[Recensione] Zina di Giuliana Spanò

Buon Pomeriggio!
Ultimamente ho letto molto ma mi è mancata la voglia di scrivere Recensioni, oggi voglio assolutamente iniziare a recuperare, quindi ve ne propongo un'altra...


Una magica Venezia che incanta e seduce per fascino e storia. Ma che allo stesso tempo stordisce con la forza delle sue contraddizioni stridenti. Una memoria che scolorisce piano, colpita da un male avido, e lascia affiorare semi di ricordi sfuggiti al controllo vigile della coscienza. E al centro di questo scenario c'è Zina, una giovane venuta dall'Est per occuparsi della signora Fosca Contemori tra i fasti di un nobile antico palazzo e il dedalo irresistibile di calli, campi e fondamenta. Spinta da un istinto fine e pericoloso, la badante si incanalerà in un percorso a spirale attraverso tragici eventi del passato, verso un epilogo di dolorosa e caleidoscopica verità.


"Zina - Gli occhi chiari della memoria" è il romanzo d'esordio di Giuliana Spanò, che racconta della storia di Zina, una donna che arriva dall'Est Europa, che approda a Venezia in cerca di lavoro e di fortuna...
Viene assunta presso la famiglia Contemori, per badare alla Signora Fosca, malata di Alzheimer; passati i primi mesi, Zina inizia a scoprire particolari che non tornano nella famiglia Contemori, nelle storie che raccontano e sopratutto nel loro passato. Pian piano alcuni particolari verranno a galla e Zina scoprirà una storia rimasta sepolta a lungo...

Attraverso una prosa fluida ed elegante, l'autrice ci racconta una storia molto interessante, dalla trama intrigante e misteriosa al punto giusto!
Scegliere di raccontare questa storia dal punto di vista di una straniera, una badante venuta dall'Est, è stata una scelta interessante e coraggiosa, e devo dire che il punto di vista di Zina ha dato alla storia delle sfaccettature particolari e diverse dal solito...
Ho amato l'ambientazione! Si vede che l'autrice è nata e vissuta a Venezia, perchè le descrizioni della città sono meravigliose e rendono giustizia alla bellezza di Venezia!
Il mistero che avvolge la famiglia Contemori e il suo passato è stato trattato e risolto in modo inaspettato, infatti non mi aspettavo assolutamente la piega che la storia ha preso nè tanto meno il finale...
In conclusione posso affermare che quello di Giuliana Spanò è davvero un esordio promettente e sicuramente leggerò con piacere i suoi prossimi lavori!

Baci...

Commenti