I due castelli - N.E.O. Libro due di Michel Bussi

Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo di una delle ultime novità Edizioni E/O.

I due castelli è il secondo volume della serie N.E.O. di Michel Bussi. La serie, iniziata con La caduta del sole di ferro, riprende esattamente poco dopo gli eventi del finale del primo volume. Ci troviamo sempre in una Parigi del futuro dove una catastrofe ambientale ha spazzato via tutti gli adulti sulla terra. Gli unici sopravvissuti sono dei ragazzini divisi in due gruppi, i ragazzi del Castello e i ragazzi del Tepee. Le due tribù si sono unite e vivono insieme in quello che è rimasto del Louvre.

Le domande che l'autore aveva lasciato in sospeso al termine del primo romanzo della serie erano molte. Come erano sopravvissuti i ragazzi? Chi è Maria Luna? Cosa è successo davvero alla terra? In questo volume viene data risposta ad alcune domande. I ragazzi unendo le forze riescono a trovare parte delle risposte che cercavano e partono per un'esplorazione via fiume per capire se ci sono altri sopravvissuti o se loro sono tutto quello che resta della razza umana.

Devo dire che questo secondo volume mi ha convinta più del primo. L'ho trovato ben scritto, la trama ha uno sviluppo molto interessante e ho apprezzato anche lo sviluppo dei personaggi, in particolare quello di alcuni che è ben riuscito. I protagonisti del racconto ormai sono degli adolescenti, l'autore ha saputo dipingere molto bene i loro sentimenti e le loro sensazioni, senza dimenticare però tutto il contorno distopico che fa da sfondo al racconto. 

L'ambientazione di questa storia resta uno dei punti forti della serie. Questa Parigi distopica quasi surreale, circondata da boschi ma in cui la bellezza di un tempo ancora sopravvive, è particolarmente affascinante e rende tutto il racconto decisamente più intrigante. Ci sono alcuni elementi che mi hanno sorpreso per la loro originalità, la storia è ricca di colpi di scena e in questo volume entra molto più nel vivo rispetto al precedente. Non voglio svelare altro perchè rischio di fare spoiler, ma I due castelli è un secondo volume ben riuscito ed equilibrato, svela molti più particolari sui personaggi e la storia ma allo stesso tempo si arricchisce di nuovi misteri. Buona lettura!

"Gli uomini hanno paura di essere soli. Si annoiano, così vogliono sempre andare a vedere altrove. Ma appena non sono più soli hanno paura degli altri."

Commenti