[Review Party] Roma ricca di fascino!

Ci ritroviamo nel 1446 nella Roma dei Papi, Lorenzo de’ Medici arriva all'Urbe con il compito di risolvere un arcano mistero, ma subito sulla sua strada si presentano delle insidie, durante una manifestazione qualcuno gli ha infilato un pugnale sotto la sella, e sopra vi è inciso uno strano stemma.

Lorenzo , intuita la minaccia inizia una ricerca piena di insidie per capire chi lo vuole morto, ma tra illustri personaggi, sinistri presagi e presenze oscure, non avrà vita facile, che si complicherà' ancora di più quando s'innamorerà della bella Clarence Orsini. Chi trama contro di lui? Chi ostacola l’intervento della sua famiglia nelle miniere di allume?! 

Domande che avranno risposte, nell'intreccio con uomini potentissimi, come Rodrigo Borgia, tutti avranno lo stesso scopo, uccidere l’erede dei Medici. Un libro ben studiato, in cui la storia di Lorenzo de' Medici si intreccia con gli uomini di una Roma corrotta, superstiziosa ma sempre ricca di fascino, che riesce a catturare l’animo del lettore.

Commenti