Letture dal Passato


Una volta, in inverno inoltrato, mentre i fiocchi di neve cadevano dal cielo come piume, una regina cuciva seduta accanto a una finestra dalla cornice d'ebano. 
E, mentre cuciva e alzava gli occhi per guardare la neve, si punse un dito e tre gocce di sangue caddero nella neve. 
Il rosso era così bello su quel candore, che ella pensò fra se: 
"Avessi un bambino bianco come la neve, rosso come il sangue e nero come il legno della finestra! ". 
Poco tempo dopo, diede alla luce una bimba bianca come la neve, rossa come il sangue e con i capelli neri come l'ebano. 
E, per questo, la chiamarono Biancaneve...
Biancaneve
I Fratelli Grimm

Commenti