Recensione: Sole e Luna - Demanimae di Dylan Berro

Buona Giornata!
Ormai le feste sono passate,quindi la Fenice Book torna con tutte le sue rubriche,anteprime e recensioni, come questa...

Trama:
Sole e Luna - Demanimae” è il nuovo romanzo di Dylan Berro che, dopo aver affinato il suo stile di scrittura, propone una storia nuova e affascinante. I protagonisti sono gli stessi di "Sole e Luna - gnosis auton", ma non è assolutamente necessario leggere il prequel per gustare appieno questo libro! 

I personaggi che si muovono intorno a Daniel ed Amily sono ragazzi e adulti alle prese, sebbene in maniera differente, con un mondo a loro vicino e molto pericoloso: quello del terribile stregone Demortis e dei suoi alleati. I due tredicenni tenteranno di svelare arcani incredibili, si spingeranno in luoghi proibiti, proveranno sulla propria pelle il dolore, la fatica, la felicità, fino a giungere a un enorme punto di domanda: la Demanimae. 
Cos'è? E se fosse la chiave per unire, una volta per tutte, i due mondi? 
Una potente storia di incomprensioni e contrasti fra il mondo degli adulti e dei giovani, quello dello sport, della competizione e della crescita, che ci porta, pagina dopo pagina, alla sorprendente conclusione.

La mia opinione:
La lettura di Sole e Luna è stata piuttosto ardua,lunga e intervallata da varie pause.Il libro non è riuscito a prendermi,l'ho trovato a tratti un pò noioso e alcune parti mi hanno lasciata abbastanza perplessa.
I personaggi, Daniel e Amily, sono due tredicenni che ragionano come due adulti,mentre i loro genitori si comportano da immaturi,quasi come se i ruoli fossero invertiti...
La storia in se è interessante e l'idea di base era buona,ma alcune descrizioni e alcuni dialoghi rallentano la narrazione...
Il romanzo non mi ha entusiasmato,ma devo dire che lo stile dell'autore,specialmente in determinate parti,mi è piaciuto e penso che sicuramente essendo molto giovane,avrà molte possibilità di crescita... 

Valutazione:

2 Foglie e mezzo

Baci...
Ilaria

Commenti