[Recensione] Miss S. di Cathleen Schine

Tre e Mezzo Typewriters
Buongiorno miei cari! Come state? Qui nemmeno oggi il tempo è clemente. In questi giorni mi è venuta voglia di leggere un giallo e così ho preso in mano questo libricino (160pag.) che acquistati non molto tempo fa. Davvero molto carino e non ha deluso le mie aspettative (anche se non ne avevo molte). In America questo piccolo tometto uscì a puntate sul New York Times ed ebbe molto successo!

Come ben sapete, o se l'avrete letto nella sezione "About Me" adoro Agatha Christie e la sua Miss Marple, ebbene in questo romanzo Miss S. è proprio una vecchietta piena di energia, con alle spalle una trentina di romanzi gialli, si ritrova in una piccola isola sperduta al largo del Maine, ove una splendida dimora ottocentesca è stata trasformata in residenza per artisti dall'ultimo discendente della famiglia Treekape, Dick.

Questo romanzo è psicologico più che altro, niente suspence ma ha qualcosa di intricato e naturale. Il delitto viene scoperto dopo pochi giorni dall'arrivo  degli artisti in questa residenza e ognuno di loro sembra un artista ormai alla deriva. Invitati dal proprietario cercheranno di espiare le proprie colpe e volgere così la loro creatività in meglio ma la morte del famoso critico letterario che è stato inviato anch'esso sconvolgerà i piani di tutti.

La scrittura è fluida e la penna delineata. Il romanzo è molto sottile e raffinato . Ho adorato un pò tutti i personaggi che vengono descritti in maniera netta e decisa, caratterizzati uno per uno da note di positività e negatività. Semplice delitto che nessuno riesce a risolvere, se non il Detective con l'adorabile Miss Violet Shawn Dunston. Geniale e vivace il suo modo di fare, espressivo e godurioso, come colei che vuole viversi la vita fino in fondo. Il finale sarà a sorpresa perché svelerà qualcosa che nessuno si aspettava, le sorti di tutti sono in pericolo ma perchè?! Basta che lo leggiate, miei Cari! Buona Lettura!


Commenti

  1. Solitamente di questo genere li preferisco quando sono ricchi di suspence, però questa trama mi ispira e anche la cover è davvero molto bella.

    RispondiElimina

Posta un commento