[Recensione] Sotto il segno dei pesci di Letizia Draghi

Quattro Typewriters
Buongiorno miei cari Lettori. Oggi una recensione da Sogno! Sotto il segno dei pesci scritto da Letizia Draghi con le nuova linea Youfeel edizioni Rizzoli.

La copertina è fresca ed estiva, dai colori forti e decisi. Il racconto non è lungo ma breve, si legge in sole poche ore.

La storia narra di Rachele Pallavicino che si guadagna da vivere facendo l’oroscopo per i clienti in un villaggio turistico dove fa l'animatrice . Ad attenderla sull’atollo c’è Giove in Cancro, ovvero Edoardo Della Valle, un imprenditore tanto eccentrico quanto bello ( nel segno dello Scorpione) che sarà il suo angelo custode.

Intrigante, spiritoso e fresco da leggere in quelle serata calde con tante lucciole, che girano intorno, osservare le onde del mare in lontananza e sognare. La scrittura è fluida, scorrevole e impostata in maniera corretta. Mi è piaciuto l'oroscopo giornaliero che la giovane Rachele fa, associando tutti i protagonisti del romanzo. Romantico, divertente e pulito. Una storia di astri contrapposti, stelle innamorate e pianeti ingarbugliati. Il sogno che ogni donna vorrebbe vivere. Buona Lettura!

Grado di sensualità: Eccitante come la melassa
"Ancora non riesco a credere di trovarmi proprio assieme all'Uomo Ideale, che è anche un portento a letto, in una cornice da sogno. Non sono abituata ai regali della dea bendata."

Commenti