Recensione: Changeless di Gail Carriger

BuonaGiornata eccoci infine con l'ultima delle mie letture. 
Potrete trovare l'anteprima qui

C. E.: Baldini Castoldi Dalai Editore
Prezzo: 15.50Pagine: 313
Genere: Urban Fantasy Adulti
La mia opinione:

  Ho apprezzato con gusto e buon spirito Soulless, l'ho letto velocemente e con accanimento. Trasportata dallo spirito del primo libro son stata veloce e solerte nell'acquistare anche il secondo romanzo della serie. La scrittrice di sicuro non ci delude, anche se quest'avventura non mi ha trasportato quanto la prima. In  Changeless la nostra cara non più zitella, "Alexia Tarabotti" ora divenuta Lady Maccon ci farà rivivivere un'altro "esilarante" viaggio con scoperte e nuovi luoghi. L'avventura è avvincente e intricata di mistero. Ci ritroveremo in una Londra diversa, piena di marchingegni, sofisticati aggeggi che a quei tempi era impossibile trovare e che gli esperimenti, la curiosità, hanno portato a riscoprire. Ho apprezzato le descrizioni dei meccanismi di ogni macchina, son specificati davvero bene. Ci ritroviamo in scena anche un nuovo personaggio, particolare che ha attratto la mia attenzione,  "ambiguo e strano" ...fino all'ultimo non si comprenderà la sua vera tendenza. Gli errori che erano nel primo volume pare siano stati eliminati se non per un paio di piccolezze che ho notato ma sorvolabili. La Dalai è stata molto attenta in questo caso e ha modificato ragionevolmente anche il prezzo, per fortuna. Alexia è sempre una donna intraprendente e caparbia, con un arma di difesa ben congeniata, il suo " nuovo" parasole regalatole dal marito. Affascinante, accattivante e intricante come romanzo e come la protagonista per l'epoca, i personaggi di spicco che risultano alquanto divertenti , tra cui la sua migliore amica Miss Ivy Hisselpenny . Un mistero davvero interessante che vi terrà sulle corde fino alla fine o poco più. Non mi è piaciuto come il primo ma non mi ha delusa di sicuro, mancava un qualcosa ma non so dirvi cosa. L'introduzione finale al prossimo Romanzo "Blameless" però mi ha stuzzicato.


Naturalmente accompagnate il libro con una buona tazza di Tè classico, originario inglese e qualche biscottino di pasta frolla.


Buona Lettura miei cari bijoux!!

Commenti