La famiglia Hofer di Mr Rosolino

Una storia semplice. Ma che improvvisamente si complica. Come l'amore tra Micheal e Camilla. Un finale tragico, inaspettato per certi versi, ma latente e suggerito dall'evoluzione della storia.

Siamo in provincia di Bolzano. Le vicende sono quelle legate a una delle sue famiglie più ricche, gli Hofer. I coniugi hanno un figlio, Michael, che cresce lontano dal mondo, in una gabbia dorata nella quale nasce e si sviluppa il suo talento per la musica.

Una madre forte e inflessibile, che con il suo amore morboso gli impedisce di vivere pienamente la sua fanciullezza e giovinezza; un padre debole e arrendevole, appassionato di poker e arte.  
Ma tra splendori e ricchezze, regole ferree e divieti, il mondo e la sua corruzione giungono comunque a Michael, come la passione e l'amore. 

Camilla, amica di infanzia, figlia di una cameriera degli Hofer, cresce e condivide gli studi con lui. Una strana concessione, voluta dalla padrona di casa. Camilla ha però l'obbligo di non rivolgergli mai la parola. Nonostante tutto o forse proprio per questo, tra i due sboccia, inevitabilmente, l'amore. Il sentimento, osteggiato dalla madre di Michael, viene vissuto in clandestinità. Michael ama Camilla, Camilla ama Michael. Quest'ultimo però vivrà e consumerà altri amori, fuggevoli, nella ricerca assai singolare di quell'amore unico e puro che solo Camilla possiede e conserva. Ne verrà fuori un "quadro" la cui sintesi perfetta sarà proprio lei. Eppure un'altra lascerà il segno nel cuore di Michael nella sua fuggevole e intensa apparizione. Un travaglio amoroso vissuto con tenerezza e passione, innocenza e dolore. Intanto il suo talento musicale, pienamente sbocciato, diviene leggenda. E il famoso Michael Hofer conosce finalmente il mondo al di là dei cancelli della splendida villa di famiglia.

Nel frattempo, un quadro e la ricerca della sua autenticità apriranno un pericoloso vaso di Pandora dal quale fuoriusciranno terribili verità mai rivelate, segreti e orribili scandali. Un fatale equivoco poi, trasformerà l'amore in tragedia.

La storia è intrigante, le tinte gialle e drammatiche abbastanza convincenti, forse la vicenda, naturalmente a nostro umilissimo parere, avrebbe meritato uno sviluppo più ampio, visto il potenziale emotivo molto promettente.

Sinossi 

Micheal vive a Bressanone, in provincia di Bolzano, e cresce sotto l’amore morboso della più ricca famiglia della provincia: gli Hofer. Segregato nella villa con l’unico svago dello studio, Micheal sfoga tutta la sua frustrazione nell’arte spiccando nella musica. Forse è un modo per esprimere se stesso ma la sua non è una vera e propria crisi che affligge gli individui repressi. Micheal Hofer sembra attendere pazientemente il suo momento, e lo attende dando voce alla sua espressione artistica. Accanto a lui c’è l’inseparabile amica di infanzia, complice, amante Camilla Kofler. Con lei condividerà l’infanzia e l’amore fin quando non riuscirà ad aprire la porta per la libertà. Ma là fuori quel che troverà non sarà proprio quello che si aspettava.
Rosolino percorre senza timore le vie oscure dell’amore che merita essere cercato attraverso quei minuziosi dettagli quasi impercettibili dando vita alle tante sfumature dell’amore stesso.

Commenti