Un doloroso passato

Ho letto tutto d'un fiato questo libro ma ho sofferto profondamente, per le sorti della bambina che viene definita un mostro, nonostante lei non abbia nulla di sbagliato, per gli animali, per le violenze perpetrate. Un libro toccante, bello e sensibile con una storia diversa.  

Ci troviamo fra passato e presente e ripercorriamo a lievi passi la storia di Lily, una bambina albina, bistrattata della madre e venduta al circo come fenomeno da baraccone. Lily avrà una vita dolorosa e dura, dovrà sopravvivere alle violenze e alle infamie, in un mondo che non le appartiene. Allo stesso modo Julia dal canto suo odia la madre e scappa per ritrovare un barlume di serenità ma la vita non è sempre come ce la immaginiamo e anche lei dovrà affrontare dolori laceranti.

Una storia profonda e drammatica che squarcia l'anima, quasi vorresti entrare con un bastone e difendere Lily. Un enigma da risolvere e un passato crudele da riscoprire. Pagine che ti lacerano l'anima ma ti rimangono dentro come un fiume in piena che ritorna all'origine della fonte.

Commenti