[La maledizione dell'Aqua Mirabilis] Il profumo rubato. Le misteriose origini dell'Eau de Cologne di Petra Reategui

Oggi parliamo di un giallo particolare e articolato. La differenza che ho trovato fra i gialli tedeschi e quelli inglesi o italiani è abissale, c'è una caratteristica del linguaggio molto più ampio e studiato, con una scrittura eterogenea. Questo giallo che ho concluso qualche giorno fa non è da meno.

Il profumo rubato parla dell'Aqua Mirabilis una particolare acqua di colonia che si dica abbia poteri particolari. Misteriose morti però accerchiano questa strana acqua e un susseguirsi di eventi si abbattono sulla famiglia come se la fortuna dell'acqua fosse una maledizione. Morti, inganni e tradimenti nasceranno ma per fortuna c'è Anna, una donna che inizia a indagare su questi strani eventi.

La storia è molto vasta, ci troviamo a Colonia, tutto è redatto nei minimi particolari, ogni piccolo dettaglio è messo su carta. In un gioco di potere e ambizione sorgono vari personaggi e caratteri. Un giallo complesso, ben strutturato e elegante. Ci immergiamo lentamente in un'epoca ormai persa.

Commenti