Io sono la strega di Marina Marazza

Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo di un romanzo che racconta della vita di Caterina da Broni.

Io sono la strega  è un romanzo che si concentra, come già anticipato, sulla vita di Caterina da Broni. Caterina è una donna che fin da bambina viene guardata con sospetto, sa leggere, è intelligente ma presto viene costretta a sposare un uomo che non ama. Invece di accettare passivamente il suo destino, Caterina fugge e decide di vivere la sua vita come vuole. Ben presto però, tra le mille avventure che si trovò a vivere, incappa nelle maldicenze della gente che la etichettano come strega e ne fanno la protagonista di uno dei processi più famosi della storia.

Il romanzo ha una mole piuttosto consistente, che rispecchia sicuramente la complessità del personaggio e le numerose vicende che si trova  a vivere. Nonostante ciò la lettura riesce comunque ad essere scorrevole e a tenere viva l'attenzione del lettore che vuole conoscere meglio questa donna e che si trova avvinto nella storia.

Lo stile del racconto mi è piaciuto molto, è scorrevole, ricco di belle descrizioni e mai noioso. Inoltre anche la narrazione mantiene sempre un bel ritmo e questo contribuisce ad alleggerirne la mole. Quello che colpisce maggiormente è ovviamente la figura di Caterina, questa donna così fuori dagli schemi, sopratutto considerando il periodo storico in cui visse.

Caterina non si fa piegare, è una donna forte e indipendente e la sua forza emerge dalle pagine di questo racconto. La storia riesce ad essere un mix ben riuscito tra fiction e storia reale, inoltre è chiaro che l'autrice ha fatto numerose ricerche che le hanno permesso di descrivere con precisione e dovizia di particolari quel periodo storico, le vicende relative al processo e lo stesso personaggio di Caterina. Consigliato a tutti coloro che amano le storie vere  e vogliono tuffarsi in un'epoca lontana. Buona lettura!

"Qual è il confine tra giustizia e delitto?"

Commenti

Post più popolari