[Recensione] Antichi sospiri di Anna Valeria Cipolla D'Abruzzo

Buon Pomeriggio cari Lettori! 
Ieri sera ho finalmente visto X-Men - Giorni di un futuro passato e cosa ve lo dico a fare!? L'ho amato!!!Presto una recensione da Fangirl sfegatata!

Ma, bando alle ciance, oggi voglio parlarvi di un breve ma intenso romanzo tutto italiano...

Agata, una ragazza lucana, viene trovata accoltellata e senza utero sul pianerottolo di un palazzo a Roma. Il suo corpo giace su uno strato di rose rosse. In uno scenario surreale – nell’amoralità e nell’incesto passato e presente, tra antichi riti pagani che s’intrecciano alla realtà odierna, in mezzo a lotte senza tempo tra spettri della tradizione romana – si ricostruiscono le ultime ore di vita della vittima. A indagare sul suo decesso c’è il Tenente dei Carabinieri Ilario Corzullo, che in lei rivede l’innocenza della figlia. 

Antichi sospiri è un breve romanzo, che mixando abilmente fantasy, thriller, giallo e paranormal, si rivela una lettura intrigante e ben scritta!

La trama si incentra su un macabro caso di omicidio: una giovane ragazza lucana viene trovata morta nel suo appartamento di Roma. A indagare sul caso sarà l'ispettore Corzullo, che tenterà di far luce sul caso...
Ma in questo caso nulla è come sembra e improvvisamente quello che sembrava un thriller si tinge di mitologia, una mitologia che affonda le sue radici nell'antica tradizione romana e che trasforma quello che si pensava fosse solo un omicidio in tutt'altro...

Attraverso una prosa ricca, intrigante e molto evocativa, l'autrice ci narra una storia particolare, ben congegnata e dalle sfumature dark!
Il racconto si legge in un soffio, non solo a causa della brevità del testo, ma sopratutto grazie allo stile utilizzato che spinge il lettore a voler sapere di più...
Il finale non me l'aspettavo affatto, l'ho trovato molto originale e si è rivelato essere l'opposto di quello che pensavo!
La tradizione romana di cui si parla è molto particolare e utilizzarla è stata una scelta davvero originale e diversa dal solito; in conclusione "Antichi sospiri" è una lettura breve, ma intensa che vi catturerà!

Baci...

Commenti