[Recensione] Colpo di Fulmine di Jennifer Bosworth

Quattro Fenici e mezzo
"Il mio nome è Mia Price e la mia droga sono i fulmini"

Questa l'introduzione del libro e l'avvio alla grande tempesta che avverrà a breve a Los Angels sconvolgendo il mondo intero.
 
Questo libro all'inizio non ha attirato la mia attenzione, il mio dubbio e la mia noncuranza erano costanti ma poi me lo sono trovato tra le mani...  lo stupore mi ha sconvolta quando ho iniziato a leggere le prime pagine. 

La copertina è carina ma forse è stata quella a non entusiasmarmi più di tanto, mi sbagliavo, l'abito non fa il monaco, come si suol dire. Per quanto riguarda la copertina originale la preferisco, incentrata su ella, esclusivamente e sulla sua potenza , in lontananza una città deturpata proprio come narra la storia . Quindi un voto a favore dell'ORIGINALE.

Accativante, melodico e memorabile ha tutte le carte in regola per diventare un fantasy degno di nota. La storia si snoda bene e si snocciola tranquilla tra mille peripezie e l'enigmatica Mia Price, protagonista giovane che riesce a inglobare dentro di se talmente tanta energia da carbonizzare le persone. Ne ha paura tanta e gli avvenimenti si fonderanno su questo. Ci troviamo a Los Angels dopo che Mia e la famiglia si sono trasferiti a causa di un brutto incidente accaduto ad ella. La città ha subito forti sconvolgimenti per colpa di una tempesta che ha sconvolto e creato una falda smovendo la terra e uccidendo milioni di persone. La mamma salvatasi per miracolo è rimasta traumatizzata.

Mia cercherà di riprendere la sua vita ma tutto sembrerà così inesistente e difficile . Tornerà a scuola e ci saranno due diversi gruppi che si contraddistingueranno dalla massa i CERCATORI e i "Bianchi VESTITI"(mi piace chiamarli così) gestiti da PROFETA. Un uomo che si insinuerà nelle menti di tutti, per portare "finta" pace e tranquillità, in un paese sconvolto dalla morti, miseria, povertà e corruzioni.

Commovente, quasi ho pianto nelle ultime pagine, mi si è stretto il cuore ma sono rimasta completamente affascinata da questo romanzo, delle volte ti catapultano così tanto nella storia che rimani basita. Avvincente a mio avviso, sconvolgente, nuovo e fresco! CONSIGLIATO .

Commenti