Recensione: Umiliati e Offesi di Fedor M. Dostoevskij

Buonasera!
Avendoli trascurati nell'ultimo periodo,ho deciso di riprendere la lettura dei classici...
E ho deciso di accostarmi alla letteratura russa,in particolare a Dostoevskij...
Eccovi la mia recensione di Umiliati e Offesi...




“Anche se siamo umiliati, anche se siamo offesi, siamo di nuovo insieme, 
e che ora trionfino pure gli orgogliosi e superbi che ci hanno umiliati e offesi!"


La mia opinione:
Umiliati e Offesi è stato la mia prima esperienza sia con Dostoevskij,che con la letteratura russa in generale...E che esperienza!Praticamente ho divorato questo libro in due giorni!
La lettura è stata appassionante,non mi sono staccata finchè non sono arrivata all'ultima pagina...
La trama del romanzo mi è piaciuta molto,come anche i personaggi perfettamente descritti...
Inoltre devo anche ammettere di essermi a tratti emozionata per la storia che l'autore narra e mi sono intristita leggendo il finale dolce-amaro del romanzo...
Dopo questa prima esperienza con la letteratura russa,sicuramente continuerò ad approfondirla,dedicandomi alla lettura di più classici,perchè in effetti,sono i soli libri che non mi deludono mai!

Baci...
Ilaria

Commenti

  1. non mi sono mai avvicinata molto alla letteratura russa perchè mi spaventavano quegli enormi mattoni
    se però ne fai una recensione così lusinghiera...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che le storie sono così appassionanti che leggendo ti scordi di avere tra le mani dei mattoni!

      Elimina

Posta un commento