[Anteprima] L’Ultima neve di primavera di Blanca Busquets

Prezzo €16,00  In libreria da maggio 2013
Verità inconfessabili e segrete passioni, legami invisibili che resistono al tempo e la libertà che deriva dall’avere voce. A distanza di un secolo bisnonna e nipote sono unite dalla passione per la scrittura, alla quale affidano pensieri, ricordi, dolori. Una storia senza tempo. Perché senza tempo è la lotta delle donne per uscire dal silenzio. Blanca Busquets è una delle signore della letteratura catalana contemporanea, un’erede della grande Mercè Rodoreda. L’ultima neve di primavera è il libro vincitore nel 2011 del prestigioso Premio Llibreter, assegnato dai librai catalani.
 
 
Tònia scrive a lume di candela, di notte, terminati i mille lavori di casa. Scrive per confidare ai fogli sparsi cosa le è toccato in sorte, con un marito che – come per tutte le ragazze di quel paese sui Pirenei – non si è certo scelta lei, ed è già fortunata se non è violento. Sulla carta libera pensieri cui altrimenti non potrebbe dare voce, emozioni che cerca di soffocare, perché non sta bene, perché non si fa. E intanto le frulla in testa una frase: «Non lasciarti scappare la vita».
Lali è nata con un libro sotto il braccio. Divora pagine una dietro l’altra: porte di mondi magici che le offrono un rifugio dalla realtà, quella in cui la bambina, vittima dei dispetti delle compagne di scuola, si chiude in un mutismo pieno di paura.
A distanza di un secolo, bisnonna e nipote sono unite dalla stessa irrefrenabile passione per le parole. E sarà il bisogno di scrivere, pari solo a quello di respirare, che aiuterà entrambe a trovare il proprio posto in un mondo ostile.
 
Blanca Busquets
Nata a Barcellona, è scrittrice e giornalista. Ha lavorato per la radio e la televisione e ha pubblicato cinque romanzi, tradotti anche all’estero.
www.blancabusquets.cat

L’autrice sarà ospite straniera al Salone di Torino
 
BLANCA BUSQUETS presenta il libro L’ULTIMA NEVE DI PRIMAVERA
Sabato 18, ore 17.00, presso la sala blu
Interviene Mirella Serri. Letture di Lella Costa
Una scrittrice catalana che è tra le rivelazioni della giovane narrativa ispanica racconta la storia di due donne in un paese dei Pirenei,
che riscattano nella scrittura i loro destini.

 

Commenti