[Segnalazione] La ragazza in bottiglia di Sara Allegrini

«Per troppo tempo era stata chiusa in se stessa, nel suo dolore, come una di quelle inutili navi di legno in bottiglia. Valerio aveva frantumato il vetro e riportato per mano Valentina alla vita. Era stata un soprammobile impolverato. Lui l’aveva rimessa in mare».

La ragazza in bottiglia
Data: Novembre 2014
Ed. Piccola Casa Editrice
Formato 14x21,5
Pagine: 144 Prezzo: 11,90€
E-Book: 3,99€
La ragazza in bottiglia fa parte della collana Il cielo negli occhi: una serie dedicata ai giovani che, attraverso incontri inaspettati, scoprono la possibilità di vivere in modo nuovo e positivo. La ragazza in bottiglia è un'opera prima dedicata ai giovani dai 13 anni in su, edita da Piccola Casa Editrice.

Una storia d’amore. Valerio e Valentina non hanno nulla in comune. Lei, senza padre, è delusa dalla vita ancor prima di poterla scoprire. Vive nel suo mondo, distaccata da tutti. È una “strana”. Lui, suo compagno di classe, tipico bravo ragazzo, sembra impotente di fronte all’abisso di dolore in cui giace la ragazza. Qualcosa accadrà e cambierà le loro vite per sempre. La loro inaspettata amicizia, nata in modo singolare, riporterà i colori nella vita in bianco e nero di Valentina. 

Sara Allegrini, classe 1978, insegna filosofia e psico-pedagogia nella scuola superiore. È sposata e madre di tre figli. Nel 2013 il testo inedito de La ragazza in bottiglia si è piazzato sesto tra i finalisti del Premio Giovane Holden, emergendo tra più di 1400 partecipanti.

Commenti