[Anteprime Sperling ] La seconda estate - Una piccola libreria a Parigi

UNA STORIA SUL VERO AMORE E SULLE SECONDE POSSIBILITÀ CHE LA VITA SA REGALARE 

Pagine:480 Prezzo: 16,90€
Uscita: 3 Giugno 2014
Roma, 1982. È un freddo pomeriggio di marzo, ma la pioggia non ferma Lea, intenzionata a non lasciare vuoti i due posti riservati in platea. Un invito a teatro è quello che ci vuole per sentire meno la mancanza di suo figlio, ripartito per Londra, dove sta ultimando gli studi. Ma quel volto che scorge tra la folla, poche file più avanti, la lascia senza fiato. Possibile che sia davvero lui? Vent’anni prima, Lea aveva trascorso un’indimenticabile estate a Capri. L’atmosfera sofisticata e eccentrica dell’isola l’aveva da subito conquistata, consolandola dell’ennesima assenza del marito. Il giorno in cui Giulio, uomo di successo, affascinante e premuroso, era comparso nella sua vita il cuore di Lea non aveva potuto opporsi. Nella cornice di un’antica villa ormai in rovina e custode di pericolosi segreti, tra i due era scoccata una passione travolgente e proibita. A nulla era servito tentare di resistere, e le conseguenze erano state drammatiche. Adesso che Lea ha lascito il marito sembrerebbero non esserci più ostacoli al loro amore, che risboccia come se il tempo si fosse dimenticato di scorrere. Quell’estate però non è solo scolpita nei loro cuori, perché sottili trame legano ciò che accadde allora al presente. Lea e Giulio non lo sanno, ma lo loro felicità dovrà ancora attendere, minacciata da una verità a lungo tenuta nascosta.

CRISTINA CASSAR SCALIA è nata nel 1977 ed è vissuta a Noto. Medico chirurgo, specialista in Oftalmologia, attualmente vive e lavora a Catania. Profondamente innamorata di Capri, ha scelto di ambientarvi il suo primo romanzo.

UN VIAGGIO ATTRAVERSO LA FRANCIA A BORDO DI UNA LIBRERIA GALLEGGIANTE: UN ROMANZO DELIZIOSO E UN APPASSIONATO INNO ALLA LETTURA

Pagine:320 Prezzo:16,90€
Uscita: 24 Giugno 2014
Jean Perdu ha cinquant’anni e una libreria galleggiante ormeggiata sulla Senna, la Farmacia letteraria: per lui, infatti, ogni libro è una medicina dell’anima. Da ventun anni vive nel ricordo dell’amata Manon, arrivata a Parigi dalla Provenza e sparita all’improvviso lasciandogli soltanto una lettera, che Jean non ha mai avuto il coraggio di aprire. Ora vive solo in un palazzo abitato dai personaggi più vari: la pianista solitaria che improvvisa concerti al balcone per tutto il vicinato, il giovanissimo scrittore in crisi creativa, la bella signora malinconica tradita e abbandonata dal marito fedifrago. Per ciascuno Jean Perdu trova la cura in un libro: per tutti, salvo se stesso. Finché decide di mettersi in viaggio per cercare la donna della sua vita. Verso la Provenza e una nuova felicità.


NINA GEORGE è nata nel 1973 e ha iniziato la sua attività di scrittrice e giornalista fin dal 1992. Autrice di romanzi e racconti, ha vinto numerosi premi in Germania. Vive ad Amburgo con il marito scrittore Jens Kramer. Una piccola libreria a Parigi ha venduto oltre 200.000 copie in Germania ed è stato per 20 settimane in testa alla classifica di Der Spiegel.

Commenti