[Anteprima] Sweet Love .La ragazza delle torte di Elena Bosca

"Ricorda di seguire sempre i sogni e i profumi della vita": è ciò che è scritto nel romanzo “Sweet Love – La Ragazza delle torte” di Elena Bosca, in uscita in questi giorni nelle librerie di tutta Italia per La Corte Editore. E’ ciò che suo padre, maestro pasticciere continuava a ripetergli ogni giorno della sua vita, quando Elena si svegliava per andare nell’agenzia pubblicitaria dove lavorava. Poi si cresce, si sceglie e si realizzano i proprio sogni, perché alla fine basta crederci, fino in fondo. Nasce così la passione di una ragazza per la pasticceria, contaminata dalle influenze americane, di una terra che a lungo l’ha ospitata. Nasce dall’incontro con Michele, suo futuro marito, invece, quel nome “Dear Wendy” con cui tutti, oggi, la riconoscono. Il resto arriva con la dedizione, il duro lavoro e il successo di pubblico che hanno fatto sì che Elena Bosca decidesse di scrivere un romanzo che parlasse del suo mondo di zucchero, del suo laboratorio, di ciò che il padre le aveva insegnato e di come gli imprevisti possano essere affrontati con la giusta spavalderia che solo una trentenne di oggi sarebbe in grado di abbinare ad una buona e sana dose di professionalità. "Se vuoi lavorare gli ingredienti onestamente e con rispetto la gente lo saprà, quando lo mangerà" lo si legge nel suo libro, lo si rintraccia nelle scelte degli ingredienti che hanno reso speciale i suoi dolci e perché no, lo si rivive in quegli occhi di giovane donna che punta dritta al bersaglio, con le sue mani immerse nella pasta di zucchero. Da qui la nomina di Città del Gusto -­ Gambero Rosso a docente del corso di pasticceria e la scelta del suo vecchio insegnante dello IED, Carlo Simone, di assegnare alla prima classe del corso di Pubblicità un compito speciale: studiare la campagna di promozione del libro “Sweet Love” da realizzare per il prossimo Salone Internazionale del Libro di Torino, all’interno del quale Elena Bosca sarà una delle scrittrici di punta della sua casa editrice, La Corte Editore. "Volevo che la gente sapesse riconoscere immediatamente il mio stile. Tu dovrai fare lo stesso. Dovrai essere Wendy, la ragazza delle torte": direttamente dalla voce di Wendy, alias Elena Bosca. 

Wendy, nel bene e nel male, è convinta di avere inquadrato la sua vita: ha un lavoro stabile, una nuova casa e un ex fidanzato che non la vuole più. Finché un giorno, improvvisamente, la sua vita viene stravolta, facendole trovare il coraggio di seguire un sogno e di aprire un Cake Shop tutto  suo. Da quel momento la sua vita comincerà a prendere pieghe inaspettate e, tra torte, cupcakes, macarons e dolci di ogni tipo, scoprirà che in amore, come in cucina, la genuinità degli ingredienti è uno dei segreti più grandi che si possano imparare. Un libro ricco di profumi, sapori, sorrisi,  emozioni e colpi di scena che terrà incollate le lettrici fino all'ultima pagina e che ci catapulterà in  un mondo fatto di irresistibili dolcezze.
Elena Bosca figlia del Maestro Pasticcere Sergio Bosca, Elena cresce in un mondo magico, che sa di cioccolato e mele caramellate. Poco a poco nasce la curiosità, che diventa ben presto pura passione, per lo zucchero e l’arte della decorazione tipica della tradizione americana e anglosassone. Vive a Londra e New York per diverso tempo dove fa suoi i segreti della Pasticceria Internazionale, combinandoli con gli ottimi ingredienti della tradizione piemontese. Dopo aver lavorato per anni nel mondo della pubblicità, nel 2012 ha realizzato il suo sogno aprendo Dear Wendy, il suo Cake Shop nel centro di Torino. Sweet Love è il suo primo romanzo.

Commenti