una sala da tè. Legge e scrive a tempo pieno, perdendosi in storie di genere paranormal e romance. Shades of Life, una fiaba romantica e spettrale, ha vinto il concorso letterario I-Fantasy Fazi.

Commenti