Il nuovo libro di Simple & Madama (Simple & Madama in love) intervistiamo gli autori Lorenza Di Sepio e Marco Barretta


Era il lontano 2016 io ero incinta, nel pieno delle attività con La Fenice Book e mi trovavo al Comicon di Napoli! Lì, ho conosciuto Lorenza, una persona dolce e disponibile, la seguivo da tempo e avevo deciso di farmi autografare uno dei suoi libri e così è stato, da allora c'è stata una evoluzione e da pochi mesi ho avuto il piacere di leggere uno dei suoi ultimi libri

Come sempre Lorenza e Marco sono due forze della natura, i fumetti che impersonano sono loro e ti fanno morire dal ridere.  Simple & Madama in love l'ho letto gustandomelo lentamente. Sono ritratte e raccontate le storie di giovani amanti e amori più famosi del secolo, da Romeo e Giulietta a Antonio e Cleopatra, in maniera ironica e divertente, come tutto ciò che li contraddistingue. Il volume è meraviglioso, una cura leggera nei particolari e nella forma. Inoltre hanno avuto una minuziosa attenzione anche per i bambini dislessici, donando loro un modo per riuscire a leggere queste pagine.

Ogni volta rimango affascinata dal loro modo di fare e mi piace seguirli da sempre, ora come allora. Vi lascio all'intervista... 

INTERVISTA

Ciao ragazzi, benvenuti sul magazine “La Fenice Book”. Mi fa piacere ospitarvi e offrirvi una tazza di tè. Iniziamo subito. Raccontateci, di cosa vi occupate?

Grazie a te! Per l’invito e per il tè, ma…dove sono i biscotti?
A parte gli scherzi, noi siamo Lorenza Di Sepio e Marco Barretta e ci occupiamo di quelle che sui social ed in fumetteria sono conosciute come le storie di Simple&Madama. Strisce comiche sul web e storie auto conclusive nei libri che raccontano la quotidianità di coppia!

Avete fatto della vostra passione un lavoro. Siete felici? Raccontatemi le emozioni
che vi trasmette.

Ovviamente contentissimi!

(Lorenza) Io è dall’età di 5 anni che dicevo che avrei fatto questo tipo di lavoro. Ho
anche dovuto lottare abbastanza per essere presa sul serio da amici e parenti, quindi
puoi immaginare la felicità!

(Marco) Non avrei mai pensato di riuscirci, ma eccomi qui! Di storie in testa ne ho
sempre avute tantissime, abituato a tenerle chiuse in un cassetto come spesso
facciamo un po' tutti. E lì sarebbero rimaste se il destino non mi avesse messo sulla
stessa strada di Lorenza, che è riuscita a dare forma a tutte le mie strane e
fantastiche idee!

Lorenza, come è iniziata la tua avventura nel mondo del disegno e a cosa ti ispiri
principalmente? Perchè hai pensato di inserire anche Marco nei tuoi disegni?

Disegno da sempre e la mia avventura, lavorativamente parlando, è iniziata negli
studi di animazione 2D dove ho fatto storyboard e character design per un sacco di
tempo! Sono stata forgiata a colpi di principesse Disney, film e anime anni ‘80/’90,
che credo di aver metabolizzato e mischiato in tutto ciò che faccio, anche se non mi
ispiro direttamente a niente. Più che un vero e proprio Marco, ho aggiunto un
“partner” nelle vignette perché in due è tutto più divertente!

Lorenza quanti e quali libri hai scritto e disegnato?

Parlateci in particolare di questo ultimo lavoro “Simple & Madama in love”. Ancora
una volta voi due insieme, però nelle diverse epoche.

Io ho cominciato un po’ prima, quindi ho all’attivo circa 8 libri. Nove se contiamo
una primissima raccolta delle pillole prese dal web. Ma la vera crescita di
Simple&Madama c’è stata da Procrastination che per entrambi è il primo volume
2.0!

Ha dato il via ad uno sviluppo più coraggioso (l’autoproduzione) ed “In Love” è il
volume successivo. Mentre Procrastiation è più “nerd”, con super poteri in una
storia surreale, In Love è un viaggio scanzonato tra gli amori più classici come
quello di Romeo e Giulietta, a quelli più mainstream come Daenerys e Jon.

Ho visto il bollino in copertina, una bella iniziativa anche per i bambini dislessici,
come mai avete pensato anche a questo?

Ci piace dedicare sempre parte del nostro lavoro al “sociale”, spesso postiamo
vignette green sull’ecologia, oppure per iniziative importanti. L’argomento
“dislessia” è capitato quasi per caso parlando con un amico. E ci ha fatto riflettere
sul mondo del fumetto, che è lettura per grandi e per piccoli…e che dovrebbe essere
accessibile davvero a tutti. Quindi ci siamo informati meglio ed abbiamo
sperimentato questo font. E’ stato emozionante ricevere tanti messaggi da gente che
era riuscita a leggere in Love finalmente senza troppi problemi!

Stavolta, una domanda spinosa, se non sbaglio siete usciti sotto il vostro marchio.
Come mai? L'editoria italiana vi piace?
Non abbiamo alcun problema con l’editoria, anzi, collaboriamo con Panini e abbiamo un libro pubblicato da Tunué con un sequel in programma nei prossimi mesi, ma per Simple&Madama ci stava tutto troppo stretto! La genuinità e la libertà d’azione per quel tipo di progetto avevano la priorità, così ci siamo improvvisati imprenditori di noi stessi per dare ai nostri lettori
un’esperienza 100% simple&madama!

La vostra filosofia di vita e nel lavoro?
Affrontare tutto con positività e gentilezza! Non siamo poi diversi da Simple&Madama e dal tipo di messaggi che diamo.

Perchè gli altri dovrebbero seguirvi? Cosa donate culturalmente?

Con Simple&Madama non abbiamo assolutamente la pretesa di imporci come progetto culturale di spessore, l’intento è unicamente quello dell’intrattenimento. Di alleggerire le giornate di chi ci segue, regalando momenti di dolcezza e simpatia.

I vostri nuovi progetti quali sono? A cosa state lavorando?
Oltre alla continua (quasi quotidiana!) produzione di pillole per la nostra pagina fb e
instagram, stiamo già lavorando a nuove uscite su carta stampata! Insieme al sequel
di Daisy, graphic novel uscita con Tunué e premiata col Boscarato.

Grazie d'esser stati con noi.
Vi auguriamo un anno pieno di tanti bei progetti!
A presto.

Commenti

Post popolari in questo blog

Miss Scarlet e The Duke, una nuova serie TV

La leggenda dell'Uomo Nero

[Giveaway Tris di Libri] Trent'anni e li dimostro - Niente è come te - Se ho paura prendimi per mano