Recensione: Il Club degli incompresi di Francisco de Paula

Buona Giornata!
Nell'attesa della mia copia di Reached, vi lascio una nuova Recensione...



Basta una settimana per cambiare la vita? Sì, se si hanno sedici anni e tanta voglia di crescere. Anche se a volte il prezzo da pagare è alto e le decisioni da prendere difficili. I ragazzi del Club degli Incompresi lo stanno scoprendo a loro spese: Valeria e Raúl si sono messi insieme ma devono nascondersi per non dare un dispiacere all’amica Elísabet, l’amica del cuore di Valeria e pure lei innamorata di Raúl; María si confronta con il compito di aiutare suo padre rimasto solo dopo il divorzio e decide di lasciare Madrid per trasferirsi a Barcellona da lui; Ester ha preso una cotta per l’allenatore di pallavolo, ma non sa se si sente pronta per fare quel che lui le chiede e Bruno, legatissimo agli amici della sua infanzia che lo hanno tanto aiutato a superare la sua timidezza e le sue insicurezze, assiste infelice allo sgretolamento de Club degli Incompresi. Anche se gli amici, se l’amicizia è vera, sono per sempre…

Il club degli Incompresi è il secondo volume della Trilogia per ragazzi di Francisco de Paula, diventata in breve tempo un caso editoriale...
La storia riprende esattamente dove si era conclusa nel primo volume, con Valeria e Raùl che continuano a tenere nascosta la loro relazione, Marìa in procinto di partire per Barcellona con il padre e dire addio ai suoi amici, Elìsabet che fa di tutto per ottenere quello che vuole, Ester che prova a mettere ordine nei suoi sentimenti e Bruno che è ancora sconvolto per la fine del Club degli incompresi...
Questo secondo libro è molto breve, ma come mi era successo con il primo, mi è piaciuto molto! Mi piace molto lo stile  e il modo di scrivere dell'autore che riesce a farti entrare in sintonia con tutti i personaggi del romanzo.
Questi ultimi sono tutti ben caratterizzati e ogni lettore riuscirà a ritrovare un po di se stesso in qualcuno di loro. Come dicevo il libro è molto breve, ma succede un po di tutto e ben presto i sei ragazzi si renderanno conto che per quanto la vita li porterà ad essere lontani, niente però riuscirà a separarli davvero, perchè il legame che li unisce è più forte di qualsiasi cosa!
Ancora una volta però l'autore ci lascia spiazzati con un finale inaspettato che lascia aperte ancora molte possibilità, quindi non ci resta che attendere per scoprire che cosa ne sarà degli "Incompresi"...

Votazione:

Consigliamo di accompagnare la lettura con...

Commenti