[Calendario dell'Avvento] Cosa fare a Dicembre. Giorno 3. Mamma ho perso l'aereo

Iniziamo con qualche giorno di ritardo il nostro calendario dell'avvento! Il calendario sarà misto, parlerà di cosa possiamo fare a Dicembre: letture, film, musica e chi più ne ha ne metta tutto rigorosamente a Tema Natalizio.

Ogni volta siamo tormentati in questo periodo e non sappiamo cosa fare, vorremmo qualche libro a Tema Natalizio per accompagnare questi giorni e non riusciamo a trovarne nemmeno uno. Oggi vi consiglio un piccolo gioiellino che rimarrà negli anni e potrà essere letto in qualsiasi momento ma soprattutto a Natale. I primi due libri già li abbiamo visti sui vari canali. Il primo è Strenne & Cannella (un romanzo con annesso ricettario della mitica Miss Book) e il secondo Non farti licenziare a Natale (un chick lit davvero sui generis). 
Oggi però andiamo a rispolverare un grande classico che proprio classico non è, perchè il libro in versione illustrata è uscito qualche giorno fa. Invece il film che conosciamo tutti è uscito molti anni addietro. Tutti quelli che sono cresciuti negli anni '90 sicuramente lo ricorderanno. Ma di cosa stiamo parlando? Naturalmente del film Mamma ho perso l'aereo. Kevin viene lasciato a casa dai genitori proprio durante il periodo Natalizio e dovrà sbrigarsela da solo. Facendo i conti anche con alcuni ladri che vogliono svaligiare casa sua. Divertente e ironico al punto giusto, ha saputo conquistare milioni di spettatori. 
Dal film è nata l'idea per questo libro, davvero molto carino con illustrazioni meravigliose di Kim Hughes. La storia è stata ridotta e semplificata ma risulta lo stesso simile all'originale. Ho trovato molto più istruttiva questa storia che quella del film, non so perchè mi ha dato questa impressione. Alla fine ci sono intrisi vari valori che Kevin comprenderà. Adatto ai bambini di ogni età anche a quelli molto piccoli. A me è piaciuto molto e sicuramente entrerà nella storia come uno dei grandi classici del Natale. 

Commenti