[Anteprima] La dama nera di Sally O’Reilly

La storia, vera e commovente, della Dark Lady di Shakespeare Nel 450° anniversario della nascita di Shakespeare, celebrato in tutto il mondo, la storia della sua più enigmatica musa e amante.  Dopo i film Shakespeare in love e Elizabeth, La dama nera è il più vivido racconto dei fasti dell’Inghilterra elisabettiana .

Traduzione di Marinella Magrì
€ 19,00 – prezzo ebook 11.99€
Uscita:  12 novembre 2014
Chi è la donna fuori dal comune che ha fatto girare la testa a William Shakespeare, trascinandolo in una storia d'amore torrida e disperata? È la celeberrima, e ancor più misteriosa, Dark Lady dei Sonetti. Era di origine italiana, la bellissima Aemilia Bassano. Figlia di un musicista veneziano, era cresciuta, dopo la morte del padre, alla corte di Elisabetta i d'Inghilterra, che l'aveva eletta a sua favorita. Colta, brillante, spregiudicata, Aemilia era diventata l'amante di Lord Hundson, cugino della Regina. Così era iniziata, in uno dei luoghi più mirabili dell'epoca, la sua grande avventura, tra intrighi, stregonerie, trame di seduzione. Ma la vita di Aemilia è destinata a venire sconvolta da un incontro fatale: alla prima rappresentazione della Bisbetica domata scoccano scintille tra lei e il grande drammaturgo. Hanno entrambi una personalità prorompente, fin dall'inizio intrecciano sprezzanti duelli verbali, cercano di sopraffarsi a vicenda, finché l'amore li travolge. Ne nascerà una passione tormentata che, con fasi alterne, durerà tutta la vita. Nello splendido e brutale mondo elisabettiano, agitato dalle lotte per il potere e la sopravvivenza, questo romanzo, tra realtà e finzione, ci rivela una figura femminile indimenticabile, poetessa a sua volta, arguta e intelligente, fedele a se stessa e al proprio cuore.

Sally O’Reilly è giornalista e scrittrice inglese, vive con la sua famiglia a Brighton.

Commenti