[Recensione] Ombre su New York di Brenda Joyce

Editore: Harlquin Mondadori
Pagine: 420 Prezzo: 9,90€
New York, 1902. Non sarà facile questa volta mantenere una mente lucida e analitica per l’investigatrice privata Francesca Cahill. È stata infatti trovata morta, brutalmente accoltellata, l'affascinante Daisy Jones, prostituta d'alto bordo ed ex amante di Calder Hart, fidanzato di Francesca. Seguire le tracce come un segugio sembra portare le indagini proprio alla porta di Calder, gli indizi puntano tutti su di lui, ma Francesca non si dà per vinta. Nonostante le pressioni della famiglia e la rottura del fidanzamento da parte di Hart, che vuole in questo modo tenerla lontano dallo scandalo, la tenace giovane investigatrice è determinata a scavare nel torbido per portare alla luce la verità. Segreti, bugie e un inconfessabile passato mettono la vittima al centro di un quadro inimmaginabile.
Un nuovo HISTORICAL CRIME della serie dedicata alle indagini di Francesca Cahill, dama dell’Alta Società con la passione per il mistero. Caso dopo caso, questa Sherlock Holmes bella e raffinata cattura le lettrici per gli intrecci gialli ben costruiti e l'affascinante setting storico.
Oggi mi trovo a fare questa "accativante" recensione. Il libro è arrivato nella mia cassetta delle lettere senza alcun preavviso e sono rimasta alquanto affascinata appena l'ho visto. Ho iniziato a leggerlo e mi è piaciuto fin da subito . E' stuzzicante e intrigante allo stesso modo. 

Andando a ricercare la storia e l'autrice del libro ho scoperto che in America è una delle storia più famose e seguite dalle lettrici.
La protagonista è Francesca Cahill che si ritroverà a indagare su un caso molto spinoso. Per l'epoca non è noto vedere una donna nei panni di un investigatrice ma Francesca ci coinvolge e ci stupisce facendo ella stessa accettare agli altri ciò che fa. La sua devozione per il fidanzato che in questo caso verrà incolpato di omicidio sarà incomiabile nessuno sarebbe stato così fermo e deciso. La sua forza d'animo e la sua tenacia mi hanno lasciata estasiata. La storia si interseca e inizia con la morte del ex-amante del suo fidanzato, ai tempi felice dongiovanni e impenitente amante, ricco e potente fattosi da solo e cresciuto con una miriade di problemi. Le cose si complicheranno sempre di più e tutte le prove convoglieranno verso di lui. Solo l'abilità della nostra investigatrice potrà toglierlo dai guai.

Oltre al suo caso dovrà aiutare anche, l'amico Capo della Polizia (suo ex amore) che si ritroverà nei guai con sua moglie e le bambine che dovranno adottare, suo fratello testardo giocatore d'azzardo e metterlo in guardia dalla sua nuova fidanzata che dichiarerà che il figlio che porta in grembo è il suo.
Inoltre ci sarà il padre che si contorcerà contro di lei ma la storia è intrisa di colpi di scena e la tensione è davvero alta. Intensa e enigmatica si svolgerà in maniera saggia e lineare.

Avrei evitato quei piccoli episodi di sesso(se così si può dire) perchè ne troppo approfoditi, ne troppo intensi ma solo leggeri e blandi quindi li avrei eliminati o avrei lasciato all'immaginazione le sorti dell'amore.
Comunque sia, io lo consiglio e seguirò ancora le vicende della nostra Francesca.

VOTAZIONE:
4 Cuori
Gli abiti che mi hanno ispirato:

Commenti