[Uscite Ottobre Piemme] Le cose che ti ho nascosto - La bottega dei sogni smarriti

Piemme
Costo: 17,50€ Pagine: 350
È il 1953 quando la piccola Ruth, sei anni, spia eccitata l’arrivo del postino: ha qualcosa per lei. Lei che non ha mai ricevuto neanche una lettera, e che ha appena imparato a leggere il suo nome. R-U-T-H K-R-A-M-E-R, sillaba. Il pacco è proprio per lei. Quello che Ruth non sa è che l’oggetto contenuto in quel pacco sarà l’inizio di un lungo viaggio. Un viaggio a ritroso nel tempo fino a un giorno lontano, molto prima che lei nascesse. Canada, 1946. Lily Azerov Kramer non è quella che ha raccontato di essere. Non lo è quando, con il cuore svuotato di sogni e una ferita che nessuno sospetta, arriva a Montréal per sposare un uomo che crede di conoscerla. Anche lui, come tutti gli altri, si sbaglia. Qualche tempo dopo, sposata e con una bambina appena nata, Lily sparisce. Senza una parola, senza una traccia. Senza che nessuno abbia potuto scoprire, o indovinare, il suo segreto. Sarà Ruth, sua figlia, molti anni dopo, a tornare indietro sui passi di quella madre perduta e misteriosa. A seguire le sue tracce, alla ricerca di un passato che comincia con un nome rubato, negli anni più bui della storia recente. Una Storia che non ha dato tregua a sua madre Lily. Che le ha impedito di vivere i suoi amori, che l’ha costretta a rubare la vita di un’altra. Finché il peso di quel segreto non è diventato insopportabile.

Un grande romanzo che intreccia storia, dramma, passione, che racconta di identità rubate e di quelle bugie che a volte, nelle condizioni più estreme e disperate, sono un’illusione a cui aggrapparsi, e aiutano a sopravvivere. Ma a quale prezzo?

Nancy Richler è nata e vive a Montréal, e ha pubblicato racconti per diverse riviste di prestigio americane e canadesi, e due romanzi, prima di ottenere un grande successo di pubblico e critica con Le cose che ti ho nascosto. Il romanzo è entrato nella shortlist del Giller Prize, il premio letterario più importante in Canada, ed è tradotto in molti Paesi. Il suo sito è www.nancyrichler.com


Prezzo: 17,50€ Pagine: 406
Ogni mattina Theodora Overman detta Teddi apre i battenti del suo negozio di antichità nel cuore di Charleston –una deliziosa bottega dove raccoglie oggetti appartenuti ad altri tempi e altre vite, tazzine di porcellana magari un po’ sbreccate, sedie impero con una gamba più corta delle altre e tanti altri pezzi più unici che rari. Oggetti bizzarri e buffi almeno quanto la clientela che frequenta la sua bottega. E ogni sera,  lasciando il negozio, Teddi torna a casa con la sensazione che la sua vita sia quasi compiuta, e che di tutti i suoi sogni diventati realtà ne manca sempre uno all’appello. Ed è il sogno di ritrovare suo fratello Josh, il ragazzino che amava vivere e lasciarsi incantare da tutto, e che un giorno d’estate scomparve senza lasciare tracce. Un’assenza, quella di Josh, che Teddi si porta dentro come uno spazio vuoto, che forse non sarà mai più riempito. È per questo che, dopo una gita nella vecchia fattoria di famiglia nel Kentucky,Teddi decide di compiere un viaggio nel passato, per rimettere insieme i pezzi della sua famiglia e scoprire finalmente cosa successe al piccolo Josh…

Beth Hoffman a lungo presidente e comproprietaria di un importante studio di design ha lasciato tutto per dedicarsi alla scrittura. Il suo romanzo d’esordio, pubblicato in Italia da Piemme con il titolo Lezioni di volo per principianti, è diventato un best-seller, rimanendo per settimane in classifica sul «New York Times», ed è stato pubblicato in moltissimi Paesi.Lo stesso vale per La bottega dei sogni smarriti, il suo secondo romanzo. Beth Hoffman vive in Kentucky con il marito e tre gatti.

Commenti

  1. La bottega dei sogni smarriti mi attira molto! La Piemme pubblica sempre libri bellissimi :) a presto Maria

    RispondiElimina

Posta un commento