[Recensione] La pietra di luna di Wilkie Collins


Buona giornata cari Lettori! 

Dopo 20 giorni passati nel caos più totale causa trasloco, riesco finalmente a trovare il tempo di tornare qui sul Blog. Vi sono mancata? Riprendiamo in gran stile con la recensione di un bel classico di quelli che piacciono a me... 

La pietra di luna è l'ultimo romanzo di Wilkie Collins ripubblicato dalla Fazi che continua a viziarci con delle versioni stupende di classici imperdibili.
La storia è ambientata tra l'Inghilterra e l'India e segue le vicende legate al prezioso diamante conosciuto col nome di pietra di Luna. Quest'antico diamante arriva tra le mani della giovane Rachel Verinder come regalo per il suo diciottesimo compleanno. Purtroppo poche ore dopo averlo ricevuto, il diamante scompare senza lasciare traccia, vane saranno le indagini e i tentativi di ritrovarlo. Attraverso le parole dei vari personaggi legati direttamente e non alla vicenda, scopriremo il segreto legato alla pietra di Luna e la verità riguardo alla sua misteriosa scomparsa.

Ormai Wilkie Collins è diventato uno dei miei autori preferiti e con questo libro non si smentisce affatto. La pietra di Luna è un romanzo bellissimo, dalla trama intrigante e ricco di colpi di scena!


La storia è narrata da vari personaggi che in una sorta di diario raccontano gli eventi legati alla scomparsa della pietra di Luna di cui sono stati diretti testimoni. Quindi ci sono Betteredge il maggiordomo, Miss Clack, una strana parente di Rachel, il giovane gentiluomo Franklin Blake, il sergente Cuff, e così via. Ognuno di loro è chiamato a raccontare parte della storia, aggiungendo pian piano vari tasselli al mistero fino ad arrivare ad un'inaspettata conclusione.

Nonostante la mole il romanzo si legge in breve tempo, un po' come tutti romanzi di Collins, grazie ad uno stile scorrevole e ricco di colpi di scena che non risente del passare del tempo. Ho apprezzato particolarmente la scelta di narrare la storia attraverso le voci di vari personaggi, in questo modo il romanzo risulta molto più intrigante e riesce a mantenere desta l'attenzione del lettore fino alla soluzione del mistero.

I personaggi sono vari e tutti ben caratterizzati, credo che fra tutti il mio preferito sia Gabriel Betteredge, il maggiordomo di casa Verinder, un uomo saggio, ironico e con una passione smodata per Robinson Crusoe. La storia ruota tutta attorno alla pietra di Luna e al mistero relativo alla sua strana scomparsa.Tutti i personaggi sono catturati nel vortice del diamante, tutti potrebbero essere colpevoli. Collins è un maestro nel creare la giusta atmosfera per narrare una storia che rende questo romanzo uno dei primi e migliori polizieschi mai scritti!

Gli amanti dei classici devono assolutamente leggere La pietra di Luna e aggiungere questo meraviglioso romanzo alla loro collezione! Buona lettura!

"Così gli anni passano e si ripetono; così gli stessi eventi ricorrono nei cicli del tempo."

Commenti