[Recensione] Il Signore dei racconti di Elena Mandolini


Buona Giornata cari Lettori!

Il signore dei racconti è l'opera prima di Elena Mandolini, un romanzo che mixa sapientemente la realtà alla fantasia e che offre molti spunti di riflessione. Giulio ha 14 anni, è un ragazzino timido, introverso, appassionato di lettura, costantemente vittima di episodi di bullismo da parte dei suoi compagni di scuola.

L'unico amico che ha è Carlo, l'esatto opposto di lui: apprezzato da tutti, socievole, bravo a scuola e nello sport. Dopo uno strano terremoto che fa tremare tutta Roma, Giulio inizia a sentirsi osservato, quasi come se ci fosse una presenza inquietante che lo segue da vicino spiando ogni sua mossa.

La soluzione all'enigma arriverà quando Giulio scopre uno strano essere, che lui battezza il Signore dei Racconti, che vive nel sottosuolo della città e che gli dice di essere l'autore di tutto ciò che accade nel mondo; è lui che scrive il destino di ogni persona, incluso Giulio e sarà lui ad offrire al ragazzo la possibilità di cambiare per sempre la sua vita in meglio, opportunità che Giulio coglierà al volo, senza sapere che il prezzo da pagare sarà molto più alto di quello che si aspetta...

Questo breve romanzo è stato una scoperta, la storia raccontata è molto originale e ricca di spunti interessanti! Giulio è un ragazzino come tanti a cui viene offerta l'opportunità di avere una vita migliore, la vita che ha sempre desiderato, ma purtroppo preso dalla smania di avere sempre di più finisce per diventare avido e incurante dei sentimenti altrui...

E' molto interessante il quesito posto dall'autrice: Che cosa sareste disposti a fare per ottenere ciò che volete? Fin dove vi spingereste? Giulio è disposto a tutto per avere quello che crede gli darà la possibilità di vivere una vita perfetta, ma come si suol dire "Chi troppo vuole nulla stringe" e nel suo caso è proprio questo che accade. Concentrato sull'obiettivo di avere sempre di più, finisce per tralasciare le cose davvero importanti e perde tutto! Ho davvero apprezzato lo stile dell'autrice, fluido, immediato e senza troppi fronzoli, perfettamente adatto all'atmosfera che pervade il romanzo!

In conclusione "Il Signore dei Racconti" è un romanzo ben scritto, dalla trama accattivante e ricco di interessanti spunti di riflessione che vi consiglio!

Commenti