[Rubrica: I suggest you a TV Series#40] Band of Brothers

Buona giornata cari lettori  e benvenuti ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata alle serie tv! Oggi parliamo di una serie che risale a qualche anno fa e che finalmente mi sono decisa a guardare.

Band of Brothers è una miniserie televisiva statunitense della HBO e co-prodotta da Steven Spielberg e Tom Hanks. La serie è composta da 10 episodi ed è stata trasmessa per la prima volta nel 2001. La storia è tratta dal libro Banda di Fratelli di Stephen Ambrose, un saggio storico che racconta delle gesta degli uomini della Compagnia Easy.

La miniserie infatti, ambientata durante la Seconda Guerra mondiale, narra proprio le vicende legate alla Compagnia Easy, una divisione facente parte della fanteria paracadutista degli Stati Uniti. La serie parte dai mesi di addestramento degli uomini della Compagnia e seguirà la loro storia durante tutto il corso della Guerra e nel corso degli spostamenti da una parte all'altra dell'Europa.

Dall'Inghilterra alla Francia del D-Day, passando per Belgio e Olanda, arrivando infine alla Germania conquistata e infine all'Austria apparentemente pacifica. Gli uomini della Easy condividono mesi fianco a fianco e tra di loro si crea un vincolo che li aiuterà a superare i momenti più difficili della guerra.


Ogni episodio di questa serie si concentra solitamente su un personaggio della Compagnia ma mantenendo comunque una visione d'insieme completa sul resto della vicenda. Io ho terminato la serie in un paio di sere, non riuscivo a fermarmi e quando l'ho finita mi sono chiesta perchè mai non l'avessi cominciata prima!

Ho trovato la serie davvero bellissima, ben scritta e realizzata. Gli episodi sono molto belli e seguono abbastanza fedelmente gli eventi legati alla guerra. La storia della Compagnia Easy è davvero una storia eccezionale e molto emozionante, si tratta di eventi realmente accaduti e di persone realmente esistite, questo dà sicuramente una marcia in più alla serie.



Alcuni episodi sono davvero molto forti a livello emotivo. I mie preferiti sono sicuramente il sesto, Bastogne in cui si narrano le vicende dei medici della compagnia rappresentati dal soldato Eugene Roe, e il 9, La tragica scoperta nel corso del quale gli americani scoprono gli orrori dei campi nazisti. Sono due episodi emotivamente tosti che io ho trovato semplicemente bellissimi. Comunque tutta la serie in generale è un piccolo gioiellino che merita almeno una visione, quindi se ancora non l'avete fatto correte a guardarla!




Buona visione! Alla prossima!

Commenti