BINF Show a Milano: la sfilata di stilisti emergenti

Giunge alla sua tredicesima edizione il BINF Fashion Show, la sfilata di moda in cui vengono presentati alcuni stilisti italiani emergenti e di talento. Il BINF show si tiene durante la settimana della moda milanese (nella splendida location MIB nel cuore di Milano) ed è considerato un vero e proprio trampolino di lancio per alcuni brand. L'organizzazione è a cura di Davide Gambarotto, l’ideatore del portale di moda Binf, trend setter, organizzatore di eventi e sfilate, ed è noto per aver lanciato sul mercato ed internazionale giovani stilisti emergenti che in brevissimo tempo sono diventati nomi di successo.

Durante l'evento si sono alternati marchi di abbigliamento e accessori. Scopriamoli insieme

MONSTERA ha presentato la sua prima collezione di borse (di tre taglie grande, media e piccola) realizzate in pelle e legno. Sono molto verastili, la tracolla per utilizzarle di giorno con abbigliamento smarte casual ma possono essere trasformate in pochette per un serata elegante. Dietro al marchio la creatrice è Martina Castroni.

Continuiamo a parlare di borse e i BIDDIZZI hanno sfilato a Milano con la loro collezione luxory, pratica nell'ultilizzo e con la qualità del Made in Sicily. Sono pezzi molto particoli, unici, dipinti a mano direttamente sulla  trama della coffa. Ogni borsa è realizzata in palma nana da artigiani dell'entroterra siciliamo che praticano l'antico mestiere.

Il brand DANIELA VANNI è  Made in Italy rispecchiando a pieno il mood della stilista toscana. Borse pensate per donne con forte personalità e raffinate, hanno un'armonia delle texture e nuance cromatiche. Materiali di pregio e design innovativo rendono ogni pezzo unico.
 Una delle borse della collezione di Daniela Vanni
TEETOPIA viene fondato nel 2017 ed esprime il desiderio che il prodotto non sia solo da indossare ma anche un veicolo di comunicazione. Per questo motivo ogni creazione racchiude un messaggio ben preciso. La collezione presentata vuole lanciare l'impoverimento dell'essere umano a seguito della diffusione massiccia ed incontrollabiledei socia media. Total look con tshirt, felpe e pantaloni.

Per un pubblico giovane (dai 14 ai 20 anni) PESTO  propone una collezione per gli amanti del genere musicale molto in voga Trap. Lo streetwear si fonde con skate-style dando vita ad una collezione moderna ed internazionale.

In ultimo la collezione che ci ha colpito maggiormente: le creazioni di YLENIA MANGANO (annata 1983 orginaria di Messina). Abiti che esaltano la naturale bellezza e femminilità della donna. Tessuto studiato con cura predilegendo quelli naturali come seta organza e duchessa di seta, ideazione di ricami, scelta dei colori strategica (forti ed accesi che si contrappongono alle tinte pastello). Il tutto per abiti grintosi ma allo stesso tempo eleganti e molto femminili. 
Uno dei capi della collezione di Ylenia Mangano

Commenti

  1. Grazie mille per le belle parole! Sono contenta che la mia collezione vi sia piaciuta. Ylenia Mangano

    RispondiElimina

Posta un commento