[Innalza la mente fino alle finestre dell'universo.] La ragazza della luna di Lucinda Riley

Buona giornata cari Lettori! Oggi parliamo dell'ultimo libro della saga delle Sette Sorelle uscito per Giunti Editore a inizio Gennaio.

La ragazza della luna è il quinto romanzo della saga delle Sette Sorelle di Lucinda Riley. Stavolta la protagonista del racconto è la quinta sorella D'Aplièse, Tiggy. Dopo sei mesi dalla morte di Pa' Salt, il magnate svizzero che ha adottato lei e le sue sorelle, Tiggy accetta un nuovo lavoro nella riserva naturale di Kinnaird, in Scozia. Qui Tiggy si ritrova a lavorare a stretto contatto con il padrone della tenuta, Charlie, sua figlia Zara e il gitano Chilly. E' proprio Chilly ad offrire a Tiggy il primo indizio che la condurrà fino in Spagna alla ricerca delle sue origini.

Nel quinto episodio della saga delle Sette Sorelle, l'autrice ci porta a viaggiare dalla Scozia fino alla regione spagnola dell'Andalusia. Tiggy è una giovane donna che ha sempre avuto un contatto molto stretto con la natura. Nel viaggio che la condurrà alla scoperta del suo passato, si ritroverà a conoscere la storia della famosa ballerina di flamenco Lucìa Amaya Albaycìn. In bilico tra passato e presente, Tiggy dovrà trovare la forza di affrontare quel passato misterioso e di fare pace con le sue origini.

Lucinda Riley ha uno stile molto scorrevole, semplice ma allo stesso tempo anche intenso ed evocativo. La narrazione segue un po' lo schema a cui l'autrice ci ha abituati in ogni suo romanzo. Parte del racconto è ambientato nel presente,  mentre l'altra parte è ambientata nel passato dove ci viene raccontata la storia della famiglia di origine di Tiggy.

Devo ammettere che, rispetto al precedente romanzo, in questo caso ho trovato la storia meno interessante ed incisiva. Probabilmente però si tratta di una questione legata alla protagonista. Infatti Tiggy mi è piaciuta meno delle sue sorelle, anche se verso la fine del romanzo acquista maggiore consapevolezza di sè.

La storia mi è piaciuta abbastanza e, come mi è successo in quasi tutti i romanzi di questa serie, ho apprezzato molto di più la storia ambientata nel passato. Stavolta si parla di Lucìa, una ballerina di flamenco molto famosa dell'Andalusia. Lucìa mi è piaciuta molto, l'ho trovata forte e determinata e molto intrigante come personaggio.

Le ambientazioni e i paesaggi scozzesi e andalusi descritti in questo romanzo sono un punto di forza del racconto. A questo punto sono curiosa di scoprire la storia della prossima sorella, Electra, di cui abbiamo avuto già un assaggio alla fine di questo libro. Se vi piacciono le storie familiari con un ricco carico emotivo, allora la Saga delle Sette Sorelle sarà sicuramente la lettura perfetta per voi! Buona lettura!

"Tieni i piedi sul fresco tappeto della terra, ma innalza la mente fino alle finestre dell'universo."

Commenti