[Rubrica: Italian Writers Wanted #69] Così Vicinissimamente Lontano di Jessica Iatarola - Vanità di Potenza di Giulia Esse - 304 di Erika Vanzin - C'è qualcosa nei tuoi occhi di Amabile Giusti - Il mio raggio di sole di Angela Castiello


Buongiorno miei cari #FeniLettori, sessantanovesimo appuntamento con la rubrica "Italian Writers Wanted". Ogni giorno, riceviamo tantissime e-mail , molte di autori emergenti e non, in self o di piccole case ed. Abbiamo sempre dato il giusto spazio a tutti ma da oggi abbiamo deciso di creare una rubrica che racchiuda tutte le segnalazioni (di libri già usciti o che ancora dovranno uscire) che ci mandate. Di volta in volta, ogni settimana, presenteremo un massimo di cinque autori...sperando di farvi cosa gradita. Buona Lettura!

Pagine: 80 E-Book: 0,99€
Editore: Narcissus
Uscita: 31 Maggio 2015
Isabella e Damiano sono cresciuti assieme e quando la vita li riporta sulla stessa strada dopo tanti anni non potranno far a meno di amarsi e odiarsi, fortissimo, per un segreto taciuto per troppo tempo.
Isabella è una giornalista agli esordi, Damiano un paparazzo in gamba, il migliore dello studio per il quale lavora.
Cinico ma appassionato lui, socievole e dolcissima lei, le loro anime tormentate sono identiche e non vogliono lasciarsi andare nonostante Isabella abbia un compagno e una figlia e Damiano stia per sposarsi.
Il romanzo non ha la parola fine, perché la storia dell'amore non finisce mai e Isa lascia un messaggio diretto ai lettori: Ogni situazione va risolta nel momento stesso in cui accade, sempre, altrimenti se ne soffrirà il doppio, si rischierà di vederne i fantasmi per tutta la vita.
Jessica Iatarola nata ... due volte : la prima nell'aprile 1985 a Roma e la seconda nell'aprile 1987 al Policlinico Umberto I di Roma. E' sopravvissuta ad una brutta malattia. E' educatrice e mamma di una splendida bambina di 3 anni di nome Gioia e vive in provincia di Roma. Ha un'associazione culturale ludica assieme ad un'amica, FaVoliamo, a Laghetto di Montecompatri.  Divoratrice di libri e scrittrice compulsiva. Scrivere per lei è la vita. Se fosse un romanzo sarebbe "Cime Tempestose", se fosse un film sarebbe "Matrimonio all'Italiana" e se fosse un posto su cui scrivere sarebbe decisamente un post-it rosa. Piange spesso mentre scrive, è il suo modo di rilassarsi e permettere alle emozioni di rapirla, diventare con loro un tutt'uno. Ha uno strano e profondo rapporto con le parole e ne vive ogni punto interrogativo, ogni esclamativo, virgolette e parentesi come se avessero vita. Ha due diplomi, perito aziendale corrispondente in lingue estere e dirigente di comunità ed è laureata in storia scienze e tecniche della musica e dello spettacolo all'Università di Roma Tor Vergata. 
Pagine: 236 E-Book: 1,99€
Editore: Youcanprint
Uscita: 24 Agosto 2016
Venezia 1797. Napoleone Bonaparte è ormai alle porte della Serenissima: dopo tanti colpi e sventure, presto la Repubblica cadrà. Insieme all'orgoglio della città deve piegarsi anche quello di Anna, giovane sposa costretta dai debiti del marito a trasferirsi nella casa dello zio di lui, Fosco Alvise Candiani, il più acclamato compositore di Venezia. Abbandonata in una casa ostile, strappata ai suoi affetti e a tutto ciò che conosceva, Anna si aggrappa all'unica cosa che le resta: il suo sogno di diventare violinista. Per farlo, è pronta ad assumere l'identità del marito, di cui nessuno ha più visto il volto fin da quando era ragazzo. Nei panni di un uomo, Anna trova la libertà che ha sempre bramato, ma rischia di perdere se stessa. E gli occhi severi di Fosco, l'uomo che sembra la sua perfetta antitesi, sono pronti a ricordarglielo in ogni momento. Echi di concerti, clangore di spade e pettegolezzi sussurrati corrono tra le rughe e le calli , ma tra i mille specchi di Venezia si cela la domanda più importante di tutte: è più giusto vivere secondo coscienza, o secondo reputazione?

Pagine: 225 E-Book: 1,99€
Editore: Self Publishing
Uscita: 1 Settembre 2016
Giocatori, cheerleader, ambientalisti, attori, nerd, sfigati o semplicemente fantasmi, tutti hanno il proprio gruppo al liceo, la vera sfida è riuscire a rientrare in quello che ti farà sopravvivere fino al diploma. Non tutti possono ambire ad essere tra i migliori ma ognuno lotta per non finire tra gli sfigati; gran parte preferisce eclissarsi tra i fantasmi e mantenere un basso profilo per non attirare l'attenzione delle persone sbagliate. È il liceo la prima vera sfida che la vita ti mette di fronte e, se sopravvivi, niente ti sembrerà più spaventoso di varcare la soglia del tuo personale inferno.
Hannah è una ragazzina del liceo con grandi sogni e aspettative. È sempre stata una persona solitaria ma con il desiderio di far parte del gruppo più popolare della scuola. Intelligente e bella, avrà l'occasione di farsi notare da Amanda, a capo delle cheerleader, che renderà concreto il suo sogno di fare parte dell'élite del liceo. Ben presto Hannah si troverà nella condizione di dover accettare compromessi scomodi, e del tutto estranei al suo modo di vivere e alla sua morale, pur di far parte dei più amati, rispettati e temuti della scuola. Accetterà di mentire al fratello, nonché suo migliore amico, per vivere questa sua improvvisa notorietà? Acconsentirà di diventare una 304? Cosa sarà disposta a fare pur di essere popolare?

Erika Vanzin è nata nel 1979. Dopo una laurea in Statistica ha deciso di lasciare il mondo di numeri e grafici e di dedicarsi a ciò che più l'appassiona: la scrittura. "Cacciatori di segreti – La presa di coscienza" è il suo libro d'esordio, il primo romanzo dopo una serie di racconti brevi. "Cacciatori di segreti - La scelta" è il secondo romanzo della saga urban fantasy dedicata ai ragazzi. "Forse" è invece un romance pensato per un pubblico più adulto come "Cinque giorni per innamorarsi". "Waiting" è un dark romance, più cupo dei precedenti romazi e rivolti sempre ad un pubblico adulto. Sposata da cinque anni, è un'amante dei viaggi e della musica e assieme al marito non perde l'occasione per co-noscere posti e persone nuove.

Pagine: 334 E-Book: 4,99€
Editore: Amazon Publishing
Uscita: 20 Settembre 2016
Francisca Lopez è un angelo nero impossibile da conquistare: nel suo passato c’è dolore, violenza subìta e inflitta, c’è la delinquenza e c’è il carcere. E c’è un solo uomo, Marcus. Con lui ha condiviso la parte più oscura di sé. Ma ora Marcus se n’è andato, ha scelto di seguire Penny, la dolce ragazza dalle ciocche pastello per la quale ha deciso di cambiare vita, e Francisca deve costruirsi una nuova identità. Per farlo, sceglie Amherst, la città di Emily Dickinson, perché la poesia è stata la sua segreta ancora di salvezza. Se poi all’università il corso di poesia contemporanea è tenuto da Byron Lord, un professore giovane, seducente e con un nome decisamente profetico, affascinato dai suoi “occhi di petrolio”, la vita di Francisca può davvero sperare in una svolta. Tra i due nasce uno strano e delicato rapporto: una tenera alchimia d’amore che rischia a ogni momento di essere spazzata via dai segreti di entrambi e dalle tante fragilità di Francisca. Una storia destinata a incrociarsi con la nuova vita dell’indimenticato Marcus e della rivale Penny, in un finale dolcemente inaspettato.

Il sequel di Tentare di non amarti ci racconta una nuova vicenda di amore e riscatto: un viaggio profondo e toccante nell’animo inquieto dei suoi protagonisti così diversi... così uguali.
Amabile Giusti è calabrese. Fa l’avvocato ma non si sente avvocato. La sua vita è scrivere romanzi e, anche quando lavora, pensa a come concludere o iniziare una storia. Per farla felice, regalatele un saggio su Jane Austen, un ninnolo di ceramica blu, un manga giapponese, o una pianta grassa piena di spine. Spera di invecchiare lentamente (sembra sia l’unico modo per vivere a lungo) ma mai invecchiare dentro. Ascolta molto e parla poco, ma quando scrive non si ferma più.
Pagine: 186 E-Book: 0,99€
Editore: Butterfly Edizioni
Uscita: 28 Agosto 2016
La vita di Sole Lombardi all’apparenza è perfetta: ha due migliori amici che riempono d’affetto e sorrisi le sue giornate, fa il lavoro che ama e ha un ragazzo. Ma pian piano la sua relazione con Gianni si sgretola. Stanca delle sue continue bugie e delle sue promesse infrante, cerca di allontanarsi da quell’amore malato e dedicarsi solo alla sua clinica veterinaria a Napoli e all’associazione animalista per cuccioli abbandonati. Nella sua quotidianità, fatta di piccole conquiste e momenti fragili, irrompe il dottor Matteo De Luca a scombussolare le sue poche certezze. Coinvolta dai suoi modi di fare e incantata dai suoi occhi, decide di dargli una chance, nel suo passato però ci sono ombre e segreti che premono per uscire…
Angela Castiello è nata a Praia a Mare (CS) l’1 giugno 1981. Laureata in Lingue Culture e Istituzioni dei Paesi del Mediterraneo, durante il percorso universitario, si avvicina alla Lingua dei Segni Italiana prendendo il diploma dall’Ente Nazionale Sordi di Napoli. Contemporaneamente inizia a lavorare come operatrice in un progetto ludico in una scuola elementare. Lo stretto contatto con i bambini della prima classe, la porta a capire come la lingua dei Segni possa essere anche per i bambini udenti un mezzo per approcciarsi, sin da piccoli, a un nuovo modo di comunicare ogni tipo di sensazione. “Le tue mani mi parlano d’amore” è il suo romanzo d’esordio, con cui ha conquistato migliaia di lettori. "Il mio raggio di Sole" è il secondo romanzo che pubblica con la Butterfly Edizioni.

Commenti