[Uscita del giorno] La sinfonia del tempo breve di Mattia Signorini

Esce in edizione economica La sinfonia del tempo breve (Marsilio) di Mattia Signorini

Per la prima volta l’immagine di copertina di un libro è stata scelta su Instagram. L’autore della foto, con il nick @morningyearning (Mauro Fara, nella vita reale si occupa di gestione aziendale e marketing), ha dato vita al progetto di photo-editing “What you see is not what I saw”.

Una fotografia che non vuole essere fotografia: individui ritratti con i loro pensieri e i loro mondi sottratti agli sguardi, viaggi e città lontane appena evocati eppure così mappabili, storie e racconti spogliati di dettagli, talmente vivi da avere una voce propria. Avviene tutto sullo schermo di uno smartphone scattando e postando direttamente in Instagram, dopo un procedimento di schiarimento, ritaglio e riposizionamento su sfondo messo fin dall'inizio a disposizione di tutti.

IN LIBRERIA il 2 aprile 2014

Nato nell’immobilità pigra di un piccolo paesino dell’Inghilterra, nel breve intervallo della pace precaria tra i due conflitti mondiali, Green Talbot sa che per rendere la sua esistenza degna di quel nome deve andare incontro al mondo. E nel suo avventuroso viaggio che attraverserà l’Occidente, ma anche il tempo del secolo breve - dall’America della Grande Depressione all’Europa del dopoguerra, della ricostruzione e del boom economico - Green Talbot diventerà lo specchio degli uomini e dei luoghi che incontrerà, raccogliendone la vita, i sentimenti e il loro significato.


Mattia Signorini è nato a Rovigo nel 1980. Ha pubblicato Lontano da ogni cosa, La sinfonia del tempo breve (Premio Tropea 2010) e Ora. Ha fondato la scuola di scrittura creativa Palomar. I suoi romanzi sono tradotti in otto paesi. www.mattiasignorini.it

Commenti