[Anteprima] Longbourn House di Jo Baker

Se Elizabeth Bennet dovesse lavarsi da sola le proprie gonne, pensava spesso Sarah, con tutta probabilità sarebbe un bel po' più accorta...

Longbourn House

Autrice: Jo Baker

Editore: Einaudi
Data di uscita: 14 Ottobre
Pagine: 250
Prezzo: € 18,00

Pranzi da mettere in tavola,grandi pulizie,vestiti da rammendare,pavimenti da spazzare,signorine da preparare per il ballo,lettere da consegnare e montagne di patate da pelare...le incombenze di un domestico, nel mondo di Jane Austen,sono numerose,pesanti e da svolgere con la massima discrezione. Ma, sebbene facciano di tutto per sembrare invisibili, le cameriere e i maggiordomi di casa Bennet conducono vite tutt'altro che trascurabili,tra amori che sbocciano,segreti a lungo custoditi,dolorosi compromessi e incontri inaspettati. In questo romanzo Jo Baker spalanca le porte di Longbourn House per raccontarci le storie della servitù. A farci da guida, tra personaggi familiari e insospettabili retroscena, sarà la schietta e giudiziosa Sarah, cameriera diciottenne cresciuta in casa Bennet dopo un'infanzia passata all'orfanotrofio. A fianco di Mrs Hill,la governante,e degli altri dipendenti della casa,da Mr Hill,maggiordomo di Mr Bennet,alla servetta Polly,di buon cuore ma un po' dura di comprendonio,Sarah si barcamena senza troppi scossoni,tra le innumerevoli faccende da sbrigare. Al contrario delle cinque Signorine Bennet,Sarah non si è mai concessa il lusso di sognare...almeno fino all'arrivo di James Smith,giovanotto taciturno e misterioso che prenderà servizio come valletto e stalliere,portando lo scompiglio nella proprietà e nei cuori dei suoi occupanti.


Jo Baker è nata nel Lancashire e ha studiato letteratura inglese alla Oxford University e alla Queen's University di Belfast. In Inghilterra ha pubblicato altri quattro romanzi. Vive a Lancaster.

Commenti

  1. Tutto quello che ha a che vedere con Jane Austen finisce subito il wishlist :3
    Carina l'idea di focalizzarsi sulla servitù, quanto meno diversa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lo stesso per me,effettivamente l'idea è molto originale! :)

      Elimina
  2. Lo aspettavo dall'estate! Hanno un po' ripreso l'idea da Downton Abbey, focalizzandosi sul downstairs. Finisce in WL per il compleanno :)

    RispondiElimina
  3. Davvero molto simile a "Downton Abbey". Molto piacevole la lettura e la fiction.

    RispondiElimina

Posta un commento