[Recensione] Merry Christmas with Mr.Death di A.A.V.V.

Buonagiornatalettori!Come state?! Il Natale si avvicina(avete già acquistato i vostri regali?). Oggi sono al settimo cielo, perchè mi sono arrivati un mucchio di libri e come sapete per me è come l'aria che respiro!

Ebbene torniamo a noi, oggi ho il piacere di darvi la mia opinione sul secondo e-book (letto da me) de "La Mela Avvelenata".

Volevo leggere qualcosa di relativo al Natale e devo dire che questo libro ha colto nel segno; non è propriamente un Canto di Natale o una favola, ma come ben sapete l'orientamento della Casa Editrice (per molti versi), è rivolto a un fine Horror/Fantasy.

La storia narra di Lucifero, Morte (Mr. Death) e il suo aiutante elfo Berny (un simpaticone, quasi mi dispiace quando viene trattato male) . Mr. Death, ossia Morte in persona, decide di accettare una sfida. Lucifero , con il quale non corre buon sangue, gli promette un regalo di Natale succulento: dieci giorni alle Hawaii in un corpo umano, a patto che gli consegni dieci anime, uccise di suo pugno. Mr. Death, che non sente più nulla dall’alba dei tempi, da quando venne trasformato da misero mortale a Mietitore, non può rinunciare a questa opportunità. Affiancato dal suo servo Berny vestito da elfo, in sovrappeso perché costretto ad abbuffarsi anche per lui, indosserà il tipico abito rosso di Natale e falcerà vittime per vincere l’agognato regalo.

Una storia davvero ben scritta (a più mani) e con un cipiglio forte e deciso. Le parti si amalgamano perfettamente e non par quasi di leggere la diversità dell'autore (anche se ci sono delle piccole sfumature) . La storia è ben congeniata e mi piace l'andazzo di essa, anche se il finale non sarà clemente. Davvero cattivo e perfido. Io l'ho trovato semplicemente molto carino da leggere durante queste feste, non è troppo lungo (l'ho letto in un giorno) ma le proporzioni sono perfettamente congeniate.

Gli autori che si susseguono sono a me conosciuti (ho letto altri scritti) e devo fargli i complimenti per l'abilità non indifferente. Ebbene una morte ad hoc per tutti ...BUONA LETTURA! 

Commenti