31 ottobre 2013

[Segnalazioni] Le guardiane di Isa Thid

Formato: ebook Pagine: 155
Editore: Damster, 27 ottobre 2013
Costo: 2,99 euro
Amanda (in Arte Aradia Ishtar), capelli rossi e un baule pieno di spezie, libri e tarocchi comprati qui e là, nelle bancarelle dell’usato. Ha appena finito di arredare il suo nuovo appartamento nel centro di Torino ed è pronta a crollare sul divano, ma si accorge di una strana presenza: una creatura fatata sta bisticciando col suo gatto Nero. Visto che è una ragazza pratica, Amanda lascia perdere le formule magiche e decide di affrontare la minaccia con un coltello da filetto. Miro, però, non ha intenzioni ostili. E’ solo un giovane elfo che si nasconde per sfuggire ai suoi nemici e ha nostalgia di casa, a cui non può tornare. Così Amanda e la sua amica Ersilia decidono di aiutarlo, senza sapere in che guaio si stiano cacciando. Si ritrovano a seguire Foghara Selene, l’ultima strega Guardiana, che risveglierà in loro il potere degli elementi. Nel loro viaggio inaspettato Amanda ed Ersilia, Miro e Foghara si battono per la salvezza del popolo fatato, tra rituali pagani e folklore zingaresco.

    Originaria della ridente Romagna, ho vissuto 27 anni dedicandomi alla filosofia e alla letteratura di genere (i miei idoli letterari sono Tolkien e Philip Dick, anche se ultimamente ho scoperto Natsuo Kirino e leggo avidamente tutti i suoi romanzi). Nel 2008, in quel di Torino, mi sono laureata in filosofia con una tesi in semiotica del testo (Problematiche filosofiche nella narrativa fantascientifica) mentre nel 2011 ho conseguito la laurea specialistica in semiotica della cultura (L’incomunicabilità del concetto di morte nella società della comunicazione). Il romanzo Le guardiane, urban fantasy dal tono scanzonato, è pubblicato in formato digitale da Damster edizioni. Per Speechless magazine ho scritto l’articolo Six Feet Under e la sepoltura della morte “sei piedi sottoterra” e il racconto La masca (inserito nell’antologia I fuochi di Samhain). Su Fantasy Magazine Italia è uscito il racconto Gaby, la morte e la lavanda, mentre Ibrido ha vinto il concorso di Effemme (sul tema ‘La creazione di un nuovo mondo’) ed è pubblicato sulla rivista (dalla stessa ispirazione è nato il romanzo Ibrido, attualmente in fase di revisione). Sul blog Critica Impura ho pubblicato gli articoli di semiotica Distopia e apocalisse del sé: “Scorrete Lacrime, disse il poliziotto” di Philip K. Dick e L’incomunicabilità del concetto di morte nella società delle ICT. Analisi semiotico-filosofica di Real World di Natsuo Kirino. La spiaggia, racconto breve, è stato selezionato dalla Scuola di doppiaggio ODS come audiolettura e si può ascoltare sul sito odsweb. Il folletto e la bambina, invece, è inserito nell’antologia Ci sarà una voltacurata dall’Associazione Ombre per il Goethe Insitut di Torino.

[Anteprima] Buon Natale Rosa Shocking

Autrici     Federica Brunini; Elisabetta Cametti;
Tiziana Merani; Nadia Morbelli; Simona Toma
Pagine     208 Prezzo     € 9,90
Uscita     13 Novembre 2013
Da cinque autrici piene di verve, un’irresistibile antologia di racconti natalizi. Natale è un giorno un po’ magico, si sa, e come nelle migliori favole, qualche volta può portare le sorprese che aspettiamo da una vita. È quello che succede ad Alessia che, reduce da una brutta batosta in amore, decide di rifugiarsi in una baita di montagna per poter piangere in santa pace. Finché un tenero cagnolino movimenterà il suo esilio. O a Valeria che, mentre rovista nel reparto di intimo alla ricerca di una guêpière per la madre, si imbatte in un affascinante Babbo Natale in carne e ossa. O a Veronika, una agguerrita fotoreporter di strada, che proprio quel giorno farà un incontro speciale, di cui non si dimenticherà mai più. Ma attenzione, quante volte invece le feste di Natale si trasformano in un vero e proprio incubo? Una simpatica madre di famiglia prende in affitto la casa della sua infanzia per trascorrere le feste con parenti e amici. Le intenzioni sono ottime, l’organizzazione del cibo, delle luminarie, dei regali è pressoché perfetta. O quasi... perché non sempre, ahinoi, le cose vanno esattamente come le abbiamo immaginate. Lo sa bene l’impertinente mademoiselle Nadine, che il giorno di Natale, durante il sontuoso pranzo dalla zia baronessa, assiste all’assassinio della piccola Minou, l’amatissima gatta di casa, e alla sparizione di preziosi smeraldi... Fresche, ironiche e commoventi: cinque storie al femminile da leggere sotto l’albero nel giorno più atteso dell’anno. 
 
FEDERICA BRUNINI giornalista e fotografa, è autrice di una bio-fiction su Kate Middleton, del "Manuale della viaggiatrice" e della commedia romantica "La matematica delle bionde" (Giunti 2013). ELISABETTA CAMETTI ha esordito con il romanzo ad altissima tensione - "I guardiani della storia" (Giunti 2013), il primo di una nuova, avvincente serie di thriller. TIZIANA MERANI è autrice di commedie romantiche di grande successo, tra cui "Devo comprare un mastino" e "Amori a progetto" (Piemme). Per Giunti Y, nel 2014, uscirà il suo nuovo romanzo. NADIA MORBELLI ha pubblicato per Giunti i primi due capitoli della fortunata serie di gialli ambientati a Genova, "Hanno ammazzato la Marinin" (2012) e "Amin, che è volato giù di sotto" (2013). Nel 2014 uscirà il terzo episodio, "La strana morte del signor Merello". SIMONA TOMA ha lavorato come assistente alla regia nel cinema e nel teatro, ed è autrice di "Da questo libro presto un film" (Mondadori). Per Giunti Y, nel 2014, uscirà il suo nuovo romanzo.

[Anteprima] Come per Magia di Kirsty Greenwood

Titolo originale: Yours Truly
Pagine: 336 Prezzo: 14,00€
In libreria: 31 ottobre 2013
Sull’onda di un successo da oltre 200.000 copie vendute,
arriva in Italia la commedia romantica che ha incantato le lettrici inglesi

Pur di evitare qualsiasi conflitto, Natalie è disposta a tutto: spesso preferisce dire una bugia «bianca» che esprimere ciò che pensa davvero, e pur di assecondare le pretese della sua bislacca famiglia ha rinunciato al sogno di diventare una chef. Ora sta per sposarsi, ma invece di organizzare il matrimonio secondo i propri desideri cerca come sempre di accontentare tutti: la madre nevrotica, la sorella viziata, il fidanzato egocentrico fissato con il fitness, perfino la parrucchiera che le ha fatto un'acconciatura terrificante…
Una sera, però, Natalie accompagna la sua migliore amica Meg a uno spettacolo di magia e finisce per essere ipnotizzata: d'ora in poi potrà dire sempre e soltanto la verità, nient'altro che la verità. Dall'istante in cui pensieri e opinioni cominciano a uscirle di bocca senza più filtri, si mette in moto un'irresistibile reazione a catena che rischia di mandare completamente all'aria la sua vita, a partire dalle imminenti nozze. A Natalie non resta che mettersi alla ricerca del misterioso ipnotista per fargli annullare l'incantesimo, ed è seguendo le sue tracce che si ritrova nel paesino di Little Trooley, e nel pub dell'affascinante e ruvido Riley. Natalie non è a caccia di avventure, vuole solo tornare a casa, riprendere la tranquilla esistenza di sempre e sposarsi… ma è proprio questa la verità? Quando non puoi fare altro che essere completamente e spudoratamente sincera con tutti gli altri, puoi ancora mentire a te stessa?

Kirsty Greenwood, inglese della contea di Manchester, ha fondato e dirige il popolarissimo sito www.novelicious.com, dedicato alla narrativa al femminile. Appassionata di cucina e di serie TV americane, ama gli abiti verdi e dichiara di bere troppo tè.
Dopo lo strepitoso successo del suo esordio con Come per magia – oltre 200.000 copie vendute in poche settimane – sta lavorando al suo secondo romanzo.

30 ottobre 2013

[Recensione] Le brave ragazze sognano l'abito bianco (ma indossano la giarrettiera) di Victoria Dahl

Quattro Fenici
Averei dovuto recensire questo libro già da tempo ma putroppo non ne ho avuto mai la possibilità. Oggi finalmente l'ho concluso e devo dire che è carinissimo... a differenza di quello che si può pensare. Intrigante, romantico e dolce allo stesso tempo.

La storia narra di Olivia Bishop una ragazza precisa, inappuntabile e seria. Da poco ha divorziato e ha subito un vero trauma esistenziale; l'ingiustizia del marito predominante e facoltoso, ha schiacciato i suoi sogni e l'ha condotta a vivere una vita che lei non voleva.

Il romanzo mi è piaciuto tanto, forse ero in una fase di tristezza ma ho versato anche qualche lacrima

La famiglia è il fulcro del racconto e i tre fratelli , soprattutto Tessa mi ha colpito positivamente; fa di tutto per tenere ben salde le redini della famiglia, dopo la morte dei genitori.

Intricante, forse a tratti piccante e esplosivo l'autrice ha saputo dosare bene ogni particolare e come in un quadro perfetto le componenti suggellano un finale ad HOC.

Non avevo letto nulla di questa autrice ma a mio avviso è davvero molto brava. La scrittura è fluida ...semplice e intuitiva. Un romanzo tranquillo a tratti irriverente. BUONA LETTURA!

29 ottobre 2013

[Anteprime Piemme] La musica segreta dei ricordi - La prima cosa bella

Prezzo: 17,50€ Pagine: 406
Tra Cile, Svezia e Finlandia si intrecciano i destini di quattro personaggi travolti dalla Storia, tra la seconda guerra mondiale e il colpo di stato di Pinochet. Ognuno con un passato doloroso con cui fare i conti e la speranza di un futuro migliore da costruire.

Un'autrice bestseller negli Stati Uniti, tradotta in 15 paesi. La musica segreta dei ricordi diventerà un film.

Certi ricordi sono palpabili, come gli oggetti in cui restano impressi.

Per Salomé la felicità ha il colore delle arance. Quelle che raccoglieva da ragazzina nel giardino del collegio, e in cui Octavio, per conquistarla, le nascondeva versi d'amore. Il dolore, invece, ha il suono di un grammofono, sepolto da tempo in fondo a una scatola. Salomé ha dovuto smettere di ascoltarlo nel tentativo di soffocare un ricordo: quello degli aguzzini di Pinochet e delle loro torture, accompagnate dalle arie di Mozart.

Da allora, ha chiuso dentro di sé anche la verità, credendo di proteggere la sua famiglia, ma finendo per allontanarsi da chi più amava.

Solo un incontro inaspettato all'altro capo del mondo, dove ha trovato rifugio, saprà darle il coraggio di guardare in faccia il passato e raccontarlo. E tornare così a vivere. Un romanzo sui ricordi che ci definiscono, nel bene e nel male; sulla notte che dobbiamo attraversare per ritrovare la luce. 

Alyson Richman è americana, vive a Long Island, New York. Ha pubblicato quattro romanzi, amatissimi dal pubblico e dalla critica. Il prossimo, che sta ultimando, sarà ambientato in Italia (paese con cui ha un rapporto speciale) durante la Resistenza.

Prezzo: 17,50€ Pag.: 462

A 23 anni bisogna osare. Questo il mantra che ha accompagnato Ruth Saunders durante il lungo viaggio dal Massachusetts a Hollywood. Al contrario di molte altre ragazze, Ruth non vuole andare nella Città degli Angeli per diventare una star del
cinema: il suo sogno è quello di scrivere e di vedere le sue parole prendere vita sullo schermo. Quando, cinque anni dopo, riceve la notizia che un importante network vuole realizzare una serie televisiva creata da lei, Ruth pensa di avercela fatta.
Ma capirà ben presto che quello di Hollywood è un mondo fatto di compromessi e di capricci a cui piegarsi. E che anche lei si merita l’amore, quello vero, senza copione o musica in sottofondo. Basta solo che apra gli occhi.
Vive a Philadelphia con il marito Adam e le due figlie. Con Piemme ha pubblicato Brava a letto, A letto con Maggie, Letto a tre piazze, Buonanotte
baby, Racconti di letto, Certe ragazze, L’altra storia di noi, Vicino, sempre più vicino e Poi sei arrivato tu, conquistando milioni di lettrici. Da A letto con Maggie è stato tratto il film In Her Shoes-Se fossi lei, con Cameron Diaz e Shirley MacLaine. www.jenniferweiner.com

Tra prossime uscite e nuove uscite per "La Mela Avvelenata"!

Autore: Carlo Baranzini
Collana: Horror, Young Adult

Ci sono luoghi speciali appena oltre l’indefinita linea dell’orizzonte, luoghi che non troverete sui libri di geografia.
Uno di essi è Halloween Cape, cittadina affacciata su un oceano scuro e denso di storie da brivido pronte a tenervi svegli nelle notti più cupe.

Questa è la prima di moltissime altre, e scandisce in immagini le peripezie di un gruppo di giovani e intrepidi indagatori dell’incubo alle prese con un caso letteralmente mostruoso… Perché nulla è ciò che sembra entro i confini della città più stregata al mondo!

Autori: AA.VV.
Genere: Horror, Paranormale, young adult
Collana: Antology, Horror, Young Adult
Formato: ePub
10 racconti da brivido, 10 storie per ragazzi per la notte più paurosa dell’anno.
Sebbene i protagonisti di queste storie siano giovani, la paura non ha età e ci seduce con le sue spire.
Racconti nostrani e non, con ambientazioni diverse, ma eguagliati dal mistero che accompagna il lettore in questa dimensione magica.

Fiorella Rigoni-Luigi Milani-Alexia Bianchini-Anna Grieco-Francesca Rossi-Letizia Loi-Vincenza Lancione-Luisa Doronzo-Marta Savarino-Pellegrino Dormiente

Autore: Daniela Barisone e Alexia Bianchini
Collana: Horror Genere: horror
Moira è alla ricerca di Madeline, la sorella a lungo perduta da cui fu separata in giovane età. Le sue ricerche la portano nella parte infelice dell’Inghilterra, nel Collegio per Giovinette Saint Mary, dove assume il ruolo di insegnante.

Una volta lì assiste impotente allo scempio con cui vengono trattate le giovani che vi soggiornano, un orrore sottile orchestrato da suore crudeli e vittime inconsapevoli.
Moira troverà anche l’amore, ma non è detto che lo sia per davvero.

Autori: Anna Grieco e Fiorella Rigoni
Collana: Horror
Formato: ePub
La piccola e pacifica cittadina di Dromore viene funestata da inquietanti e orribili crimini.

I primi a soccombere sono alcuni animali. Poi toccherà ai bambini.
Qualcosa si sta risvegliando. Nessuno di loro sarà più al sicuro.
Solo il piccolo Daniel sembra aver intuito il pericolo, ma nessuno gli dà credito. Riuscirà da solo a fermare il mostro?

Autore: Luigi Milani e Alexia Bianchini

Collana: Contaminazioni
Genere: Noir, Mistery
Formato: ePub
Daniele Bizzarri, un tempo fascinoso autore di successo, ora alcolista perso e spiantato, si trasferisce dalla capitale in uno squallido paesino del centro Italia. 

Arroccato in una vecchia casa di campagna piena di spifferi e ragnatele, in fuga dalla ex moglie e dai tanti creditori, è in cerca dell’ispirazione perduta. Tra incontri al calor bianco con le bellezze locali, e contatti inquietanti con misteriosi personaggi dediti all’occultismo, lo scrittore non solo non migliorerà la propria situazione personale, ma precipiterà in terribili incubi…

Autore: Luca Romanello

Collana: Nodo alla gola, Fantascienza
Genere: fantascienza, distopia
 Un racconto che scuoterà la vostra coscienza, uno stile narrativo capace di tenervi incollati al testo.

Le strade di Torino sono sporche e silenziose. Qualche Dongfeng elettrica passa sollevando nubi di polvere, mentre i pochi pedoni si tengono attaccati ai muri per sfuggire al vento.
Contro il finto marmo dei muri si addossano giacigli improvvisati, pronti per essere usati. Davide non sa se le macchie che spiccano sulle coperte siano sangue o vomito. Forse entrambi.
Un cumulo ordinato di scatolette anonime copre uno dei tanti cartelloni di propaganda. Mai più un’altra carestia, si legge.

Autore: Raffaele A. Garzone

Collana: Nodo alla gola, Fantascienza
Anno 2320. Una divisione di marines sbarca su Haren: un pianeta inospitale come il Sahara su cui vengono relegati gli ergastolani più spietati. 

La missione è semplice: recuperare una squadra dispersa tre settimane prima seguendo le tracce dei rilevatori insabbiati sotto la superficie. Con mezzi inadatti e senz’acqua, la divisione comincia una traversata difficile sotto il caldo impietoso di una stella vicina, ignara di qualcuno che li osserva nascosto dietro le dune.

Autore: Daniele Picciuti

Collana: Fantascienza
Genere: fantascienza, distopia
Roma, in un ipotetico futuro. La razza umana, vittima di secoli di guerre chimiche e inquinamento indiscriminato, è rintanata nelle case, costretta a sopravvivere in un ambiente ostile popolato da creature fameliche chiamate Ibridi, vessata da un’autorità incapace di controllare una milizia che agisce nel solo proprio interesse, perpetrando soprusi e violenze sui più deboli. Sullo sfondo, una polvere cristallina che rende l’aria irrespirabile e da cui sembra impossibile difendersi. Lorenza, però, custodisce un segreto antico che potrà cambiare il destino dell’umanità. Questo è il suo viaggio. La sua disperata ricerca di un altro luogo dove ricominciare.


 

27 ottobre 2013

[Recensione] Il diario di Mr. Darcy di Amanda Grange

Quattro Fenici
Una decina di giorni fa è uscito per la Tre60 "Il diario di Mr. Darcy" e io non potevo non prendere questo meraviglioso esemplare. Non trovate sia un libro sublime?! Io l'ho trovato semplicemente... affascinante.

Ho ri-vissuto le gesta di Elizabeth e della sua famiglia da un altro punto di vista. Dal punto di vista di Darcy. Come tutti ben sappiamo Mr. Darcy ha conquistato i nostri cuori e le nostre anime ed è diventato il simbolo dell'amore e della passione pur essendo egli caparbio, testardo, cocciuto e orgoglioso ma noi lo amiamo proprio percè lui da solo, contro le convenzioni si è innamorato di Elizabeth, una donna forte e diversa dalle signore di quel tempo.

Lo scritto è scorrevele e abbastanza semplice. La scrittrice ha saputo ricreare perfettamente, attraverso gli occhi di Darcy e del suo scritto, la storia che narra la nostra cara Jane Austen.

Le parole cadono come neve e si adagiano nel cuore di Darcy, lo sguardo, il tormento di un amore poi non corrisposto, lo portano a combattere ancora più ardentemente, quasi a renderlo maniaco di Elizabeth.

Aggraziato in ogni sua parte l'ho trovato molto bello e particolare. La scrittrice ha fatto parecchie ricerche (leggendo in un nota), ha stilato anche un calendario delle date di Jane Austen che, a suo dire, molte volte sono constrastanti. Mi piace l'accortezza dei dettagli e il suo spirito aggressivo, temerario che ha messo nel raccontare la storia da un punto di vista completamente diverso. Amabile. BUONA LETTURA!

26 ottobre 2013

[Recensione] Eventi Bizzarri di Luigi Milani e Alexia Bianchini

E' il primo romanzo che leggo della Mela Avvelenata, editore digitale che si prefigge come obiettivo la pubblicazione di testi in vario formato, di diversa lunghezza, ma soprattutto di genere.

Dire che questo romanzo è davvero avvelenato, è poco. La storia è molto affascinante ma l'ho trovata impregnata di parolacce, sudiciume e schizzofrenie.

La copertina è molto bella, ammaliante e macabra, attira maggiormente la vista lo sguardo del protagonista.

Uno scrittore squattrinato, fallito e che non ha più ispirazione si ritrova in una ridente cittadina ,dai sapori oscuri e perversi. Tutti avranno un ruolo in questo Thriller/Horror che si svolgerà in maniera precisa. La scrittura è abbastanza fluida. I dialoghi non li ho trovati costruttivi ma abbastanza sfrontati e scostumati, come la vita dello scrittore, sull'orlo del precipizio.

Io al suo posto sarei già morta ma credo che egli stesso abbia una corazza dura e una pellaccia ancor più spessa per sottostare a questo martirio, che si crea nei suoi confronti. Non del tutto affascinante. A mio avviso, manca di qualcosa, quel qualcosa che permette al protagonista di essere aitante, sfacciato e subdolo. BUONA LETTURA!


[Anteprima] Rosso veneziano di Guido Sgardoli

Un noir finemente costruito nelle atmosfere della Venezia del ‘500, animato da personaggi sfuggenti coinvolti in una fitta ed inestricabile rete di intrighi.

Pagine 336 – €10
in libreria dal 31 ottobre
ebook €2.99 dal 24 ottobre
Venezia, 1509: Zorzo Cigna, detto Giorgione, trascorre il suo tempo creando quadri e affreschi in preda a un’euforia causata dalla dipendenza dall’oppio. Nutre un amore segreto per Cecilia, la tenutaria del più apprezzato bordello veneziano, che incontra di notte in gran segreto. Durante il Carnevale, viene svegliato in piena notte da una triste notizia: il suo amico fra’ Placidio è rimasto vittima delle fiamme che hanno colpito l’ospeal del bersaglio vicino alla chiesa dei Santi Giovanni e Paolo. Accorre sul luogo dell’incendio e qualcosa non gli torna; potrebbe trattarsi di un atto doloso e fra’ Placidio potrebbe essere stato deliberatamente ucciso. E un uomo lì presente, che sembra guardarlo con interesse, non promette nulla di buono… Zorzo Cigna comincia a indagare e quando una serie di incendi colpisce la città e lui stesso si trova minacciato, capirà che la verità potrebbe cambiare per sempre il destino della Serenissima. Una Venezia rinascimentale inedita, violenta e segreta, fa da sfondo a una vicenda dai risvolti cupi, dove nulla e nessuno è mai come appare.


Guido Sgardoli, nato a San Donà di Piave nel 1965, veterinario di formazione, vive e lavora a Treviso. Nel 2004 esordisce come scrittore di libri per ragazzi, con una lunga serie di titoli che gli varranno numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Andersen e la candidatura all’IBBY. Per Fanucci Editore ha pubblicato La grande avventura di Geremia Smith e T.Y.P.O.S. 0.2 – Cartabianca. Rosso veneziano segna il suo esordio nel catalogo Timecrime e nella narrativa per adulti.

[Anteprime Leggereditore] Il Gioco dell'inganno - Le coincidenze dell'amore - Il mistero del lago - Due vite in gioco

In libreria dal 31 Ottobre - €10
Venezia, 1796. Lorenza, la giovane figlia del barone Marianin, sa che la attende un matrimonio senza amore e vuole concedersi un’ultima giornata di libertà tra le calli invase dalla folla colorata e festante del Carnevale. Bellissima e spavalda, non sa che la frenesia e la confusione nascondono grandi pericoli per una ragazza sola e sta per essere vittima della violenza di due uomini mascherati. Ma in suo soccorso arriva la più fosca e sinistra delle maschere: la baùta. Chiunque si nasconda dietro quel volto di cartapesta, ha negli occhi e nella voce il fascino della notte che è insieme rifugio dei briganti e covo delle stelle. Aristocratico o spia, la baùta non vuole rivelare il suo nome, trincerandosi dietro la sua fermezza elegante e decisa. Lorenza sa che non riuscirà a dimenticarlo, senza immaginare che poco tempo la separa dall’incontrarlo di nuovo… L’uomo misterioso è un’ombra tra le ombre che si muovono nella fitta rete di inganni della politica veneziana, in cui Lorenza sarà presto coinvolta in un crescendo di rivelazioni fatali e infuocata passione.

In libreria e in ebook dal 31 ottobre – cartaceo €12  - ebook €6.99
 Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C’è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all’amore e alla fiducia che provano l’uno per l’altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto. Un romanzo toccante e intenso come solo il primo amore può essere.

Già disponibile in ebook €2.99 (promozione valida fino al 3 novembre)
cartaceo €10 - dal 31 ottobre
Nelle lande selvagge del Wyoming, una storia di amore, crimine e follia: un romanzo appassionato e coinvolgente.Reece Gilmore è l’unica sopravvissuta a una terribile strage, e ha impiegato anni per lasciarsi alle spalle quella vicenda. Si stabilisce nell’Angel’s Fist, nel Wyoming, per cominciare una vita normale. Una sera, sulle rive del lago Snake River, mentre osserva il panorama col suo binocolo nota una coppia che discute sempre più animatamente; poi, in un attimo, l’uomo aggredisce la donna, e la strangola. Reece chiede aiuto alla prima persona che incontra, il solitario e scontroso Brody, ma quando torna con lui sulla scena del delitto, non c’è nulla che possa testimoniare quanto è accaduto. E nonostante nessuno – o quasi – le creda, lei è certa di quanto ha visto, e non avrà pace finché non sarà riuscita a trovare l’assassino potendo contare solo sull’amore di Reece che le farà scoprire un mondo di erotismo e sensualità da tempo dimenticato.
Già disponibile in ebook €2.99 (promozione valida fino al 3 novembre)
cartaceo €10 - dal 31 ottobre
 La vita di Phoebe MacNamara, tenente della polizia di Savannah, è stata segnata per sempre quando, da bambina, è stata minacciata per ore da un folle sequestratore. Oggi è la migliore tra i negoziatori in caso di sequestro di ostaggi, e mette in gioco la propria vita ogni giorno per sventare situazioni esplosive e salvare vite umane in pericolo. Phoebe sa quando è il momento di attendere e quando occorre entrare in azione, anche rischiando il tutto per tutto. È proprio la combinazione tra sensibilità e coraggio ad affascinare Duncan Swift. Dopo averla vista salvare uno dei suoi impiegati che stava per tentare il suicidio, Duncan vuole a tutti i costi portare nella propria vita quella donna così attraente e decisa. Phoebe è abituata a stare da sola, eppure nessuna delle sue abilità di mediazione riesce ad allontanarlo da lei… L’emozionante storia di una donna capace di lanciarsi senza paura nel pericolo… ma che dovrà mettere da parte il coraggio per far entrare l’amore nella sua vita.

[Anteprima] Elantris di Brandon Sanderson

Traduzione di Gabriele Giorgi
Cartaceo pp.704 - €30 Ebook €9.99
Disponibile dal 31 ottobre 2013
Arriva finalmente in edizione italiana l’eccezionale debutto
di uno degli autori più importanti del panorama dell’epic fantasy contemporaneo.

Elantris, la città degli dèi. Abitata da creature di una bellezza splendente, è un luogo di fulgore e magia. Un luogo di felicità eterna. Ma all’improvviso quell’eternità ha fine. Elantris diventa un luogo di tetra disperazione: i suoi abitanti, colpiti da un’orrenda maledizione, diventano misere creature i cui corpi hanno dimenticato di essere morti e la città diventa la loro tomba. E quella maledizione può colpire chiunque: anche Raoden, il principe ereditario del regno di Arelon. All’insaputa di tutti, il giovane viene rinchiuso tra le mura di Elantris, dove sarà costretto a fare i conti con una civiltà imbarbarita. Agli occhi del mondo lui è morto, anche per Sarene, la principessa che si preparava a diventare sua sposa, sperando, dopo una lunga corrispondenza, di trovare l’amore oltre le ragioni di Stato. Dovrà affrontare da sola gli intrighi di corte di Arelon e una nuova minaccia rappresentata da Hrathen, un alto sacerdote giunto dal regno ostile di Fjorden: è venuto per redimere Arelon o per distruggerla? Né Sarene né Hrathen sanno la verità su Raoden, ma forse sarà proprio lui a svelare il segreto dietro la maledizione di Elantris e a dare un nuovo futuro al suo regno. Un’opera ispirata e originale che ha rivelato Brandon Sanderson come una delle maggiori promesse della letteratura fantasy contemporanea.

Brandon Sanderson, nato nel 1975, ha esordito come scrittore proprio con il grande successo di Elantris. Per Fanucci Editore ha pubblicato Il Conciliatore e la serie dei Mistborn – composta dai romanzi L’Ultimo Impero, Il Pozzo dell’Ascensione, Il Campione delle Ere, La legge delle Lande – e, basandosi sugli appunti lasciati da Robert Jordan, ha completato gli ultimi tre episodi del ciclo La Ruota del Tempo.

25 ottobre 2013

Recensione: Per una volta nella vita di Rainbow Rowell

Buona Giornata!
I miei ritmi di studio sono tornati ad un livello più o meno normale e finalmente sono tornata a leggere!

Eleanor è appena arrivata in città. La chioma riccia rosso fuoco e l'abbigliamento improbabile, ha lo sguardo basso di chi, in pasto al mondo, fa fatica  a sopravvivere.
Park ha tratti orientali che ha preso dalla madre coreana e veste sempre di nero. La musica è il suo rifugio per tenersi fuori dai guai.
 La loro storia inizia così, una mattina, sul bus che li porta a scuola. Park è immerso nella lettura dei suoi fumetti e perso tra le note degli Smiths, quando Eleanor si siede accanto a lui. Nessun altro le ha fatto posto, perché lei è nuova e parecchio strana, con quel cespuglio di capelli rossi e quell'abbigliamento improbabile. Il loro amore nasce dai silenzi, dagli sguardi lanciati appena l'altro è distratto. E li coglie alla sprovvista, perché nessuno dei due è abituato a essere il centro della vita di qualcuno. Tra insicurezze e paure, Eleanor e Park si scambiano il regalo più grande: amare quello che l'altro odia di sé, perché è esattamente ciò che lo rende speciale. Sarà la loro forza, perché, anche se Eleanor non sopporta quegli sfigati di Romeo e Giulietta, anche il suo legame deve fare i conti con un bel po' di ostacoli, primo fra tutti la famiglia di lei, dove il patrigno tiranneggia incontrastato. Riusciranno i due ragazzi, per una volta nella vita, ad avere ciò che desiderano?

Capita di scoprire un libro per caso e di sentirsene irrimediabilmente attratti fin da subito, senza alcun motivo e mi è successo proprio con "Per una volta nella vita".
L'ho scoperto per caso, girovagando per la rete e ho capito che un libro con una dedica di John Green doveva essere mio ad ogni costo!
Pensavo si che mi sarebbe piaciuto, ma non credevo che una storia come questa riuscisse a coinvolgermi così tanto, anche se forse dovevo immaginarlo, perchè in fondo un'autrice che porta il nome dell'arcobaleno, poteva forse scrivere un libro meno poetico e intenso di questo?
La storia è ambientata nel 1986, epoca in cui si era abituati a parlare guardandosi negli occhi, senza fare uso della fredda tecnologia.
I due protagonisti sono Eleanor e Park.
Non potrebbero essere più diversi:
Eleanor si è appena trasferita in città con la madre, i fratelli e l'irascibile e odioso patrigno; la prima volta che sale sull'autobus per il suo primo giorno di scuola è impossibile non notarla: una riccia chioma rosso fuoco, non certo mingherlina ma di corporatura robusta e agghindata in modo strano.
E' qui che Park la vede per la prima volta e resta colpito, non positivamente, della sua stravaganza. Park è in parte coreano, ha i capelli neri come l'inchiostro e quasi come se volesse nascondersi ed estraniarsi dal mondo veste sempre di nero.
Eleanor attira l'attenzione quanto Park cerca di evitarla.
Ma quel giorno Eleanor si siede proprio accanto a Park ed è così che tutto ha inizio: con gli sguardi diffidenti che pian piano diventano di condivisione, perchè Park inizia a prestare di sua spontanea volontà ad Eleanor fumetti e cassette musicali. Le loro sono conversazioni silenziose, fino a che settimane dopo, iniziano a parlarsi e non smettono più...
I due ragazzi hanno anche due famiglie opposte: la famiglia di Eleanor forse non si può neanche definire famiglia, con una madre assente e spaventata e un patrigno violento.
La famiglia di Park invece rasenta la perfezione: il padre, un omone grande e grosso, si è innamorato di una piccola ma frizzante coreana, che ha portato in America con sè; probabilmente i genitori di Park sono, oltre ai protagonisti; i due personaggi che ho amato di più, le scene di cui sono protagonisti sono dolcissime e spassose allo stesso tempo!
Ho letto il libro praticamente in una serata, e mi è piaciuto tutto: lo stile dell'autrice, brillante e poetico, i personaggi perfettamente caratterizzati che quasi schizzano fuori dalle pagine e la storia dolce e amara che ci fa sorridere, emozionarci e ci fa venir voglia di innamorarci!
Il momento più bello del romanzo, almeno per quanto mi riguarda, è quando Eleanor ancora non crede di piacere davvero a Park e lui le dichiara tutto il suo amore.
Per Eleanor che si sente quasi sempre inadeguata e ha poca autostima, rendersi conto che c'è qualcuno come Park, che la ama incondizionatamente e nonostante tutti i suoi difetti, è come ricevere un colpo al cuore, all'improvviso si sente libera e amata!
Già dall'inizio però avevo capito che la loro storia non sarebbe stata una delle solite storie d'amore mielose e a lieto fine e che il finale sarebbe stato dolce-amaro.
E così è stato e mi sono ritrovata con il cuore a metà, mentre pensavo alle parole di Eleanor: "i finali da fiaba non esistono..."
Leggere "Per una volta nella vita" mi ha emozionato, il romanzo è ricco di frasi che ci fanno riflettere su cosa significhi davvero essere innamorati di qualcuno, perchè in fin dei conti l'amore non è fatto di gesta eclatanti o di esagerato romanticismo, ma è fatto di piccole cose, di piccoli gesti, che ci fanno capire che per quanto siamo strani o "disadattati" tutti quanti possiamo trovare qualcuno che ci ami e ci voglia nonostante tutto!

"Tutti hanno bisogno di ricordare come sia essere giovani e innamorati..."

"Mi hai salvato la vita. Non per sempre, non del tutto. Forse solo temporaneamente. Però mi hai salvato la vita,e adesso sono tua. La me stessa di adesso è tua. Tua per sempre."

5 Fenici 

Baci...

23 ottobre 2013

Books in the World: Fates di Lanie Bross

Buona Giornata cari Lettori!
Purtroppo in questo periodo sarò poco presente sul Blog, a causa dello studio, ma spero di finire al più presto e concludere questo esame...
Oggi mi sono presa un po' di tempo per Books in the World...


Parliamo di un romanzo che verrà pubblicato in America il prossimo Febbraio e che mi ha immediatamente catturato sia per la trama che per la bellissima cover...


Fates
Autrice: Lanie Bross
Pagine: 336
Editore: Delacorte Books
Data di uscita in America: 11 Febbraio 2014

What if your destiny was to kill the one you love?

Plot
One moment. One foolish desire. One mistake. And Corinthe lost everything.She fell from her tranquil life in Pyralis Terra and found herself exiled to the human world. Her punishment? To make sure people’s fates unfold according to plan. Now, years later, Corinthe has one last assignment: kill Lucas Kaller. His death will be her ticket home.
But for the first time, Corinthe feels a tingle of doubt. It begins as a lump in her throat, then grows toward her heart, and suddenly she feels like she’s falling all over again—this time for a boy she knows she can never have. Because it is written: one of them must live, and one of them must die.
In a universe where every moment, every second, every fate has already been decided, where does love fit in?

E se il tuo destino fosse quello di uccidere la sola persona che ami?

Trama
Un momento. Uno sciocco desiderio. Un errore. E Corinthe perse tutto.
Perse la sua vita tranquilla nella terra di Pyralis e si trovò in esilio nel mondo umano.
La sua punizione? Far si che il destino delle persone segua i piani previsti. 
Ora, anni dopo, Corinthe ha un ultimo compito: uccidere Lucas Kaller. La sua morte sarà il suo biglietto di ritorno a casa.
Ma, per la prima volta, Corinthe ha un dubbio. E' cominciato con un groppo in gola, che poi è cresciuto fino al suo cuore, e improvvisamente si sente come se stesse per cadere di nuovo e perdere tutto, questa volta per un ragazzo che non potrà mai avere. 
Perchè è scritto: uno di loro deve vivere e uno di loro deve morire. 
In un universo in cui ogni istante, ogni secondo, ogni destino è stato già scritto, dove si incastra l'amore?

Appena uscirà questo libro sarà mio!
Che ne dite?

Baci...


[Recensione] Le virgole della vita di Emanuela Bertello

Quattro Fenici
Le Virgole della Vita è un piccolo libricino che mi è arrivato pochi giorni fa. La grandezza non si eguaglia alla quantità e alla qualità, perché questo libro è meraviglioso.

Non è una vera e propria storia ma sono racconti, sminuzzati, storie di vita; la vita che ogni giorno ci circonda e a cui molte volte noi non pensiamo o rimaniamo indifferenti.

Molte volte un libro può farti riflettere, può cambiarti la vita e può renderla migliore, facendoti vivere ogni singolo istante come dovrebbe essere vissuto e non come noi lo viviamo.

La scrittrice ha saputo ben dosare i ritmi e a mio parere è stata molto brava ad esprimere sensazioni che si celano nei cuori dei più indulgenti. Vengono narrati personaggi, che sono nell'ombra e ogni giorno li vediamo ma li escludiamo dalla vita come se quella stessa vita non ci appartenesse.

Tutti siamo esseri liberi, tutti siamo umani . L'Italia di oggi sta diventando sempre più come l'Italia di ieri, povera fino allo stremo e noi ci siamo dentro. Così menziona in uno dei suoi racconti Emanuela, sottolineando il primo articolo della Costituzione Italiana.

Il dolore può attanagliarci così tanto che può farci diventare schiavi e vittime; la perdizione, la violenza e la condanna sono parole che non dovremmo mai scordare.

Il libro è di sole 62 pagine ma di fondamentale importanza, per tutti noi. Ci son parole  argomenti che dovremmo sempre tenere a mente. Lo scritto è ben organizzato, vergato in maniera fluida e di facile lettura. Uno dei racconti ha vinto anche un premio .

Anche se non è un vero è proprio romanzo, io l'ho trovato affascinante a tratti intenso, significativo per quanti di noi amiamo il dolore profondo, le storie stravolte e i dolori estraniati di una vita che nessuno vorrebbe vivere. Emanuela Bertello è davvero un ottima scrittrice e spero in futuro di poter leggere altre parole.  BUONA LETTURA!

22 ottobre 2013

[Anteprima] Il mio cuore cattivo di Wulf Dorn

» Top thriller«
Pagine 420, € 17,60
Novembre 2013
«C’era qualcuno. Un intruso. Proprio lì, vicino a me, in camera mia. Avvertii la sua presenza prima ancora di aprire gli occhi. Fredda.Oscura.Malvagia. » Guardami, Dorotea!

 Dopo il successo de La psichiatra, torna una nuova inquietante protagonista femminile coinvolta in un crimine che metterà in dubbio ogni sua certezza…

C’è un vuoto nella memoria di Dorothea. Quella sera voleva uscire a tutti i costi ma i suoi l’avevano costretta a fare la babysitter al fratello minore mentre loro erano a teatro. Ricorda che lui non ne voleva sapere di dormire e urlava come un pazzo. Ricorda una telefonata che l’aveva sconvolta, ricorda di aver perso la testa, e poi più niente. Più niente fino agli occhi sbarrati del fratellino, senza più vita.

C’è un abisso in quel vuoto di memoria, un abisso che parole come «arresto cardiaco» non riescono a colmare. Perché la verità è che lei non sa cosa ha fatto in quel vuoto. Ma sa che sarebbe stata capace di tutto… Solo adesso, dopo mesi di ospedale psichiatrico, di terapie, di psicologi, ha raggiunto faticosamente un equilibrio precario. Ha cambiato casa, scuola, città: si aggrappa alla speranza di una vita normale. Ma una notte vede in giardino un ragazzo terrorizzato che le chiede aiuto e poi scompare senza lasciare traccia. E quando, dopo qualche giorno, Dorothea scopre l’identità del ragazzo e viene a sapere che in realtà lui si sarebbe suicidato prima del loro incontro, le sembra di impazzire di nuovo. I fantasmi del passato si uniscono a quelli del presente precipitandola in un incubo atroce in cui non capisce di chi si può fidare, e in cui la sua peggiore nemica potrebbe rivelarsi propri lei stessa…

Wulf Dorn è nato nel 1969. Ha studiato lingue e per anni ha lavorato come logopedista per la riabilitazione del linguaggio in pazienti psichiatrici. Vive con la moglie e il gatto vicino a Ulm, in Germania. In Italia Corbaccio ha pubblicato La psichiatra, che è diventato un bestseller grazie al passaparola dei lettori (anche in edizione TEA), Il superstite e Follia profonda.

[Recensione] Il custode del tramonto. Il sole di Alur di Fusco Alessandro

Quattro Fenici e mezzo
Oggi ho una bella recensione per voi. Proprio ieri sera ho concluso il secondo libro della saga Il Sole di Alur. Ricordate che alcuni giorni fa ho inserito la recensione del primo volume La Sesta Regola e aveva ricevuto da parte mia , una recensione positiva, ebbene questo riceverà lo stesso trattamento.

La copertina è molto fantasiosa e richiama a tratti il primo libro. I colori sono tenui e non eccessivi. I disegni al suo interno sempre meravigliosi e disegnati con vera arte.

La storia di questo secondo volume si snoda facilmente, lo scrittore sembra essere cresciuto e si destreggia perfettamente nel mondo che ha creato egli stesso. Devo ammettere, che io molte volte mi son persa fra i nomi ma credo sia pur naturale, perché la saga è abbastanza complicata e intrecciata. 

Dopo il primo volume il giovane Térion sarà nuovamente in pericolo, ma il ragazzo avrà ormai appreso ad affrontare con coraggio ogni prova e questa volta, con l'aiuto del cavaliere Elvigg Frangiscudo e dell'amico Shandor, sarà pronto a partire per un nuovo viaggio alla scoperta della natura della razza umana che, giorno dopo giorno, apparirà sempre più abbandonata a se stessa, lontana dalla parola e dal favore di Hérion.

Al suo fianco come sempre ci sarà il valente mago e il suo gatto che in questo libro comparirà pochissime volte. Il viaggio che lo aspetta sulla nave sarà travagliato, la peste e le uccisioni di poveri dannati saranno per Térion un cammino di vita. 

La figura che mi ha affascinata di più, naturalmente, non poteva che essere la marchesa Nerospino, austera, traditrice e avvelenatrice(adoro i veleni). Ella stessa sarà l'artefice di varie malefatte, ma non voglio svelarvi nulla.

La passione che l'autore mette nel raccontare questa storia fantasy è davvero lodevole, minuziosa e particolare. Ho trovato lo scritto ben strutturato e la scorrevolezza delle righe ben congeniata.

L'avventura e la passione per questo mondo non mancheranno. Suspense, morti inattese e decapitazioni faranno tremare l'anima e il cuore. 

A mio avviso saga davvero promettente come ,credo, vi dissi già nel primo mio pensiero. Ed ora attendiamo il terzo volume...

21 ottobre 2013

[Anteprima] Titina storia di un cane nobile di Giuseppe Carfagno

Pagine: 152 Prezzo: 14,00
Collana: CILIEGINE DAI 9 AI 99 ANNI
Uscita : NOVEMBRE 2013
Titina è uno dei cani più famosi della storia ed è proprio lei che ci racconta, fin da cucciola e con toni esilaranti, le sue avventure e quelle del suo amico, il generale Umberto  Nobile, uno dei pionieri e delle personalità più elevate della storia dell’aeronautica italiana, famoso per le due trasvolate  in   dirigibile  del  Polo  Nord (1926 e 1928). Insieme a Titina la storia cresce e si sviluppa. Gli inseparabili Umberto e Titina voleranno in dirigibile fino al Polo, tornati in pa- tria otterranno riconoscimenti e incontreranno capi di Stato in varie parti del mondo. Alla seconda, drammatica, trasvolata, rimarranno a lungo imprigionati fra i ghiacci nella Tenda Rossa. Al loro rientro a Roma seguirà una lunga trasferta in Russia. Le  strabilianti  imprese  di  Titina,  narrate con l’allegria di una piccola Fox-Terrier capace di suscitare la simpatia di personalità mondiali come di mettere in fuga orsi bianchi e cani da slitta, tracciano con uno stile leggero e comprensibile una pagina impor- tante della nostra storia sottesa da una grande amicizia. Per questo testo l’autore si avvale dell’Introduzione scritta da Maria Nobile, figlia del generale Umberto e delle foto d’epoca da lei messe a disposizione.

Giuseppe Carfagno, nato a Sant’Angelo dei Lombardi, vive a Milano dove ha insegnato lettere nell’I.C. Italo Calvino.È autore di numerose pubblicazioni per ragazzi. Tiene dei corsi di scrittura creativa presso biblioteche e l’Università Humaniter. È un grande appassionato di storia, che racconta con entusiasmo e competenza. Si documenta infatti su libri, internet, visitando i posti di cui tratta o intervistando le persone coinvolte.