[Recensione in Anteprima] Amore e altri effetti collaterali di Julie Murphy

Buona Giornata cari Lettori!
Grazie alla DeA, che ci ha gentilmente inviato una copia digitale del romanzo, ho potuto leggere in Anteprima "Amore e altri effetti collaterali", che da domani potrete trovare in tutte le Librerie...

A sedici anni Alice pensa di avere tutta la vita davanti  a sé. Tutta la vita per dimenticare Luke, il suo ex ragazzo, e farla pagare a  Celeste, la sua nemica giurata. Ma all'improvviso scopre di avere  una forma gravissima e rarissima di leucemia. Dopo un anno di  chemioterapia senza alcun risultato, si convince di essere ormai al  capolinea e decide di sfruttare il poco tempo che le rimane togliendosi qualche sassolino dalle scarpe. Compila così una lista di  “Cose Da Fare Prima Di Morire” e con la complicità del suo  migliore amico Harvey, da sempre innamorato di lei, organizza un  piano crudele e ingegnoso per vendicarsi di Luke e Celeste prima  che sia troppo tardi. Ma, proprio quando Alice ha portato a termine  una vendetta a dir poco plateale e ha guadagnato il disprezzo di tutto il liceo, le cose prendono una piega inaspettata: la malattia entra in remissione. E così, dopo essersi tanto preparata a morire, Alice si trova ad affrontare le conseguenze delle proprie orribili azioni. Ma c’è di peggio. Ora anche Harvey ce l’ha con lei.  Alice però si è  finalmente resa conto di provare qualcosa per lui ed è disposta a  tutto pur di non perderlo. Perché la vita le sta offrendo una seconda occasione, e un’occasione come  quella non può certo essere  sprecata. 

Avevo già adocchiato questo romanzo in lingua originale, ma sapendo che presto sarebbe stato pubblicato in italiano ho atteso. Leggendo alcune recensioni d'oltreoceano mi ero fatta una certa idea del romanzo, che è stato paragonato sia per il tema che per lo stile dell'autrice a Colpa delle stelle di John Green e con queste premesse ero davvero molto curiosa di leggerlo!
La protagonista è Alice, 16 anni, malata di una forma piuttosto rara e grave di leucemia, a cui dopo un lungo anno di terapie viene detto che ormai non c'è più speranza.
Allora Alice compila una lista delle cose da fare prima di morire e, aiutata da Harvey, spunta man mano le voci di questa lista.
Ma Alice non si limita a fare solo cose che desiderava fare da sempre, lei vuole vendicarsi dei torti subiti da Luke, il suo ex ragazzo, e da Celeste, così organizza un piano crudele per vendicarsi. Una volta fatto tutto questo e fattasi odiare praticamente da tutti, cosa di cui non potrebbe importarle di meno visto che sta morendo, ad Alice viene comunicato che il cancro è in remissione e che quello che pensava essere il suo ultimo anno di vita, è invece l'anno in cui potrà ricominciare ad avere una vita normale...

Prima di tutto devo premettere che il paragone con Green non tiene, primo per lo stile completamente diverso e secondo per la storia raccontata, che io ho trovato quasi del tutto priva di punti in comune con "Colpa delle stelle".
Detto ciò la storia che l'autrice racconta è abbastanza semplice, lineare, senza grossi colpi di scena, è una storia che punta ai sentimenti, a toccare il cuore del lettore, ma che non riesce a farlo appieno e questo per un motivo fondamentale: la protagonista. Adesso io capisco che ha il cancro, che le restano pochi mesi di vita eccetera eccetera, ma Alice è davvero odiosa, è una manipolatrice e si comporta malissimo, non solo contro i suoi "nemici" ma anche con Harvey, l'unico amico che le resta.
Harvey è un personaggio fantastico, è innamorato di Alice e continua ad amarla e a starle vicino nonostante la malattia e il suo caratteraccio. Invece Alice che fa? Lo tratta come un oggetto, lo manipola facendogli fare sempre quello che vuole e poi puntualmente lo ferisce, calpestando i suoi sentimenti!
Questa ragazza ha seri problemi e se ne rende conto solo all'ultimo capitolo, dove cerca di fare ammenda per tutto quello che ha combinato!

Tutto il contesto della storia, alcuni personaggi e le situazioni che si presentano mi hanno ricordato altri romanzi, quindi mi è sembrato di leggere qualcosa di già letto e non particolarmente originale.
Mi aspettavo qualcosa di più da questo romanzo, e invece la storia non mi ha emozionato, non ha saputo catturarmi e travolgermi completamente come mi era capitato con altri romanzi di questo genere!
Baci...

Commenti

  1. Ho aspettative belle alte per questo romanzo, ma la tua recensione mi ha fatto capire che forse non è così carino. Speriamo bene :)

    RispondiElimina

Posta un commento